D02 Lezione di chitarra classica 01

I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.
Regole del forum
I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.

PDF, MP3 Video e Lezione : Livello D01 - Livello D02 - Livello D03 - Livello D04 - Livello D05 - Livello D06 - Livello D07 - Livello D08 - Livello D09 - Livello D10 - Livello D11 - Livello D12.

IX I cataloghi complete dei PDF, MP3 e Video del forum.
Avatar utente
albertomonti
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 390
Iscritto il: sab 13 giu 2015, 19:32
Località: Nerviano

Re: D02 Lezione di chitarra classica 01

Messaggio da albertomonti » lun 26 set 2016, 20:41

Claudio Siniscalco ha scritto:Ciao a tutti e perdonate la lunga assenza.

Intanto complimenti a tutti per i progressi, non posso che essere d'accordo con i precedenti commenti. :bravo:
Ed ecco le mie registrazioni.Qualche "scivolata" qua e là, ma se fossi perfetto... :mrgreen:
Anche io ho voluto aggiungere Que ne suis-je la fougère anche se, come al solito, non è venuta come avrei voluto :chaud:
Buon ascolto e buona musica, a presto :bye:

Ciao Claudio, piacere di risentirti, ho ascoltato le tue registrazioni e di "scivolate" come dici tu ne ho trovate ben poche.
Mi sembra suonato tutto molto bene!
Per me ottima prima lezione. Complimenti

Un saluto Alberto
Yamaha cg201s
Zoom 01,audacity

Avatar utente
Anna Lepre
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 117
Iscritto il: mer 23 set 2015, 19:57

Re: D02 Lezione di chitarra classica 01

Messaggio da Anna Lepre » lun 26 set 2016, 20:46

Ciao a tutti, brava Valeria Oh Susanna è migliorata molto, anch'io ho notato delle inesattezze nel tempo. Per quanto riguarda "Que ne suis-Je la fougère" l'hai eseguita molto bene, volendo essere pignoli manca solo il rallentamento alla undicesima e diciottesima battuta. Ma davvero molto bella nel complesso. Brava!!!

Claudio le tue esecuzioni sono semplicemente perfette, mi sono piaciute tantissimo e non sento alcun difetto, anzi il suono è dolce e piacevole all'ascolto. Complimenti!!!! :bravo: :bye: :bye:

Avatar utente
Valeria Simondi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 96
Iscritto il: lun 06 giu 2016, 19:13

Re: D02 Lezione di chitarra classica 01

Messaggio da Valeria Simondi » mar 27 set 2016, 08:29

Grazie a tutti!!!!
Troppo buoni....ma molto incoraggianti: ho già scaricato l'app per il metronomo!!! :mrgreen:
Bellissime le registrazioni di Claudio!!! Complimenti!!!! Si sente anche una buona padronanza: ottimo!!!
Alla prossima e buona giornata :bye:

Avatar utente
Francesco Mazzola
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 120
Iscritto il: lun 25 apr 2016, 22:20

Re: D02 Lezione di chitarra classica 01

Messaggio da Francesco Mazzola » mer 28 set 2016, 15:58

Valeria Simondi

Si sente che sei migliorata, concordo con Danilo, Alberto e Anna.
Ma se solo pazientassi ancora per un pò nel suonare più lentamente... siamo convinti che quando meno te lo aspetti faresti
un gran balzo in avanti...

Fra
Chitarra: Alhambra 2C
Corde: Augustine (Blue) e Savarez Aliance Corum 500AR
Registratore: Olympus LS-P2 (ver. giapponese)

Avatar utente
Francesco Mazzola
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 120
Iscritto il: lun 25 apr 2016, 22:20

Re: D02 Lezione di chitarra classica 01

Messaggio da Francesco Mazzola » mer 28 set 2016, 16:12

Andrea Gnecchi

Oh...Susanna: Speri che sia presentabile??? è più che presentabile.
Le due Polyphonie Dans D'Avila sono ben suonati

per quanto riguarda il tocco appoggiato va bene, condivido opinioni per sentirti più sicuro è questione di poco tempo...
anzi ci prenderai gusto!!!

C'è qualche rumuorino talvolta è attribuibile alla registrazione il cellulare che esalta i suoni alti (il telefono, potresti
posizionarlo un po a destra oppure a sinistra, devi provare, magari ogni registrazione che posti potresti variare
un poco la posizione del cell così ti possiamo dire come si sente... sinceramente non ti preoccupare, va bene così.

