Esecuzione scale semplici oltre il 12^ tasto.

Studio: scambio, opinioni e consigli per chitarristi classici. Questa sezione è dedicata agli utenti che desiderano scambiare opinioni, commenti, suggerimenti e informazioni su autori e musiche, tecnica e interpretazione. Materiale didattico per allievi.
VittorioII
Messaggi: 8
Iscritto il: mar 24 gen 2017, 21:56

Esecuzione scale semplici oltre il 12^ tasto.

Messaggio da VittorioII » gio 04 mag 2017, 09:51

Buongiorno a tutti. Ho appena iniziato lo studio delle scale semplici in tutte le tonalità maggiori e minori previsto per il compimento inferiore utilizzando le diteggiature proposte sul testo l'arte della chitarra di P. Muggia oppure sul manualetto di Segovia.
Il problema si pone nel momento in cui l'estensione della scala arriva oltre il 15^ tasto costringendomi a staccare il pollice e ad assumere una posizione che oltre che essere scomoda mi priva di un controllo adeguato dello strumento.
Mi chiedo e chiedo lumi ai più esperti circa il modo corretto di esecuzione di queste scale senza dovermi arrendere ed acquistare una spalla mancante che servirebbe solo a questo scopo. grazie.
Alhambra 3c 1979.

giorgiomazza
Messaggi: 3
Iscritto il: dom 07 mag 2017, 14:30

Re: Esecuzione scale semplici oltre il 12^ tasto.

Messaggio da giorgiomazza » dom 07 mag 2017, 14:42

oltre la dodicesima posizione, specie quando ci sono scale con legature, io trovo utile poggiare il pollice su quello che rimane del manico, ovvero sulla parte in rilievo rispetto alla cassa armonica, trovo che si abbia più stabilità.

VittorioII
Messaggi: 8
Iscritto il: mar 24 gen 2017, 21:56

Re: Esecuzione scale semplici oltre il 12^ tasto.

Messaggio da VittorioII » ven 19 mag 2017, 12:37

Tocco libero o appoggiato?
Alhambra 3c 1979.

Alfio
Messaggi: 192
Iscritto il: dom 12 mar 2017, 17:36
Località: Alessandria

Re: Esecuzione scale semplici oltre il 12^ tasto.

Messaggio da Alfio » ven 19 mag 2017, 17:05

Studiarle sia con il tocco libero che quello appoggiato, poi all'esame tocco libero.
Oltre il XII se ti appoggi rilassato a metà del piede del manico e hai studiato la tecnica della dilatazione della mano sinistra suonare le note fino al si naturale XIX prima corda non dovresti avere problemi.
Il pollice scenderà naturalmente a metà del piede( tecnica accademica :D ) quando toccherai le note dal sol XV in poi sulla prima corda.
ciao

VittorioII
Messaggi: 8
Iscritto il: mar 24 gen 2017, 21:56

Re: Esecuzione scale semplici oltre il 12^ tasto.

Messaggio da VittorioII » sab 20 mag 2017, 12:22

grazie
Alhambra 3c 1979.

Alfio
Messaggi: 192
Iscritto il: dom 12 mar 2017, 17:36
Località: Alessandria

Re: Esecuzione scale semplici oltre il 12^ tasto.

Messaggio da Alfio » mar 30 mag 2017, 19:10

VittorioII ha scritto:
sab 20 mag 2017, 12:22
grazie
E' stato un piacere. :okok:

Torna a “Tecnica e interpretazione”