Spartiti per
chitarra classica

Novelette n°1
Novelette n°2


Novelette n°3

Soleares
Lunedi
Saturdy
Sunday
Venusdi
Prelude n°1, à Eric
Prelude n°2, à Arteusian
Berceuse, à fEZ
Tango, à Milonga
Valse des fleurs, à Renoir
Impromptu n°1, à Prélude
Viviane, n°2 de la suite "Bretagne"

Biografia

(Français) (English) (Español) (Português) (Italiano) (Dutch) (Deutsch)

Jean-François Delcamp si divide tra l'insegnamento della chitarra, l'amministrazione di forum su Internet, la pubblicazione di edizioni gratuite per chitarra classica, la composizione e i concerti.

Jean-François Delcamp attualmente è Professore al Conservatorio di Musica, Danza e Arte Drammatica di Brest-Métropole Océane.

 

Biografia :
Nato il 16 ottobre 1956 a Nizza, l'interprete, editore e compositore francese Jean-François Delcamp inizia a studiare la chitarra all'età di nove anni. Pochi anni dopo diventa allievo del Maestro Berthie Compostel, poi dei Maestri Alberto Ponce e Alexandre Lagoya.

Più volte vincitore del primo premio in concorsi internazionali di chitarra (nel 1981 a Milano e, nel 1981 ancora, all'U.F.A.M. di Parigi), Jean-François Delcamp è titolare del Diploma di abilitazione all'insegnamento della chitarra rilasciato dal Ministero della Cultura francese.

Nel 1981 Jean-François Delcamp fonda il corso di chitarra presso il Conservatorio di Musica, Danza e Arte Drammatica di Brest. Dal 1982 al 1984 ha prodotto e condotto su Radio Brest Atlantique una trasmissione quotidiana dedicata alla musica classica. Dal 1990 al 1993 è stato bassista, chitarrista e liutista del gruppo di rock progressivo Halloween. 


Nel 1993, insieme ad altri musicisti di Brest, di varie estrazioni musicali (jazz, classica, musica tradizionale), crea l'associazione A.D.E.M.A. il cui obiettivo è di promuovere la musica contemporanea.
Dal 1993 al 1997, partecipa sia a concerti di musica improvvisata che alle creazioni del gruppo di musicisti.

Nel 1996, con il sostegno della Direzione Regionale degli Affari Culturali della Bretagna, realizza “Visions", serie di composizioni per due chitarre e percussioni, nell'ambito della programmazione al Quartz de Brest, insieme al jazzista Jean Luc Roumier ed al percussionnista Philippe Di Faostino.

Nel 1997,insieme ad alcuni appassionati, crea il Salone "Musiques à l'Ouest" e ne organizza diverse edizioni presso il Quartz de Brest. Edizioni che riuniranno, in tre occasioni, centinaia di professionisti e migliaia di amatori.

Nel 2001 Jean-François Delcamp crea il sito Internet "Delcamp.net" i cui forum sono diventati un luogo di incontro quotidiano per i chitarristi classici del mondo intero.
I forum Delcamp rispettano il diritto d'autore, sono gratuiti e senza pubblicità. Essi offrono ai chitarristi, sia dilettanti che professionisti, uno spazio di discussione dedicato all'aiuto; vale a dire lo scambio libero e reciproco e la condivisione di risorse e servizi a beneficio di tutti.

Discografia

Un regard sur la guitare (K7), pubblicato da Lynx Optique nel 1990
Taxi de nuit 1 (CD), pubblicato da Centre de Création Musicale de Brest nel 1991
Les instruments de musique (CD) pubblicato da Les Éditions Buissonnières nel 1993
Visions (CD) pubblicato da Lynx Optique nel 1993
Merlin (CD) pubblicato da Muséa nel 1994
Quatuor Opus 29 (CD) registrato nel 1998

DELCAMP.NET