Qualche volta è colpa della posizione dell'unghia delle dita, quando attacchi la corda (prova a sperimentare per trovare
l'inclinazione giusta della mano e dita... la giusta posizione la trovi quando il suono lo senti pieno);

Alcune volte è dovuto al fatto che la corda non è ben pigiato;

Per capire bene di chi è la "colpa", credo che, bisogna provare a suonare un pò più lentamente per escludere alcuni fattori... può sembrare paradossale ma eseguire velocemente un brano talvolta è indice di insicurezza: ma non è il tuo caso!!!

Non devi essere severo in quato hai suonato bene, pertanto ritieniti soddisfatto... vedrai che tra qualche tempo sarai
Molto soddisfatto

detto ciò non ho altro da dirti, sei bravo, continua così.

Fra
Chitarra: Alhambra 2C
Corde: Augustine (Blue) e Savarez Aliance Corum 500AR
Registratore: Olympus LS-P2 (ver. giapponese)

Avatar utente
Francesco Mazzola
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 120
Iscritto il: lun 25 apr 2016, 22:20

Re: D02 Lezione di chitarra classica 01

Messaggio da Francesco Mazzola » mer 28 set 2016, 16:14

Claudio Siniscalco

Polyphonie 1 e 2
Danse d'Avila
Oh! Susanna.
Que ne suis je la fougère

Bravo...Da come ti eri presentato... mi stavo già affilando i coltelli ;-) ... non solo ha suonato bene ma nell'ultimo brano riesci a stoppare le note con disinvoltura... bravo!!!
Fra
Chitarra: Alhambra 2C
Corde: Augustine (Blue) e Savarez Aliance Corum 500AR
Registratore: Olympus LS-P2 (ver. giapponese)

Andrea Gnecchi
Liutaio amatore
Messaggi: 74
Iscritto il: mar 23 ago 2016, 22:23

Re: D02 Lezione di chitarra classica 01

Messaggio da Andrea Gnecchi » mer 28 set 2016, 20:58

Ciao a tutti.
Ho ascoltato adesso le ultime registrazioni.
Valeria, concordo con i consigli che ti hanno gia' dato di stare piu' attenta al tempo, all'attacco e alle pause.
Credo che registrarsi e ascoltarsi sia un ottimo modo per notare certi errori che, suonando, spesso non si colgono.
A parte questo tutto il resto mi sembra molto ben eseguito. Complimenti

Claudio, ottime registrazioni. Bel suono, senza sbavature né di suono né di tempo. Molto bravo :okok:
Ora il nostro obbiettivo e' raggiungerti... :chaud: :D

Ciao
Andrea
"...pensavo...e' bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo cominciare una chitarra"
(F. de Andre' - "Amico fragile")

Avatar utente
Claudio Siniscalco
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 128
Iscritto il: lun 04 gen 2016, 12:37
Località: Santa Maria Nuova (AN)

Re: D02 Lezione di chitarra classica 01

Messaggio da Claudio Siniscalco » gio 29 set 2016, 17:54

Francesco Mazzola ha scritto:Claudio Siniscalco


Bravo...Da come ti eri presentato... mi stavo già affilando i coltelli ;-) ... non solo ha suonato bene ma nell'ultimo brano riesci a stoppare le note con disinvoltura... bravo!!!
Fra
I coltelli tienili affilati, siamo ancora all'inizio :merci:
Ora aspettiamo le tue registrazioni, intanto affilo la mannaia... :lol:
Buona serata :bye:
Chitarra: Salvador Cortez CS-65
Corde: Aquila Alabastro tens. superiore
Microfono: Shure PG81
Scheda audio: Roland UA-101
Software: Audacity

Avatar utente
Claudio Siniscalco
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 128
Iscritto il: lun 04 gen 2016, 12:37
Località: Santa Maria Nuova (AN)

Re: D02 Lezione di chitarra classica 01

Messaggio da Claudio Siniscalco » gio 29 set 2016, 18:05

Andrea Gnecchi ha scritto:
Claudio, ottime registrazioni. Bel suono, senza sbavature né di suono né di tempo. Molto bravo :okok:
Ora il nostro obbiettivo e' raggiungerti... :chaud: :D

Ciao
Andrea
Raggiungermi? E mica sono una... Lepre! Hahahaha che simpatico umorista che sono! :lol:
Chitarra: Salvador Cortez CS-65
Corde: Aquila Alabastro tens. superiore
Microfono: Shure PG81
Scheda audio: Roland UA-101
Software: Audacity

Avatar utente
Francesco Mazzola
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 120
Iscritto il: lun 25 apr 2016, 22:20

Re: D02 Lezione di chitarra classica 01

Messaggio da Francesco Mazzola » ven 30 set 2016, 19:07

Claudio Siniscalco ha scritto:
Francesco Mazzola ha scritto:Claudio Siniscalco


Bravo...Da come ti eri presentato... mi stavo già affilando i coltelli ;-) ... non solo ha suonato bene ma nell'ultimo brano riesci a stoppare le note con disinvoltura... bravo!!!
Fra
I coltelli tienili affilati, siamo ancora all'inizio :merci:
Ora aspettiamo le tue registrazioni, intanto affilo la mannaia... :lol:
Buona serata :bye:

Grande !!! :-)
piacere di conoscerti

Francesco
Chitarra: Alhambra 2C
Corde: Augustine (Blue) e Savarez Aliance Corum 500AR
Registratore: Olympus LS-P2 (ver. giapponese)

Avatar utente
Archetti Marco
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 79
Iscritto il: ven 24 apr 2015, 23:07

Re: D02 Lezione di chitarra classica 01

Messaggio da Archetti Marco » ven 30 set 2016, 22:37

Buonasera a tutti,

pubblico le mie registrazioni, sono un po' arrugginite ma spero a tempo.

Avete suggerimenti sulla come migliorare la fluidità a parte l'esercizio ?

Domani cerco di ascoltare quelle che non ho ancora ascoltato e di dare la mia opinione.

Ciao, ciao :bye: :bye: :bye:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Anna Lepre
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 117
Iscritto il: mer 23 set 2015, 19:57

Re: D02 Lezione di chitarra classica 01

Messaggio da Anna Lepre » sab 01 ott 2016, 21:22

Bravoooo Marco, le tue esecuzioni sono precise questa è la cosa importante la fluidità arriva col tempo, non credo ci sia qualcos'altro oltre all'esercizio per prendere maggiore padronanza del mezzo. Ma tu sei sulla buona strada insisti, sei bravo!!!

Avatar utente
Archetti Marco
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 79
Iscritto il: ven 24 apr 2015, 23:07

Re: D02 Lezione di chitarra classica 01

Messaggio da Archetti Marco » sab 01 ott 2016, 21:53

Ciao Anna,

Grazie per l'incoraggiamento qualche progresso credo di averlo fatto sulla precisione, sulla fluidità spero che arrivi prima di diventare vecchio.

:o :D :chaud:

Avatar utente
Claudio Siniscalco
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 128
Iscritto il: lun 04 gen 2016, 12:37
Località: Santa Maria Nuova (AN)

Re: D02 Lezione di chitarra classica 01

Messaggio da Claudio Siniscalco » dom 02 ott 2016, 10:18

Archetti Marco ha scritto:Buonasera a tutti,

pubblico le mie registrazioni, sono un po' arrugginite ma spero a tempo.

Avete suggerimenti sulla come migliorare la fluidità a parte l'esercizio ?

Ciao, ciao :bye: :bye: :bye:
Ciao Marco, sono contento di risentirti e... rileggerti :)

Ho ascoltato le tue registrazioni, hai sicuramente un buon tocco, il suono è nitido e pulito. La precisione ritmica invece è da migliorare: Ii Oh! Susanna in modo particolare ci sono accelerazioni e rallentamenti. Dovresti curare maggiormente anche la simultaneità dei bassi e della melodia, insisti sugli esercizi Poliphonie 1 e 2 che sono specifici per questo.

Con l'esercizio le imprecisioni scompariranno e la fluidità sarà migliore... non ti scoraggiare, nessuno strumento è facile da suonare!

Ciao e buona musica :bye:
Chitarra: Salvador Cortez CS-65
Corde: Aquila Alabastro tens. superiore
Microfono: Shure PG81
Scheda audio: Roland UA-101
Software: Audacity

Avatar utente
albertomonti
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 390
Iscritto il: sab 13 giu 2015, 19:32
Località: Nerviano

Re: D02 Lezione di chitarra classica 01

Messaggio da albertomonti » dom 02 ott 2016, 21:13

Ciao Marco, è un piacere risentirci, ho ascoltato i tuoi brani e concordo con quanto detto da Claudio.
Il tocco e il suono mi piace, devi curare il tempo.
Danse davilla non è male, mentre oh!Susanna hai dei cambi di velocità frequenti.
Il tempo di migliorare c'è quindi forza!!!

Io per varie questioni sono arenato alle polifonie, forse per natale arriverà la prima lezione :| :|
Per ora vi posso solo seguire :roll:
Un saluto Alberto
Yamaha cg201s
Zoom 01,audacity

Torna a “Corsi di chitarra classica in linea”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite