Diteggiatura corretta?

Studio: scambio, opinioni e consigli per chitarristi classici. Questa sezione è dedicata agli utenti che desiderano scambiare opinioni, commenti, suggerimenti e informazioni su autori e musiche, tecnica e interpretazione. Materiale didattico per allievi.
Denner
Messaggi: 93
Iscritto il: mer 28 giu 2006, 02:28

Diteggiatura corretta?

Messaggioda Denner » dom 07 ott 2012, 18:31

Un saluto a tutti,

sto studiando un brano di musica moderna pensato credo, più per chitarra acustica che classica e mi trovo a suonare un paio di battute con una diteggiatura sulla quale nutro qualche dubbio.
Se c'è qualcuno che ha tempo e voglia di suonare una ventina di note scarse mi può far sapere se il tutto gli risulta corretto o meno e, se trova qualcosa di errato me lo può segnalare? In particolare è la seconda battuta con il do-la-re suonati contemporaneamente che mi lascia perplesso.
Grazie
* D *
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Fabio Rizza

Re: Diteggiatura corretta?

Messaggioda Fabio Rizza » dom 07 ott 2012, 19:51

No, è tutto giusto.

Giampiero Carella
Professore
Messaggi: 470
Iscritto il: dom 06 lug 2008, 19:52
Località: Cadorago (Como)

Re: Diteggiatura corretta?

Messaggioda Giampiero Carella » dom 07 ott 2012, 19:55

L'andamento dei bassi mi fa pensare al fingerstyle per chitarra acustica, nel qual caso segui la tablatura! Nella prima battuta l'accordo è un fa nella seconda il fa basso si alza a fa# e l'accordo diventa un re7 dominante di SOL O SOLm dovrebbe essere semplice!
(quarda che non devi tenere i bassi, forse è questo che ti crea problemi?)

Denner
Messaggi: 93
Iscritto il: mer 28 giu 2006, 02:28

Re: Diteggiatura corretta?

Messaggioda Denner » dom 07 ott 2012, 20:32

Grazie della risposta.
Si è il FA# basso che mi impantana.Quando sto premendo la sesta corda sul secondo tasto insieme al LA terza corda e RE seconda per suonare il DO-LA-RE devo staccare le dita e quindi accorciare la durata del FA# del LA e del RE.

Balaju
Messaggi: 363
Iscritto il: lun 12 set 2011, 20:12

Re: Diteggiatura corretta?

Messaggioda Balaju » dom 07 ott 2012, 22:50

Fa# con il terzo dito.
Balaju

Fabio Rizza

Re: Diteggiatura corretta?

Messaggioda Fabio Rizza » lun 08 ott 2012, 05:34

Balaju ha scritto:Fa# con il terzo dito.
Balaju


Ma no, con il medio.

Balaju
Messaggi: 363
Iscritto il: lun 12 set 2011, 20:12

Re: Diteggiatura corretta?

Messaggioda Balaju » mar 09 ott 2012, 21:54

Fabio Rizza ha scritto:
Balaju ha scritto:Fa# con il terzo dito.
Balaju


Ma no, con il medio.


?!?

Fabio Rizza

Re: Diteggiatura corretta?

Messaggioda Fabio Rizza » mar 09 ott 2012, 21:55

Balaju ha scritto:
Fabio Rizza ha scritto:
Balaju ha scritto:Fa# con il terzo dito.
Balaju


Ma no, con il medio.


?!?



Il fa diesis sulla sesta corda è da suonare con il medio.

Balaju
Messaggi: 363
Iscritto il: lun 12 set 2011, 20:12

Re: Diteggiatura corretta?

Messaggioda Balaju » mar 09 ott 2012, 21:59

Scusa ma intendi il medio della sinistra vero? Cioè il secondo dito.
Ma così interrompi la legatura del LA sulla terza, che è la perplessità che ha generato la domanda...
Balaju

Fabio Rizza

Re: Diteggiatura corretta?

Messaggioda Fabio Rizza » mar 09 ott 2012, 22:05

Balaju ha scritto:Scusa ma intendi il medio della sinistra vero? Cioè il secondo dito.
Ma così interrompi la legatura del LA sulla terza, che è la perplessità che ha generato la domanda...
Balaju


Credo che nessuno se la prenderà se quel la non viene tenuto... non ne vale proprio la pena.

Balaju
Messaggi: 363
Iscritto il: lun 12 set 2011, 20:12

Re: Diteggiatura corretta?

Messaggioda Balaju » mar 09 ott 2012, 22:11

Certo, ma se ci metti il terzo dito viene tutto come è scritto.
Invece riguardando il passaggio e leggendo che è un brano per chitarra fingerpicking, sto pensando che abbiamo ragionando da chitarristi "classici". Credo invece che sia il FA# che i FA naturali precedenti vadano premuti con il pollice della sinistra che si aggrappa al manico, come spesso accade nella chitarra fingerpicking.
Balaju

Denner
Messaggi: 93
Iscritto il: mer 28 giu 2006, 02:28

Re: Diteggiatura corretta?

Messaggioda Denner » dom 14 ott 2012, 00:46

Forse la soluzione più praticabile è la seguente: Si utilizza l'indice sul FA# al secondo tasto e, una volta terminato il quarto (insieme al LA RE) si suona il RE LA DO come da tablatura. Volendo fare meglio si potrebbe curvare leggermente la mano sinistra e preparare il LA e il DO rispettivamente con l'anulare e il medio, non facilissimo ma fattibile. Ricorrere al pollice da quello che ho visto sembrerebbe funzionare ma è un po' la mossa della disperazione :D e più di un chitarrista classico preferirebbe credo, fare piuttosto harakiri :D
Grazie ai tre intrepidi che si sono cimentati nella ricerca di una soluzione.
Ciao
* D *

pippowitz
Messaggi: 2143
Iscritto il: mar 19 lug 2011, 11:06

Re: Diteggiatura corretta?

Messaggioda pippowitz » lun 15 ott 2012, 22:35

Denner ha scritto: (...) Ricorrere al pollice da quello che ho visto sembrerebbe funzionare ma è un po' la mossa della disperazione :D e più di un chitarrista classico preferirebbe credo, fare piuttosto harakiri :D
(...)

Il pollice della sinistra sulla sesta corda si usava ancora nell'ottocento, ma quelle chitarre avevano in genere un manico stretto quasi come quello di una stratocaster. Su una classica moderna sarebbe scomodissimo: non è solo una questione di purismo ma anche di fattibilità.

gilofix

Re: Diteggiatura corretta?

Messaggioda gilofix » lun 29 ott 2012, 19:33

la soluzione giusta, secondo me, ma è davvero non faticosa, è fa diesis con l'indice come del resto hai postato tu stesso


Torna a “Tecnica e interpretazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite