X al posto delle note

Studio: scambio, opinioni e consigli per chitarristi classici. Questa sezione è dedicata agli utenti che desiderano scambiare opinioni, commenti, suggerimenti e informazioni su autori e musiche, tecnica e interpretazione. Materiale didattico per allievi.
Avatar utente
Davide Pirillo
Messaggi: 312
Iscritto il: mar 16 lug 2013, 12:21
Località: Rozzano (MI)

X al posto delle note

Messaggio da Davide Pirillo » lun 13 nov 2017, 11:32

volevo chiedervi ....... sto guardando una trascrizione a mano di un brano ho trovato delle X al poste delle note. Non sono gli armonici perchè questi in altri punti me li segna così 🔸.
Come leggerli?
Nullum Magnum Ingenium Mixtura Dementia
Non c'è mai grande ingegno senza una vena di pazzia

Avatar utente
Giorgio Signorile
Professore
Messaggi: 6914
Iscritto il: mer 12 ott 2005, 17:08
Località: cuneo

Re: X al posto delle note

Messaggio da Giorgio Signorile » lun 13 nov 2017, 11:48

Effetto tambora, cioè battere sulla cassa o dove eventualmente indicato con una parte della mano destra, generalmente il pollice. Se si batte sul manico sulle corde l’effetto è da “rullante” di batteria, in alcuni brani lo utilizzo anch'io..

Avatar utente
Davide Pirillo
Messaggi: 312
Iscritto il: mar 16 lug 2013, 12:21
Località: Rozzano (MI)

Re: X al posto delle note

Messaggio da Davide Pirillo » mar 14 nov 2017, 18:50

Grazie per la consueta disponibilità e risposta ....... ma non sono sicuro di avere capito molto bene come applicarlo al caso concreto. Questa è solo una riga della
trascrizione. Come si vede viene indicata la tonalità e non il tempo e di conseguenza la suddivisione in battute.Immagine

Qui in dettaglio ci sono le parti che mi sono invece poco chiare. Escludendo di battere sul ponte (.... escludo vero?), là dove c'è da suonare con "x" LA-MI e poi Sol e Sol# mi perdo su come fare .....

Immagine
Nullum Magnum Ingenium Mixtura Dementia
Non c'è mai grande ingegno senza una vena di pazzia

Avatar utente
Giorgio Signorile
Professore
Messaggi: 6914
Iscritto il: mer 12 ott 2005, 17:08
Località: cuneo

Re: X al posto delle note

Messaggio da Giorgio Signorile » mar 14 nov 2017, 20:48

Davide, quelli sono effettivamente armonici, i primi due secondo me non corretti, suonano meglio un re# e la che potresti fare il primo ottavato all’VIII tasto terza corda e il la al XII della quinta, e gli altri ottavati sulla terza corda...ma che pezzo è e da chi trascritto? Comunque non formalizzarti troppo, il primo bicordo è tra parentesi e i sol non sono così importanti melodicamente direi...

Avatar utente
Davide Pirillo
Messaggi: 312
Iscritto il: mar 16 lug 2013, 12:21
Località: Rozzano (MI)

Re: X al posto delle note

Messaggio da Davide Pirillo » mar 14 nov 2017, 21:13

Gentilissimo Giorgio....... provo
Il brano è Green and Golden di Ralph Towner ... la trascrizione in forma manoscritta l'ho trovata su internet alla voce Ralph Towner Kalle's score in formato pdf .-........ non so chi sia tale Kalle ..... ma altri brani sempre di Towner come Anthem e The Reluctant Bride li ho trovati abbastanza fedeli rispetto alle partiture originali pur se, in coerenza con lo spirito dell'autore, i brani non sono mai identici, e per altro i "solo" non sono presenti nelle partiture originali. Comunque su you tube si trovano.
Le sonorità sono abbastanza intriganti ma ce ne sono altre ancora più originali..... almeno finchè si parla di chitarra solo........ a volte in ensamble ..... che dire? ........ aspetto che i tempi maturino :lol: :lol: :lol: non sono sufficientemente evoluto
Magari qualche esempio se interessa posso sottoportelo via E-mail. davide.pirillo.60@gmail.com
Grazie Mille
Davide
Nullum Magnum Ingenium Mixtura Dementia
Non c'è mai grande ingegno senza una vena di pazzia

Avatar utente
Giorgio Signorile
Professore
Messaggi: 6914
Iscritto il: mer 12 ott 2005, 17:08
Località: cuneo

Re: X al posto delle note

Messaggio da Giorgio Signorile » mar 14 nov 2017, 21:21

Pensa che suono green and golden da una vita...non l avevo riconosciuto...se ti piace Towner prenditi i due volumetti Guitar works, sono gli originali e diteggiati da lui..

Avatar utente
Davide Pirillo
Messaggi: 312
Iscritto il: mar 16 lug 2013, 12:21
Località: Rozzano (MI)

Re: X al posto delle note

Messaggio da Davide Pirillo » mar 14 nov 2017, 21:27

Giorgio Signorile ha scritto:
mar 14 nov 2017, 21:21
Pensa che suono green and golden da una vita...non l avevo riconosciuto...se ti piace Towner prenditi i due volumetti Guitar works, sono gli originali e diteggiati da lui..
Verissimo e ....... già fatto :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ...... :okok: ....... quando vado a Milano a "fare un giro" mia moglie è sempre preoccupata e si attacca al Maalox ....... perchè sono a piede libero e con carta di credito, Bancomat e Postepay nel portafoglio ..... :lol: :lol: :lol:
Nullum Magnum Ingenium Mixtura Dementia
Non c'è mai grande ingegno senza una vena di pazzia

Torna a “Tecnica e interpretazione”