chitarra flamenca a doghe di olmo

Presentazione / autopromozione degli strumenti realizzati dai liutai del forum.
Regole del forum
In questa sezione i liutai professionisti e amatori iscritti al forum e che vi partecipano attivamente, possono presentare i loro prodotti con l'ausilio di foto delle fasi di lavorazione, schemi progettuali e ogni altro elemento utile per illustrare la realizzazione degli strumenti.
Gli annunci di vendita devono essere pubblicati nella sezione di Compravendita, secondo le regole della stessa.
Avatar utente
Roberto Ceretti
Liutaio
Messaggi: 446
Iscritto il: mar 29 mag 2007, 19:56
Località: barge cuneo

chitarra flamenca a doghe di olmo

Messaggio da Roberto Ceretti » mar 26 mag 2015, 23:40

Chitarra flamenca a fondo bombato senza catene.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

davidemooo
Messaggi: 1172
Iscritto il: ven 04 lug 2014, 10:53
Località: Brescia

Re: chitarra flamenca a doghe di olmo

Messaggio da davidemooo » mer 27 mag 2015, 13:28

Spettacolo! !!!!!!!!!
La sapienza è con i modesti!

Avatar utente
Giorgio Signorile
Professore
Messaggi: 6892
Iscritto il: mer 12 ott 2005, 17:08
Località: cuneo

Re: chitarra flamenca a doghe di olmo

Messaggio da Giorgio Signorile » mer 27 mag 2015, 16:01

Meravigliosa chitarra che ho avuto il piacere di provare la scorsa settimana. Comoda morbida pronta e brillante,ottima anche come classica. Uno strumento tra l altro dal costo piuttosto contenuto ideale per lo studio! Bravissimo roberto

Gio guitar

Re: chitarra flamenca a doghe di olmo

Messaggio da Gio guitar » mer 27 mag 2015, 20:12

Complimenti Roberto! Decisamente originale questa ultima creatura.

Balaju
Messaggi: 628
Iscritto il: lun 12 set 2011, 20:12

Re: chitarra flamenca a doghe di olmo

Messaggio da Balaju » mer 27 mag 2015, 21:05

Che gnocca!!! Mai banali le chitarre di Roberto Ceretti.
Balaju

davidemooo
Messaggi: 1172
Iscritto il: ven 04 lug 2014, 10:53
Località: Brescia

Re: chitarra flamenca a doghe di olmo

Messaggio da davidemooo » mer 27 mag 2015, 22:29

Quanto costa?
La sapienza è con i modesti!

Avatar utente
Roberto Ceretti
Liutaio
Messaggi: 446
Iscritto il: mar 29 mag 2007, 19:56
Località: barge cuneo

Re: chitarra flamenca a doghe di olmo

Messaggio da Roberto Ceretti » gio 28 mag 2015, 00:48

Grazie delle risposte. :discussion: Il progetto non è poi cosi semplice come può apparire, ma sono contento che lo sembri.
Ci sono molti modi di costruire chitarre,. Meglio una chitarra leggera o una di nuova concezione ?
La realizzazione di questo strumento nasce da un’ esigenza personale di una persona che , pur avendo frequentato dei corsi di liuteria, arrivando a costruirsi anche una sua chitarra, voleva sapere da me , come fare a gestire il suono e come scegliere il progetto migliore. Cosi, io mi sono costruito una chitarra per me, mentre lui osservava è prendeva appunti.
Uscire dal laboratorio a scegliere il legno per il fondo, per il manico, per la tavola, mentre il suono del bosco, degli animali e del fiume vicino ci avvolgeva è stato l'inizio. Col passare dei giorni, anche una persona abituata alla città , ha colto la consapevolezza di vivere , come me, nella Via Lattea! I suoni delle stufe si mischiavano a quelli dell'ambiente che, di conseguenza si mischiavano con i suoni del legno. In meno che non si dica, e riuscito, non solo a relazionarsi con l'ambiente, lo ha fatto anche con il mio branco ( figli cani, gatti ecc) Passi , questi, fondamentali per poter accordare una tavola col vento o con il fiume, sempre con cognizione di causa, usando anche una chitarra accordata per renderci conto della realtà non solo soggettiva , soprattutto oggettiva dell’ambiente. Quella mattina, quella della fondamentale in Mi sul legno della tavola , è stata tosta . Ho visto una persona combattere , incazzarsi , dire che non riusciva... insomma gli dissi:" sei venuto da me per questo o per cosa " . L'indomani, passato quest’altro passo , gli chiesi:" ma quale progetto vuoi fare? " mi rispose :" Fai tu “ capii che , in realtà, mi aveva chiesto una via di mezzo di molti progetti. Decisi cosi di costruire uno strumento a fondo bombato, con fasce leggere che trasmettono il suono alle doghe . Le fasce irrigidite da listelli che toccano solo le curve senza passare ne dal fondo ne dalla tavola., ancorate solo nella zocchetta inferiore; possibilità questa di montare corde ad alta tensione su una tavola in Mi . tipo doppie fasce ma vibranti. Tutto deve suonare , tutto si deve mescolare in armonia , un armonia calibrata per aver e una tavola senza catena sotto la buca o meglio aperta ai lati come quella sopra alla buca, senza togliere niente ai cantini. , Un suono caldo e brillante da spingere . Questo strumento mi è uscito cosi, tutto ha una sua storia. Ve l’ho raccontata per non prendermi tutto il merito.

cecco
Messaggi: 529
Iscritto il: mar 21 ott 2014, 00:48

Re: chitarra flamenca a doghe di olmo

Messaggio da cecco » gio 28 mag 2015, 01:20

Roberto Ceretti ha scritto: mentre lui osservava è prendeva appunti.
Uscire dal laboratorio a scegliere il legno per il fondo, per il manico, per la tavola, mentre il suono del bosco, degli animali e del fiume vicino ci avvolgeva è stato l'inizio. Col passare dei giorni, anche una persona abituata alla città , ha colto la consapevolezza di vivere , come me, nella Via Lattea! .
Questo ragazzo è cresciuto nei boschi come Eracle, che fu circondato da maestri come Castore, Eurito, Chirone e Lino....meno male che non ti ha spaccato la chitarra in testa come fece Eracle con il maestro di musica Lino! :D
Complimenti, provo una profonda e sentita invidia per persone come lei che fanno cantare gli alberi.....

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: chitarra flamenca a doghe di olmo

Messaggio da Surciddu » gio 28 mag 2015, 02:40

Roberto Ceretti ha scritto:Questo strumento mi è uscito cosi, tutto ha una sua storia. Ve l’ho raccontata per non prendermi tutto il merito.
Hai scritto una poesia che ho letto con profondo piacere. :okok:

Tiziano Scarpellini
Messaggi: 77
Iscritto il: ven 30 nov 2012, 16:29

Re: chitarra flamenca a doghe di olmo

Messaggio da Tiziano Scarpellini » gio 28 mag 2015, 06:48

un vero maestro, bellissima anche la parte che congiunge tavola armonica con fasce che è senza filetto ma ha una rifinitura scura all'interno, per niente facile da realizzare. Bravo
il legno di tastiera e ponte cosa è?
ciao con stima e rispetto.

Tiziano

Avatar utente
Roberto Ceretti
Liutaio
Messaggi: 446
Iscritto il: mar 29 mag 2007, 19:56
Località: barge cuneo

Re: chitarra flamenca a doghe di olmo

Messaggio da Roberto Ceretti » gio 28 mag 2015, 12:00

Grazie per le vostre risposte, :wink: Riguardo ai legni utilizzati potete vedere questo link sempre del forum dove ho anche messo alcune fasi di lavorazione viewtopic.php?f=48&t=33830 . Esporrò questo ed altri strumenti alla fiera di Sarzana, dentro la fortezza Firmafede, venerdi sabato è domenica di questo fine settimana. Ci saranno moltissimi liutai anche americani in quanto la fiera è basata sulla liuteria acustica. Sono fiero di esporre le chitarre battenti a 14 e 12 corde, tipi di chitarre , queste, capaci di essere al centro tra tradizione e innovazione, strumenti quasi dimenticati che stanno riprendendo piede grazie ai giovani .Un potenziale esempio di come il mondo contadino può ben fondersi con l'ambiente acustico contemporaneo

Marco B.
Liutaio amatore
Messaggi: 866
Iscritto il: mar 22 dic 2009, 22:49
Località: Genova

Re: chitarra flamenca a doghe di olmo

Messaggio da Marco B. » gio 28 mag 2015, 13:39

E' vero a guardarla la tua chitarra sembra semplice, ma come può essere semplice un albero vivo oppure un fiume , come può esserlo un'atmosfera se vissuta con una serenità infinita. Ecco quello che intendo la liuteria : un bisogno interiore che diventa suono. :bye:

Nieto

Re: chitarra flamenca a doghe di olmo

Messaggio da Nieto » ven 29 mag 2015, 19:46

Giorgio Signorile ha scritto:Meravigliosa chitarra che ho avuto il piacere di provare la scorsa settimana. Comoda morbida pronta e brillante,ottima anche come classica. Uno strumento tra l altro dal costo piuttosto contenuto ideale per lo studio! Bravissimo roberto
Splendida 6 corde complimenti.
Solo una cosa non mi torna:
Chitarra flamenca o chitarra classica? Due concezioni di costruzione troppo diverse.
Ancora complimenti.

Avatar utente
Roberto Ceretti
Liutaio
Messaggi: 446
Iscritto il: mar 29 mag 2007, 19:56
Località: barge cuneo

Re: chitarra flamenca a doghe di olmo

Messaggio da Roberto Ceretti » mar 23 giu 2015, 01:38

Grazie delle risposte. La chitarra è stata provata da molti, in fiera mi hanno fatto veramente felice i complimenti positivi su questa tipologia di strumento. Ma qualcosa non mi quadrava, il volume era discreto, il suono andava da Dio..... A fine serata , un signore che costruisce ghironde mi dice : " forse suona bene perche hai messo l'anima sotto il ponte " . Ed io :" ma quale anima ? " Cazz.... Gli ho lasciato l'anima di ferro a mo di tira corde dei fili da stendere all'interno, una procedura che uso da anni , per poter incollare ponte ( nel libro" compagna chitarra" di cavedon viene spiegato il procedimento ). Ora si che va :twisted: bene :lol: :lol: Comunque è una chitarra flamenca di suono e di costruzione a tutti gli effetti. :ouioui:

Marco Trovarelli

Re: chitarra flamenca a doghe di olmo

Messaggio da Marco Trovarelli » ven 11 set 2015, 23:18

Veramente splendida. Complimenti.

Torna a “Gli strumenti realizzati dai liutai del forum”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 0 ospiti