D05 Lezione di chitarra classica 02

I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.
Regole del forum
I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.

PDF, MP3 Video e Lezione : Livello D01 - Livello D02 - Livello D03 - Livello D04 - Livello D05 - Livello D06 - Livello D07 - Livello D08 - Livello D09 - Livello D10 - Livello D11 - Livello D12.

IX I cataloghi complete dei PDF, MP3 e Video del forum.
Avatar utente
Jean-François Delcamp
Amministrator
Messaggi: 4238
Iscritto il: dom 30 mag 2004, 20:49
Località: Brest, Francia

D05 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Jean-François Delcamp » gio 06 ott 2016, 09:44

Buongiorno a tutti,
per favore assicuratevi di aver scaricato l'ultima versione del volume D05.
Se siete nuovi, leggete questo messaggio per prendere conoscenza delle condizioni per partecipare ai corsi.
Leggete parimenti il messaggio del primo corso, vitroverete consigli sull'impiego del tempo e le metodiche di lavoro che io vi raccomando.



Oggi esaminiamo 5 brani.
- pag. 6 Luys de Narvàez (ca. 1500-1555) Variazioni su Guardame las vacas
Immagine
Queste variazioni si basano sulla sequenza di quattro accordi (Do maggiore, Sol maggiore, La minore e Mi maggiore) contenuti nelle prime quattro battute dell'opera. Queste "diferencias" vengono annoverate tra le più antiche variazioni mai scritte. Ciascuna variazione è costituita da otto misure. Gli accordi delle prime quattro sono riprese nelle quattro successive con una contrazione degli ultimi due accordi (La minore e Mi maggiore) nella misura 7. Questa contrazione permette di concludere con una cadenza perfetta in La minore, pur inserendo la frase in una "carrure" di 8 misure.
Le variazioni che seguono riprendono con un'invenzione la sequenza armonica dell'inizio. Le emiolie abbondano, la libertà ritmica dà al brano una sensazione di giubilo.
Vi indico la presenza di emiolie con linee tratteggiate al di sopra del pentagramma.. Osservate questo breve video in cui vi presento le emiolie delle misure 9-12.

Youtube

Queste variazioni su " Guardame las vacas" si concludono con una coda di 4 misure, in cui i 4 accordi iniziali ( (Do maggiore, Sol maggiore, La minore e Mi maggiore), che erano stati annotati in semibrevi puntate, vengono alla fine contratti in 3 semiminime e una minima.

Youtube

Non esitate ad improvvisare su questa successione di 4 accordi, mantenendo rigorosamente la misura a 6/4.

Youtube



Pag.14 John Dowland (1563-1626): Lady Brass 's Almain
Danza dei secoli XV e XVI, si accompagna con musica in ritmo binario. E' dopo Thoinot Arbeau di modesta gravità, cosa che le conferisce l'andatura di una pavana un po' pesante. Molto sobria, l'allemande è una danza passeggiata, per coppie aperte. Di origine popolare e molto antica, simboleggia non solo la seduzione, ma anche il rapimento. E 'scomparsa nel XVII secolo e non lascia tracce se non nella sequenza strumentale.
http://youtu.be/2rXXHgCkcxg

Youtube



- Pag.40 François Campion (1680-1748) Preludio a 4 Temi
François Campion è il più grande chitarrista barocco francese dopo Robert de Visée. E 'stato maestro di chitarra e tiorba presso l'Accademia Reale di Musica di Parigi.

Youtube



- Pag. 56 Fernando Sor (1778-1839) Lezione XVIII Opus 60
Da studiare prima con gli accordi e poi con differenti formule di arpeggi. Per quanto riguarda la mano dx, l'anulare suona la prima corda, il medio la seconda, l'indice la terza, mentre il pollice suona le 3 corde dei bassi.

Youtube

Misure 24 e 25, il dito 3 funge da perno, lasciatelo sempre posato sulla terza corda.

Youtube


Youtube



- Pag.90 Francisco Tárrega (1852-1909) Estudio in forma di minuetto.
Di forma A B A, questo minuetto in La maggiore inizia con un membro di frase di tre misure che si conclude in modo aperto (domanda) sulla dominante Mi, seguita da una risposta di 3 misure che chiude la prima frase con una cadenza perfetta in La maggiore. La seconda parte (misure 11-18) è nella tonalità della dominante (MI). Infine, la terza parte riprende la prima parte con una piccola variazione alla battuta 25.
Nelle misure 3, 6, 10, 21, 24 e 28 fermate la risonanza del basso che precede.

Youtube




Vi chiedo in primo luogo di lavorare su questi esercizi e arie per una settimana e quindi di pubblicare sul forum le vostre registrazioni di:
- Pag. 6 Luys de Narvaez (ca. 1500-1555) Diferencias sobre guardame las Vacas
- Pag. 90 Francisco Tárrega (1852-1909) Estudio in forma di minuetto



Forza e coraggio!

Vorrei ringraziare Paola che ha offerto il suo aiuto per la traduzione in italiano dei miei corsi.

Jean-François
:( + ♫ = :)

Avatar utente
Paola Liguori
Moderator
Messaggi: 7839
Iscritto il: dom 29 mar 2009, 00:27
Località: ROMA

Re: D05 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Paola Liguori » gio 06 ott 2016, 10:59


Avatar utente
FrancoGiordano
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1319
Iscritto il: dom 18 nov 2012, 15:13

Re: D05 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da FrancoGiordano » dom 16 ott 2016, 15:36

Qualcuno deve pur cominciare....ciao a tutti Franco
Guardame las vacas.....mp3
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Giuseppe Maglietta
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 377
Iscritto il: mar 07 mag 2013, 16:11

Re: D05 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Giuseppe Maglietta » lun 17 ott 2016, 08:35

FrancoGiordano ha scritto:Qualcuno deve pur cominciare....ciao a tutti Franco

Guardame las vacas.....mp3
Direi che il risultato è molto buono su un brano di notevole difficoltà :bravo:
old indians never die

Francesco Silvestri
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 271
Iscritto il: mer 13 apr 2016, 08:31
Località: Fiesole (Fi)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Francesco Silvestri » lun 17 ott 2016, 08:42

FrancoGiordano ha scritto:Qualcuno deve pur cominciare....ciao a tutti Franco

Guardame las vacas.....mp3
Non male Franco,
con un pò più di pratica lo puoi migliorare.

:bye:

Avatar utente
Claudio Bravini
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 316
Iscritto il: gio 07 apr 2016, 22:12
Località: Roma

Re: D05 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Claudio Bravini » lun 17 ott 2016, 08:50

FrancoGiordano ha scritto:Qualcuno deve pur cominciare....ciao a tutti Franco
Grazie per aver rotto il ghiaccio.
Lo studio si sente ma devi far scorrere un po' di più il pezzo, si alternano momenti fluidi e qualche "inciampo".
:merci:

Avatar utente
FrancoGiordano
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1319
Iscritto il: dom 18 nov 2012, 15:13

Re: D05 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da FrancoGiordano » lun 17 ott 2016, 08:52

Grazie Giuseppe e Francesco e Claudio per i commenti,ancora vittima dell'inoperosità dell'estate e dei limiti imposti dalla mia artrosi galoppante,credo che non potrò .."dare di più",in ogni caso è certo che....... la ripetitività giova.... :merci: Franco

Avatar utente
Domenico Sarchione
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 785
Iscritto il: mer 07 ago 2013, 15:13
Località: Atessa (CH)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Domenico Sarchione » lun 17 ott 2016, 12:45

FrancoGiordano ha scritto:Qualcuno deve pur cominciare....ciao a tutti Franco
Ciao Franco, un brano di notevole difficoltà, eseguito con grande impegno. :okok:

Avatar utente
FrancoGiordano
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1319
Iscritto il: dom 18 nov 2012, 15:13

Re: D05 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da FrancoGiordano » lun 17 ott 2016, 13:23

Grazie per le considerazioni Domenico. I punti strategici, che immagino debbano essere rivisti sono: una maggiore velocità nelle scale,e sopratutto la diteggiature degli ultimi accordi laddove ho selto di usare il barrè, ma evidentemente senza grande successo. Confesso che è un pò duro come brano e il risultato di sintesi sonora....... perfettamente imperfetto :) :bye: :merci: Franco

Avatar utente
FrancoGiordano
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1319
Iscritto il: dom 18 nov 2012, 15:13

Re: D05 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da FrancoGiordano » lun 17 ott 2016, 18:07

Auguri Bernardino,buon compleanno.....Ciao Franco

Avatar utente
Claudio Bravini
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 316
Iscritto il: gio 07 apr 2016, 22:12
Località: Roma

Re: D05 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Claudio Bravini » lun 17 ott 2016, 18:13

FrancoGiordano ha scritto:Grazie Giuseppe e Francesco e Claudio per i commenti,ancora vittima dell'inoperosità dell'estate e dei limiti imposti dalla mia artrosi galoppante,credo che non potrò .."dare di più",in ogni caso è certo che....... la ripetitività giova.... :merci: Franco
FrancoGiordano ha scritto:Grazie per le considerazioni Domenico. I punti strategici, che immagino debbano essere rivisti sono: una maggiore velocità nelle scale,e sopratutto la diteggiature degli ultimi accordi laddove ho selto di usare il barrè, ma evidentemente senza grande successo. Confesso che è un pò duro come brano e il risultato di sintesi sonora....... perfettamente imperfetto :) :bye: :merci: Franco
Franco, innanzitutto un incoraggiamento-strigliata: è impossibile che dopo nemmeno dieci giorni tu abbia raggiunto il massimo, per cui non nasconderti dietro l'artrosi o la ruggine estiva e continua lo studio, vedrai che i miglioramenti arriveranno. :D
Poi le considerazioni tecniche, non credo il problema sia la velocità nelle scale (almeno non quelle della terza e quarta variazione), ma piuttosto nella fluidità del pezzo, nel mantenere un andamento più o meno costante.
Forza! :bye:

Avatar utente
FrancoGiordano
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1319
Iscritto il: dom 18 nov 2012, 15:13

Re: D05 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da FrancoGiordano » lun 17 ott 2016, 20:29

Apprezzo il tuo incoraggiamento Claudio, ma se potessi rinuncerei volentieri ai miei problrmi sinoviali carpo-metacarpali e interfalangei..... :merci: :D :bye: :bye: Franco

Avatar utente
Claudio Bravini
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 316
Iscritto il: gio 07 apr 2016, 22:12
Località: Roma

Re: D05 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da Claudio Bravini » lun 17 ott 2016, 21:10

FrancoGiordano ha scritto:Apprezzo il tuo incoraggiamento Claudio, ma se potessi rinuncerei volentieri ai miei problrmi sinoviali carpo-metacarpali e interfalangei..... :merci: :D :bye: :bye: Franco
Guarda che non pensavo mica fossero scuse, ti esortavo solo a non pensarci, in fondo la musica serve anche a questo, no?
:bye:
Claudio

Avatar utente
FrancoGiordano
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1319
Iscritto il: dom 18 nov 2012, 15:13

Re: D05 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da FrancoGiordano » lun 17 ott 2016, 22:31

Lungi da me il pensiero di scusarmi,ma sai ognuno convive con una serie di problematiche e io,oltre a non pensareci, ci metto sempre delle pezze.Per esempio devo ,per altre motivazioni, imparare obbligatoriamente a memoria i brani, e questo è un ulteriore sovraccarico,ma nonostante tutto,l'amore e la passione per la musica, mi fanno superare anche questo impasse.Ho rifatto il pezzoe e come dici tu ho ancora un massimo da raggiungere.....ti garantisco che sto...pedalando...grazie per lo stimolo.....lo accolgo voentiere con estremo favore.... Ciao Franco

Avatar utente
StefanoMenichetti
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 724
Iscritto il: ven 15 feb 2013, 23:17
Località: Sesto Fiorentino (FI)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 02

Messaggio da StefanoMenichetti » mar 18 ott 2016, 12:48

FrancoGiordano ha scritto:Qualcuno deve pur cominciare....ciao a tutti Franco

Guardame las vacas.....mp3

Chapeau :wink: Franco, giusto da sciogliere, ma in così poco tempo veramente notevole, sei in gran forma :ouioui:

:bye:

Stefano

Torna a “Corsi di chitarra classica in linea”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite