Consiglio Metodo non proprio per principiante

Luogo pubblico dei chitarristi classici.
billo

Consiglio Metodo non proprio per principiante

Messaggio da billo » lun 27 feb 2017, 17:40

Ciao a tutti,

sono alla ricerca di un metodo che mi permetta di approcciarmi al meglio alla chitarra classica,

suono l'elettrica da più di 10 anni, accompagnata dall'acustica, ho studiato al cpm di milano, ma la classica è un po' fuori dalle mie corde ( :P )

conosco lo spartito, anche se ormai lo mastico un po' a rilento,ma è solo questione di riabituarmici.

come da titolo vorrei un metodo che possa seguire passo passo, per avvicinarmi alla classica, più che altro progressivo e che illustri le tecniche, specialmente per l'utilizzo della mano destra, dato che avendo fatto studi in fingerstyle sull'acustica mi ritrovo a suonarla in quel modo, ma non so se sia del tutto corretto.


intanto vi ringrazio
:)

Manu98
Messaggi: 15
Iscritto il: mar 28 feb 2017, 14:10

Re: Consiglio Metodo non proprio per principiante

Messaggio da Manu98 » mar 28 feb 2017, 15:12

Ciao,vi sono diversi metodi efficaci per approcciarsi alla chitarra classica,il più completo a mio avviso è il metodo razionale di Emilio pujol che inizia trattando le componenti principali della chitarra classica finì ad arrivare ad analizzare la psicologia del chitarrista.Un libro sicuramente completo e razionale,interessante per chi vuole approcciarsi al mondo della chitarra classica.Spero di esserti stato d'aiuto :mrgreen: ,a presto :bye:

PinGiov
Messaggi: 729
Iscritto il: sab 26 giu 2010, 11:14

Re: Consiglio Metodo non proprio per principiante

Messaggio da PinGiov » mar 28 feb 2017, 21:56

Suggerirei anche R. Chiesa, R. Fabbri, J.S. Sagreras, A. Carlevaro.

Manu98
Messaggi: 15
Iscritto il: mar 28 feb 2017, 14:10

Re: Consiglio Metodo non proprio per principiante

Messaggio da Manu98 » mar 28 feb 2017, 22:22

Concordo anch'io con il metodo Abel Carlevaro in quanto se non erro prevede tre libri di cui due dedicati alla mano destra e sinistra.Sicuramente anche quest'ultimo un ottimo metodo per addentrarsi nello studio della chitarra classica.Buona serata a tutti :okok: :bye:
Emanuele

ninoram
Messaggi: 798
Iscritto il: ven 11 ago 2006, 14:17
Località: Bolzano

Re: Consiglio Metodo non proprio per principiante

Messaggio da ninoram » mer 01 mar 2017, 08:37

Se hai problemi di impostazione della mano destra ti consigio di prendere qualche lezione da un insegnante di chitarra. Ti risparmi tempo e inutili sofferenze... Costa qualcosa ma sono soldi ben investiti!

Saluti!!

Milonga del Ángel
Messaggi: 648
Iscritto il: gio 13 ott 2011, 23:14
Località: Cremona

Re: Consiglio Metodo non proprio per principiante

Messaggio da Milonga del Ángel » mer 15 mar 2017, 13:29

Mano destra? L'arte della mano destra di Mauro Storti, anche se personalmente ho abolito totalmente il tocco appoggiato che penso peraltro nel fingherstyle non sia quasi mai usato. Del resto anche gli autori precedentemrnte citati lo prevedono. Non parliamo del Sagreras, che abitua a 'pestare' con l'anulare e che quindi va assolutamente integrato con i 120 arpeggi di Giuliani che utilizzano l'anulare in tocco libero.
La solitudine non è vivere da soli, la solitudine è il non essere capaci di fare compagnia a qualcuno o a qualcosa che sta dentro di noi[...]
- José Saramago -

Avatar utente
Giorgio Signorile
Professore
Messaggi: 6892
Iscritto il: mer 12 ott 2005, 17:08
Località: cuneo

Re: Consiglio Metodo non proprio per principiante

Messaggio da Giorgio Signorile » mer 15 mar 2017, 14:28

In genere non mi faccio pubblicità ma nel tuo caso credo possa essere utile un volumetto come questo, pezzi in forma di lezione o lezioni in forma di pezzi, spartito+tab con dvd allegato per inquadrare le due mani separatamente e insieme, un bel lavoro di cui sono molto contento, tra l'altro un tentativo secondo me riuscito di avvicinare due mondi chitarristi sovente un pò distanti (per colpa dei chitarristi stessi...)
http://www.fingerpickingshop.com/giorgi ... etodo.html
esempio
http://www.fingerpickingshop.com/extrad ... /get/id/6/

Torna a “Luogo pubblico”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 2 ospiti