D02 Lezione di chitarra classica 02

Regole del forum
I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.

PDF, MP3 Video e Lezione : Livello D01 - Livello D02 - Livello D03 - Livello D04 - Livello D05 - Livello D06 - Livello D07 - Livello D08 - Livello D09 - Livello D10 - Livello D11 - Livello D12.

IX I cataloghi complete dei PDF, MP3 e Video del forum.
Avatar utente
Valeria Simondi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 103
Iscritto il: lun 06 giu 2016, 19:13

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Valeria Simondi » gio 27 ott 2016, 13:11

Ops....mi accorgo ora di non aver allegato...l'allegato! :oops: :oops: :oops:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Anna Lepre
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 130
Iscritto il: mer 23 set 2015, 19:57

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Anna Lepre » gio 27 ott 2016, 20:58

Ciao Valeria, brava la tua versione di Malaguena è buona, qualche piccola incertezza e una sola notina sbagliata alla 47° battuta il re è diesis. Siamo qui per imparare e l'unione fa la forza!! Daiiiii :bravo: :bye:

Avatar utente
Valeria Simondi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 103
Iscritto il: lun 06 giu 2016, 19:13

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Valeria Simondi » gio 27 ott 2016, 21:33

:merci: :chitarrista: Grazie Anna e anche a Marco.....fatica....ma grande divertimento impareggiabile questo brano......che necessita ancora un po' di lavoro!!! Grazie davvero per l'incoraggiamento

Avatar utente
Marco Leonardi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 141
Iscritto il: sab 15 ott 2016, 17:15
Località: Gorgonzola (MI)

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Marco Leonardi » gio 27 ott 2016, 22:46

Valeria, la Malaguena ti viene ! Brava ! :okok:
Ora ti consiglio di lavorare dalla battuta 36 alla 44 per mantenere il ritmo che già hai fino alla battuta 35. Per far questo esercitati solo sulle battute 37, 38 e 44 magari isolandole e riascoltando le versione del Maestro François Delcamp cercando di accentuare le note come fa lui. Il sentimento "spagnoleggiate" che esce nella seconda parte del pezzo secondo me è quasi tutto in quelle battute 37, 38 e 44 dove devono essere accentuate solo alcune note . Pure io non riesco a separare bene gli accenti in quelle battute e per impararle bene e renderle ritmiche ascolto e riascolto il Maestro. Su quelle battute mi immagino una ballerina che riprende a ballare. Sono le battute che tengono in piedi la seconda parte del pezzo, sono importantissime ed in un qualche modo devono conservare la base ritmica che si struttura dalla battuta 17 alla 24 dove il gioco p e m è divertentissimo.
Ciao :bye: , Marco
"Musica è un esercizio matematico della mente che conta senza sapere di contare" - Leibniz

Avatar utente
albertomonti
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 414
Iscritto il: sab 13 giu 2015, 19:32
Località: Nerviano

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da albertomonti » ven 28 ott 2016, 09:07

Valeria Simondi ha scritto:Ops....mi accorgo ora di non aver allegato...l'allegato! :oops: :oops: :oops:
ciao Valeria,per la Malaguena,sono d'accordo con quanto detto da Marco,hai un forte rallentamento dalla misura 36.Se posso aggiungere un parere ti consiglierei di procedere come ti ha detto Marco e in più verificare con un metronomo la velocità a cui esegui la parte indicata(la più difficile)ed adeguare il resto del brano a quella velocità.
quando tutto prosegue senza intoppi e in maniera lineare,prova ad aumentare il metronomo poco alla volta

un saluto Alberto
Yamaha cg201s
Zoom 01,audacity

Andrea Gnecchi
Liutaio amatore
Messaggi: 81
Iscritto il: mar 23 ago 2016, 22:23

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Andrea Gnecchi » ven 28 ott 2016, 20:36

Ciao a tutti.

Marco, non ti avevo ancora salutato e dato il mio benvenuto. :bye:
Suoni molto bene, con molta sicurezza e entusiasmo, complimenti. :bravo:
Onestamente ho fatto fatica a trovare dei difetti nella tua esecuzione della Malaguena.

Valeria, brava anche te. Credo che il consiglio di Alberto sia sicuramente prezioso per progredire in questo brano, come in altri.
Anche io faccio fatica nei fraseggi perche' tendo a mantenere la stessa velocita' della prima parte del brano, che trovo sicuramente piu' facile.

Domanda per tutti. Nella Malagueña ci sono diverse scale in cui si puo' applicare il tocco appoggiato, e se vedte bene anche il maestro Delcamp in alcuni passaggi lo fa.
Voi come procedete? Io ho visto che col tocco appoggiato si riesce a dare piu' espressivita' nelle scale iniziali, anche se rischio di "inciampare" di piu'...

Ciao
Andrea
"...pensavo...e' bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo cominciare una chitarra"
(F. de Andre' - "Amico fragile")

Avatar utente
Claudio Siniscalco
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 141
Iscritto il: lun 04 gen 2016, 12:37
Località: Santa Maria Nuova (AN)

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Claudio Siniscalco » sab 29 ott 2016, 14:55

Valeria Simondi ha scritto:Ops....mi accorgo ora di non aver allegato...l'allegato! :oops: :oops: :oops:
Grande Valeria, alla fine ti è venuta! :bravo:
Certo, è da perfezionare, ma come ho già detto, se fossimo perfetti non seguiremmo un corso per migliorare :wink:
Nulla da aggiungere da parte mia, posso solo quotare quanto già scritto nei commenti precedenti ed in particolar modo quelli di Alberto e Marco che hanno ben esaminato le difficoltà :okok:

A presto e buon fine settimana a tutti! :bye:
Chitarra: Salvador Cortez CS-65
Corde: Aquila Alabastro tens. superiore
Microfono: Shure PG81
Scheda audio: Roland UA-101
Software: Audacity

Avatar utente
Archetti Marco
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 83
Iscritto il: ven 24 apr 2015, 23:07

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Archetti Marco » sab 29 ott 2016, 17:30

Buonasera a tutti,

ho ascoltato le vs. registrazioni e per quanto riguarda Malaguegna a parte la differenza di velocità, le trovo davvero tutte molto ben eseguite.
La versione che a me piace di più è quella di Andrea, la trovo più espressiva. (è questione di gusti non di competenza musicale).
La mia Malaguegna è decisamente meno ben riuscita, anche se credo che sia un pezzo davvero ostico, si fa quel che si può ...
Ciao a tutti.

:bye: :bye: :bye:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
albertomonti
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 414
Iscritto il: sab 13 giu 2015, 19:32
Località: Nerviano

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da albertomonti » sab 29 ott 2016, 18:02

Archetti Marco ha scritto:Buonasera a tutti,

ho ascoltato le vs. registrazioni e per quanto riguarda Malaguegna a parte la differenza di velocità, le trovo davvero tutte molto ben eseguite.
La versione che a me piace di più è quella di Andrea, la trovo più espressiva. (è questione di gusti non di competenza musicale).
La mia Malaguegna è decisamente meno ben riuscita, anche se credo che sia un pezzo davvero ostico, si fa quel che si può ...
Ciao a tutti.

:bye: :bye: :bye:
Ciao Marco A.,per differenziati da Marco L. :D
Ho ascoltato la Malaguena, ti dico che a mio parere, le note ci sono tutte!quindi bravo.

Abbiamo notato tutti che questo brano è molto impegnativo.

Manca in scioltezza ma quella verrà col tempo

Un saluto Alberto
Yamaha cg201s
Zoom 01,audacity

Avatar utente
Valeria Simondi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 103
Iscritto il: lun 06 giu 2016, 19:13

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Valeria Simondi » sab 29 ott 2016, 22:31

Quanti commenti mi sono persa oggi!! Ma vi ho letto e ascoltato con piacere ora....bravo Marco A.: come osserva giustamente Alberto ( che ringrazio per i suoi preziosi consigli che non mancherò di mettere in pratica insieme a quelli di Marco) manca un po' di scioltezza....ma alla fine con un po' di esercizio arriverà....piano piano con pazienza!!!
Grazie a tutti dell' incoraggiamento: in effetti la stavo perendo io la pazienza con la Malaguens che mi veniva ad intermittenza! !!! :lol: :lol:
Alla prossima!!! :bye:
Valeria

Ps....se trovate errori nello scritto, li "corrigerete" voi perché il cellulare mi fa diventare matta :shock:

Avatar utente
Claudio Siniscalco
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 141
Iscritto il: lun 04 gen 2016, 12:37
Località: Santa Maria Nuova (AN)

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Claudio Siniscalco » lun 31 ott 2016, 13:50

Ciao a tutti :bye:

Marco A., insisti! La scioltezza arriva col tempo e la pratica... Gli esercizi sono buoni, stai solo più rilassato e tutto scorrerà meglio.
La Malagueña è un brano ostico ma se la praticherai ancora ti verrà meglio, ne sono certo :okok:
Anche dopo averla registrata sono sicuro che tutti continuano a suonarla per migliorarsi... al meglio non c'è mai fine :wink:

Dopo il... vibrato di ieri mattina :shock: oggi avevo bisogno di fare qualcosa di rilassante, così ho registrato lo Studio n°4 Opera 60 di Sor.
Certo senza molti vibrati, visto che oggi sono un tantino refrattario :mrgreen:

Un saluto a tutti e non vibrate troppo... :bye:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chitarra: Salvador Cortez CS-65
Corde: Aquila Alabastro tens. superiore
Microfono: Shure PG81
Scheda audio: Roland UA-101
Software: Audacity

Avatar utente
Valeria Simondi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 103
Iscritto il: lun 06 giu 2016, 19:13

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Valeria Simondi » lun 31 ott 2016, 14:25

Bravo Claudio: mi sembra molto ben fatto!!
Valeria

Avatar utente
albertomonti
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 414
Iscritto il: sab 13 giu 2015, 19:32
Località: Nerviano

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da albertomonti » lun 31 ott 2016, 18:58

Claudio Siniscalco ha scritto:Ciao a tutti :bye:

Marco A., insisti! La scioltezza arriva col tempo e la pratica... Gli esercizi sono buoni, stai solo più rilassato e tutto scorrerà meglio.
La Malagueña è un brano ostico ma se la praticherai ancora ti verrà meglio, ne sono certo :okok:
Anche dopo averla registrata sono sicuro che tutti continuano a suonarla per migliorarsi... al meglio non c'è mai fine :wink:

Dopo il... vibrato di ieri mattina :shock: oggi avevo bisogno di fare qualcosa di rilassante, così ho registrato lo Studio n°4 Opera 60 di Sor.
Certo senza molti vibrati, visto che oggi sono un tantino refrattario :mrgreen:

Un saluto a tutti e non vibrate troppo... :bye:

Ciao Claudio, il Sor mi sembra eseguito molto bene (anche se è un pezzo che non invoglia troppo... :D )

Un saluto a te e grande solidarietà a tutte le terre colpite dal vibrato...

Alberto
Yamaha cg201s
Zoom 01,audacity

Avatar utente
Archetti Marco
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 83
Iscritto il: ven 24 apr 2015, 23:07

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Archetti Marco » gio 03 nov 2016, 22:59

Ottimo il tuo Sor Claudio, grazie per i consigli e l'incoraggiamento di tutti alla prossima.

:lol:

Avatar utente
Anna Lepre
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 130
Iscritto il: mer 23 set 2015, 19:57

Re: D02 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Anna Lepre » ven 04 nov 2016, 20:49

Bravo Claudio, complimenti la tua versione di Sor è perfetta!

Torna a “Archivio Corsi di chitarra classica in linea”