D02 Lezione di chitarra classica 02

I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.
Regole del forum
I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.

PDF, MP3 Video e Lezione : Livello D01 - Livello D02 - Livello D03 - Livello D04 - Livello D05 - Livello D06 - Livello D07 - Livello D08 - Livello D09 - Livello D10 - Livello D11 - Livello D12.

IX I cataloghi complete dei PDF, MP3 e Video del forum.
Avatar utente
Jean-François Delcamp
Amministrator
Messaggi: 4238
Iscritto il: dom 30 mag 2004, 20:49
Località: Brest, Francia

D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Jean-François Delcamp » gio 06 ott 2016, 09:42

Buongiorno a tutti,
per favore assicuratevi di aver scaricato l'ultima versione del volume D02.
Se siete nuovi, leggete questo messaggio per prendere conoscenza delle condizioni per partecipare ai corsi.
Leggete parimenti il messaggio del primo corso, vi troverete consigli sull'impiego del tempo e le metodiche di lavoro che io vi raccomando.

Adesso cominciamo a lavorare su una serie di esercizi:

Pag. 72 n.ro 1-2-3
In questi esercizi per la mano destra, voi andate a lavorare sulla successione delle note, cioè dovete terminare una o più note nel momento esatto in cui cominciate la o le note seguenti.

Youtube


Youtube


Youtube


Pag. 84 n.ri da 37 a 41
Gli esercizi da 37 a 40 sono per le dita della mano destra. Il segno (x) indica che il dito della mano dx è posato sulla corda. L'es. 41 è per la mano sinistra: inclinate il dito sinistro per bloccare la corda vicina nello stesso momento in cui iniziate la nuova nota.

Youtube


Youtube


Pag. 73 n.ro 6
Suonate questo esercizio per la mano sinistra lasciando le dita posate sulla tastiera il più a lungo possibile, come vi mostro nel video seguente. Se le distanze vi sembrano troppo grandi, potete facilitare il lavoro della mano sinistra utilizzando un capotasto, così le estensioni fra le dita saranno minori. Evitate di piegare il polso sinistro, cosa che fa male e ostacola l'azione delle dita. Cercate la posizione (del manico della chitarra, del gomito, della spalla) che vi possa permettere di suonare con la mano sn senza piegare il polso, come vi mostro nel video che segue. Suonerete meglio questo esercizio mettendo il pollice sn sotto l'anulare sn, cioè sotto il terzo tasto.

Youtube


Pag. 74 Scala cromatica
Suonate questa scala lasciando le dita posate sulla tastiera il più a lungo possibile, come vi mostro in questo video. Suonerete meglio questo esercizio ponendo il pollice sn sotto l'anulare sinistro, cioè sotto il terzo tasto.

Youtube



Successivamente andremo a lavorare su due brani in cui 4 misure corrispondono a metà della frase musicale. La "carrure" e' la divisione della frase musicale in frammenti di egual durata. La divisione della frase musicale in segmenti di 4 misure è la divisione più frequente: essa è legata alla camminata, ma anche alla danza, alla poesia e alla canzone.


Pag. 9 Fernando SOR (1778/1839) Lezione IV op.60

Per misurare voi stessi il tempo, contate i valori più piccoli a voce alta mentre li suonate, come ho indicato nello spartito: 1 e 2 e 3 e 4 e 5 e 6 e. L'ausilio del metronomo è utile, ma non e' altro che una stampella, un aiuto passeggero. La pratica del metronomo è meno formativa della pratica di contare a voce alta mentre si suona. Il fatto di interiorizzare il ritmo ci permette poco a poco di essere liberi e rigorosi nello stesso tempo. Di essere musicisti.
Se il fatto di contare a voce alta vi sembra difficile o molto difficile, ciò vuol dire che dovete perseverare o perseverare molto. Dovete coraggiosamente insistere finchè ciò divenga facile per voi. Quando, con l'applicazione, questo esercizio di contare e suonare insieme diventa facile, allora non è più necessario sottoporvisi.

Youtube


Quando iniziate lo studio di una nuova opera, cominciate a lavorare molto lentamente, ricercando la precisione. Ciò che è fondamentale è che voi suoniate perfettamente la musica, che il ritmo sia esatto, che il suono sia padroneggiato, che l'esecuzione sia musicale e ricca di sfumature.
La velocità verrà con la vostra progressiva abilità, dovuta alla mole di lavoro svolto. La velocità non deve preoccuparvi quando iniziate lo studio di un'opera. Nei primi giorni tale preoccupazione non farebbe che ostacolarvi e rallentarvi nei progressi. È solo quando avrete la padronanza del pezzo, sostenuta dalla lentezza, che potrete cominciare a preoccuparvi di suonare in modo progressivamente più veloce, per raggiungere finalmente il tempo giusto.


Pag. 12-13 Jean-François Delcamp (1956) Malaguena
Per misurare da soli il tempo, dovete contare i tempi ad alta voce mentre suonate, come indicato sullo spartito ( 1 e 2 e 3 e )

Youtube


Vi domando prima di tutto di lavorare su questi esercizi e arie per una settimana e poi di pubblicare le vostre registrazioni di:
- es. 6 pag.73
- es 40 pag.84,
- Malaguena a pag. 12-13.


Il lavoro che vi propongo è difficile e richiede di essere organizzato e rigoroso. È sicuro che dovrete faticare per ottenere che le vostre dita eseguano i movimenti esatti degli esercizi. Per raggiungere la correttezza di questi movimenti, dovrete ripeterli dozzine di volte ogni giorno. Lo scopo di questi esercizi è di rinforzare e stirare i muscoli delle dita, rendendole più forti e più abili. Lavorate molto ogni giorno i passaggi che sono più difficili, concentratevi su di essi e non suonate che raramente ciò che è facile.
Per ottimizzare il vostro lavoro, frazionatelo in sessioni di 15 minuti, riposate le mani per almeno 30 minuti fra una sessione e l'altra. Se le mani sono dolenti, riposatele per un'ora: è il tempo necessario a smaltire l'acido lattico, che è la principale causa del dolore muscolare.

Forza e coraggio!

Vorrei ringraziare Paola Liguori, Alma Steiner, Desafinado e fed.poloni che hanno offerto il loro aiuto per la traduzione in italiano dei miei corsi.

Jean-François
:( + ♫ = :)

Avatar utente
Paola Liguori
Moderator
Messaggi: 7839
Iscritto il: dom 29 mar 2009, 00:27
Località: ROMA

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Paola Liguori » gio 06 ott 2016, 10:57

D02 lez. 2 in archivio 2015 2014 2013 2012 2011 2010

INDICE REGISTRAZIONI

Anna Lepre
Es.6
Es.40
Delcamp: Malaguena

Claudio Siniscalco
Es.6
Es.40
Delcamp: Malaguena
Sor: Lezione IV op.60

Valeria Simondi
Es.6
Es.40
Sor: Lezione IV op.60
Delcamp: Malaguena

Andrea Gnecchi
Es.6
Es.40
Delcamp: Malaguena

Marco Leonardi
Es.6
Es.40
Delcamp: Malaguena

Archetti Marco
Es.6
Es.40
Delcamp: Malaguena

Francesco Meatta
Es.6
Es.40
Delcamp: Malaguena

Paolo Merola
Es.6
Es.40
Delcamp: Malaguena

Francesco Iannucci
Es.6
Es.40
Delcamp: Malaguena

Avatar utente
Archetti Marco
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 79
Iscritto il: ven 24 apr 2015, 23:07

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Archetti Marco » lun 10 ott 2016, 22:33

Buonasera a tutti,
Ho notato che non sono ancora state pubblicate registrazioni, per quanto mi riguarda Malaguena e' parecchio difficile ...
A tal proposito volevo chiedervi una spiegazione tecnica. In Malaguena nella seconda e poi nella quarta e' indicato il sì col quarto dito quindi presumo quarto tasto 3 corda. Quindi la mia domanda è': Dove non espressamente indicato si intende sempre il sì della seconda corda libera oppure é una scelta, come funzione questa cosa. Spero che la mia domanda sia precisa. Grazie a tutti per eventuali chiarimenti.

:?: :?: :idea:

Avatar utente
albertomonti
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 390
Iscritto il: sab 13 giu 2015, 19:32
Località: Nerviano

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da albertomonti » mar 11 ott 2016, 05:33

Archetti Marco ha scritto:Buonasera a tutti,
Ho notato che non sono ancora state pubblicate registrazioni, per quanto mi riguarda Malaguena e' parecchio difficile ...
A tal proposito volevo chiedervi una spiegazione tecnica. In Malaguena nella seconda e poi nella quarta e' indicato il sì col quarto dito quindi presumo quarto tasto 3 corda. Quindi la mia domanda è': Dove non espressamente indicato si intende sempre il sì della seconda corda libera oppure é una scelta, come funzione questa cosa. Spero che la mia domanda sia precisa. Grazie a tutti per eventuali chiarimenti.

:?: :?: :idea:
Ciao Marco, la malaguena non l'ho neppure guardata (faccio fatica ancora con i brani della prima lezione) però provo ugualmente a dire la mia.
Penso che la diteggiatura mano sx sia quella intuita da te e cioè che il maestro indichi a spartito
se la nota deve essere cercata sulla tastiera segnalando il relativo dito (in questo caso il quarto) in caso contrario la nota va suonata libera.
Appena ho un po' di tempo, butto uno sguardo allo spirito :bye:
Yamaha cg201s
Zoom 01,audacity

Avatar utente
Valeria Simondi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 96
Iscritto il: lun 06 giu 2016, 19:13

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Valeria Simondi » mar 11 ott 2016, 14:44

Ciao a tutti! Caro Marco, anche io, per qunato riguarda la diteggiatura, la penso come Alberto: se il maestro non indica nulla credo che la nota "si" vada suonata a corda libera, altrimenti 4°tasto-3a corda-4° dito. Per quanto riguarda lo studio dei brani proposti, coraggio: anche io sono in alto mare con Malaguena...non è per niente facile :chaud: ! Buono studio: a presto!! Valeria :bye:

Avatar utente
Anna Lepre
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 117
Iscritto il: mer 23 set 2015, 19:57

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Anna Lepre » mar 11 ott 2016, 20:37

Ciao a tutti, sono d'accordo con Valeria e Alberto, anch'io mi regolo così se non è specificato niente faccio la corda che mi rimane più comoda, e nel caso del si se non è indicato nella diteggiatura, suono la seconda corda a vuoto. Malaguena è un brano davvero impegnativo ...ma a noi non piace vincere facile!!! :chaud: :chaud: :bye:

Avatar utente
Anna Lepre
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 117
Iscritto il: mer 23 set 2015, 19:57

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Anna Lepre » mer 12 ott 2016, 21:22

Ciao a tutti, ecco qua le mie registrazioni. Con Malagueña è stato faticoso ma di grande soddisfazione, non potrò mai ringraziare abbastanza il maestro Delcamp per la grande opportunità che ci da con questo corso. :merci: Aspetto i vostri preziosi consigli. :casque: :bye:

es 6 pag.73:

Youtube


es 40 pag 84:

Youtube


Malagueña:

Youtube

Andrea Gnecchi
Liutaio amatore
Messaggi: 74
Iscritto il: mar 23 ago 2016, 22:23

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Andrea Gnecchi » ven 14 ott 2016, 10:24

Ciao a tutti, :bye:

purtroppo in questi giorni non ho tanto tempo per esercitarmi, ma da settimana prossima mi metto sotto anch'io!!
Anna, ho visto le tue registrazioni.
Direi che il primo esercizio va bene.
Nel secondo, l'esercizio n40, da quanto ho visto dal video di delCamp e dallo spartito, le dita che non suonano andrebbero tenute ferme sulle corde mute, mentre mi sembra che tu le tenga libere, o sbaglio?... ho cercato di capire dal video...

Per quanto riguarda la Malagueña c'e' solo qualche imprecisione di tempo qua e la.
Si nota maggiormente nei passaggi tra le parti piu' facili e quelle piu' complesse.
Ti suggerirei di rallentarla un po' tutta e di continuare a suonarla finche' la velocita' non venga di suo...

Per quanto mi riguara io trovo piu' complessa la Lezione IV di Sor...meno male che non ci ha chiesto quella :chaud: :ouioui:

A presto
:bye: :bye: :bye:
"...pensavo...e' bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo cominciare una chitarra"
(F. de Andre' - "Amico fragile")

Avatar utente
Claudio Siniscalco
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 128
Iscritto il: lun 04 gen 2016, 12:37
Località: Santa Maria Nuova (AN)

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Claudio Siniscalco » dom 16 ott 2016, 16:41

Buona domenica a tutti!

Anna complimenti, sei rapidissima nel postare le registrazioni, mentre noi ancora a sbattere la testa sul... manico :wink:
Gli esercizi mi sembrano ben fatti, mentre rilevo anche io variazioni di tempo nella Malagueña.
Confesso che per eseguirla tutta alla stessa velocità la suono ancora a 148 bpm contro i 168 indicati dalla partitura, per cui prenderò ancora qualche giorno prima di postare le mie registrazioni :chaud:

Buona serata a tutti ed a presto :bye:
Chitarra: Salvador Cortez CS-65
Corde: Aquila Alabastro tens. superiore
Microfono: Shure PG81
Scheda audio: Roland UA-101
Software: Audacity

Avatar utente
Claudio Siniscalco
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 128
Iscritto il: lun 04 gen 2016, 12:37
Località: Santa Maria Nuova (AN)

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Claudio Siniscalco » lun 17 ott 2016, 19:35

Ciao a tutti :bye:

Oggi mi sono fatto coraggio ed ho registrato anche la Malagueña... mi si perdoni il leggero rallentamento alla battuta 37, ma dopo cinque tentativi ero un tantino stanco :chaud:
Ecco qui comunque le mie registrazioni, aspetto i vostri commenti e consigli...

A presto! :bye:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chitarra: Salvador Cortez CS-65
Corde: Aquila Alabastro tens. superiore
Microfono: Shure PG81
Scheda audio: Roland UA-101
Software: Audacity

Avatar utente
Anna Lepre
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 117
Iscritto il: mer 23 set 2015, 19:57

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Anna Lepre » lun 17 ott 2016, 20:07

Bravo Claudio molto bella Malagueña solo una nota sbagliata alla battuta 23, però complimenti!!!

Avatar utente
albertomonti
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 390
Iscritto il: sab 13 giu 2015, 19:32
Località: Nerviano

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da albertomonti » lun 17 ott 2016, 21:46

Ciao a tutti gli amici del D02, ho ascoltato i brani postati da Anna e Claudio ed ecco le mie impressioni.

Anna
Esercizi OK
Malaguena, la rallenterei un poco per guadagnare in precisione. (Accelleri e rallenti, come ti è già stato fatto notare)
Nel complesso ottima lezione

Claudio
Esercizi ok
Malaguena, ottima! Confermo l'errore rilevato da Anna e il rallentamento alla battuta 37 ma il brano è veramente complesso (già alle prime misure l'utilizzo di ima.....)
Bravo!

Io per quest'anno sono rassegnato a fare lo spettatore.
Provero, anche senza postare a dare il mio contributo con le mie impressioni.

Un caro saluto a tutti
Yamaha cg201s
Zoom 01,audacity

Avatar utente
Claudio Siniscalco
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 128
Iscritto il: lun 04 gen 2016, 12:37
Località: Santa Maria Nuova (AN)

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Claudio Siniscalco » lun 17 ott 2016, 22:53

Anna Lepre ha scritto:Bravo Claudio molto bella Malagueña solo una nota sbagliata alla battuta 23
Cavolo, ho letto Sol quello che è un La... mi sa che devo cambiare occhiali :mrgreen:
Grazie ad Anna e Alberto per avermelo fatto notare... :merci:
Chitarra: Salvador Cortez CS-65
Corde: Aquila Alabastro tens. superiore
Microfono: Shure PG81
Scheda audio: Roland UA-101
Software: Audacity

Avatar utente
Valeria Simondi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 96
Iscritto il: lun 06 giu 2016, 19:13

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Valeria Simondi » mar 18 ott 2016, 12:26

bravi tutti...qualche imprecisione (ma piccola piccola...) qua e là...ma nel complesso molto ben fatte le registrazioni di Anna e Claudio! Io sono un po' in alto mare...complice un fastidioso raffreddore...ma arriverò!! Buono studio! Valeria

Avatar utente
Valeria Simondi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 96
Iscritto il: lun 06 giu 2016, 19:13

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Valeria Simondi » gio 20 ott 2016, 19:24

Eccomi finalmente con qualche registrazione: nel senso che con gli esercizi richiesti ho messo il pezzo di Sor...non è bellissimi anzi, ma non sono riuscita a fare di più...tra qualche giorno spero di farvi ascoltare la "mia" Malagueña... :? :shock:
Valeria :bye:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Torna a “Corsi di chitarra classica in linea”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite