D03 Lezione di chitarra classica 03

I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.
Regole del forum
I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.

PDF, MP3 Video e Lezione : Livello D01 - Livello D02 - Livello D03 - Livello D04 - Livello D05 - Livello D06 - Livello D07 - Livello D08 - Livello D09 - Livello D10 - Livello D11 - Livello D12.

IX I cataloghi complete dei PDF, MP3 e Video del forum.
Avatar utente
Jean-François Delcamp
Amministrator
Messaggi: 4238
Iscritto il: dom 30 mag 2004, 20:49
Località: Brest, Francia

D03 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Jean-François Delcamp » mer 02 nov 2016, 09:43

Buongiorno a tutti,
per favore assicuratevi di aver scaricato l'ultima versione del volume D03.
Se siete nuovi, leggete questo messaggio per prendere conoscenza delle condizioni per partecipare ai corsi.
Leggete parimenti il messaggio del primo corso, vi troverete consigli sull'impiego del tempo e le metodiche di lavoro che io vi raccomando.



Adesso cominciamo a lavorare su una serie di esercizi:
- pagina 88, numeri 10, 11, 12 - Jean-François DELCAMP (1956) - Scale.
Al momento dei cambi di posizione, utilizzate la tecnica dello "smanicamento". La posizione I è la posizione della mano sinistra quando l'indice (1) è posato sul primo tasto, la posizione V è la posizione della mano quando l'indice (1) è posato sul quinto tasto, eccetera...
Lo smanicamento consiste nello spostare la mano sinistra lungo il manico, di posizione in posizione, di tasto in tasto.
Nelle scale che studiamo oggi, notate che il mio primo dito non abbandona mai la prima corda, io me ne servo come guida per la mano. Gli smanicamenti sono segnalati con linee oblique che collegano l'una all'altra due indicazioni per il medesimo dito.
Il video seguente corrisponde alle misure da 5 a 9 della scala di FA maggiore, numero 10, pagina 88.
In questo esempio video, io suono lentamente, affinché voi vediate bene il mio primo dito scivolare dalla posizione I alla posizione V, quindi dalla posizione V alla posizione X. Durante la discesa, notate che io faccio la stessa cosa, in senso inverso. Quando io ritorno dalla posizione X alla posizione V, il mio primo dito scivola di posizione in posizione, senza mai abbandonare la corda.

Youtube


I video successivi sono quelli dei numeri 10, 11, 12, pagina 88.
Lavorate prevalentemente sui passaggi evidenziati in giallo, applicandovi a perfezionare la tecnica dello smanicamento.

Youtube


Youtube


Youtube



- pagina 94, numero 30, misura 2 - Jean-François DELCAMP (1956) - Legature.
Abbiamo già lavorato sul tocco appoggiato con le dita della mano destra. Accingiamoci ora a lavorare sul tocco appoggiato con le dita della mano sinistra. Questo è il modo migliore per imparare ad eseguire le "legature tirate".
Numero 30, misura 2, le dita della mano sinistra eseguono le legature mediante il tocco appoggiato. Le dita 4, 3, 2 e poi 1 fanno vibrare la seconda corda, quindi terminano il loro movimento andandosi ad appoggiare sulla prima corda.
Posizionate le dita della mano sinistra in direzione verticale rispetto alla superficie del tasto, è la posizione buona per eseguire dei legati.

Youtube




Infine, studiamo attentamente quattro pezzi, pagine 11, 12, 34, 35 e 56.

- pagina 11, ANONIMO (circa 1600), GREENSLEEVES (in inglese, Maniche Verdi).
In questo pezzo, sforzatevi di far durare i bassi fino alla loro fine, in particolare i DO ed i SOL bassi.
Misure 16 e 24, a partire dal secondo tempo, potete preparare il quarto dito, che servirà a produrre il SOL acuto dell'accordo seguente. Si nota in questo pezzo il ritmo della "siciliana" (semiminima puntata, croma, semiminima). Questo brano consiste di tre parti, la terza parte è identica alla prima. Questo brano è dunque di struttura A-B-A, cosiddetta "forma lied" (canzone, in tedesco).

Youtube



- pagina 12, ANONIMO, MARO PONTKALLEG (in bretone, Morte di Pontkalleg).
Questo brano consiste di tre parti, la terza parte è identica alla prima. Questo brano è dunque di struttura A-A-B-B-A'-A', cosiddetta "forma lied".
A partire dalla misura 25, arpeggiate lentamente gli accordi dal grave verso l'acuto, regolate il ritmo in modo da concludere l'arpeggio con la nota più acuta sul tempo forte.

Youtube



- pagine 34-35, TURLOUGH O'CAROLAN (1670-1738), BRIAN BORU'S MARCH (Marcia Funebre per Brian Boru).
Questo brano consiste di tre parti, la terza parte è identica alla prima. Questo brano è dunque di struttura A-B-B-A, cosiddetta "forma lied". Si nota in questo brano il ritmo della "siciliana" (croma puntata, semicroma, croma).

Youtube



- pagina 56, Niccolò PAGANINI (1782-1840), VALZER.
Arrestate con cura la vibrazione dei bassi, a partire dalla seconda croma della misura. Questo brano consiste di due parti, che sono riprese. Questo brano è dunque di struttura A-A-B-B, cosiddetta "forma binaria". La ripetizione è particolarmente interessante se s'intende servirsene per esprimere un significato diverso ciascuna volta. Così è possibile suonare "B" una prima volta in modo "non conclusivo", e suonare la seconda volta in modo "conclusivo".

Youtube



Vi domando prima di tutto di lavorare su questi esercizi e arie per una settimana e poi di pubblicare le vostre registrazioni di:
- pagina 88 numero 10 - Jean-François DELCAMP (1956) GAMMES - SCALE - SCALES – ESCALAS
- pagina 94, numero 30, misura 2. Jean-François DELCAMP (1956) LIAISONS - LEGATURE - SLURS – LIGADOS
- pagina 11 ANONYME (ca. 1700) GREENSLEEVES
- pagina 56 Niccolò PAGANINI (1782-1840) VALTZ




Forza e coraggio!

Vorrei ringraziare Desafinado, Paola Liguori, Alma Steiner, Arteusian, Luigi (luigib952), Ferdinando Bonapace (Magic Guitar), Giovanni (PinGiov) e GabrielePenna che hanno offerto il loro aiuto per la traduzione in italiano dei miei corsi.

Jean-François
:( + ♫ = :)

Avatar utente
Salvatore Esposito Cavallaro
Moderator
Messaggi: 968
Iscritto il: mer 08 lug 2009, 20:34
Località: Afragola (NA)

Re: D03 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Salvatore Esposito Cavallaro » mer 02 nov 2016, 21:33

Noi che amiamo la musica restiamo un po' bambini e speriamo nel futuro

Francesco La Scala
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 3
Iscritto il: dom 11 set 2016, 17:32

Re: D03 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Francesco La Scala » ven 04 nov 2016, 22:11

Quali sono le attuali disposizioni per postare le registrazioni degli esercizi? Grazie.

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 511
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D03 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Paolo Barbagli » gio 10 nov 2016, 10:46

Ecco le mie registrazioni. Attendo commenti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Avatar utente
Paolo Zugaro
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 97
Iscritto il: sab 29 nov 2014, 19:32

Re: D03 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Paolo Zugaro » dom 13 nov 2016, 10:36

Paolo Barbagli ha scritto:Ecco le mie registrazioni. Attendo commenti
Ciao Paolo.
Sei sicuramente di livello superiore rispetto al D03. Ho visto che segui anche il D04. Vista la tua bravura e' un grande piacere averti con noi e aiutarci a migliorare.
In merito alle registrazioni sono tutte di ottimo livello e registrate in una settimana.Complimenti.
Le ho ascoltate con attenzione e ti riporto i miei commenti.
Greenleeves: nella battuta 8 il secondo MI va suonato dopo una pausa di 1/4. ascolta l esecuzione del maestro e senti la differenza
Brian boru s march: qualche piccola incertezza che fa perder un po di fluidita al pezzo.
Paganini valtz: i bassi sono da 1/8 e vanno stoppati. Io preferisco come la suoni tu ma il pezzo e' scritto cosi.

Paolo

Avatar utente
Paolo Zugaro
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 97
Iscritto il: sab 29 nov 2014, 19:32

Re: D03 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Paolo Zugaro » dom 13 nov 2016, 10:47

Ciao a tutti.
Ecco le mie registrazioni
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Angelo Scuderi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 234
Iscritto il: gio 23 giu 2016, 15:30

Re: D03 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Angelo Scuderi » dom 13 nov 2016, 19:51

Paolo Barbagli ha scritto:Ecco le mie registrazioni. Attendo commenti
Bravo come sempre .Si vede che sei di categoria superiore. Grazie per il tuo contributo saluti Angelo

Avatar utente
Angelo Scuderi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 234
Iscritto il: gio 23 giu 2016, 15:30

Re: D03 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Angelo Scuderi » dom 13 nov 2016, 19:54

Paolo Zugaro ha scritto:Ciao a tutti.
Ecco le mie registrazioni
Sei sempre sicuro e migliori sempre di piu'. Continua cosi' e sarai un riferimento anche per chi come me cerca di migliorare con l'impegno. Un caro saluto Angelo

Avatar utente
Angelo Scuderi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 234
Iscritto il: gio 23 giu 2016, 15:30

Re: D03 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Angelo Scuderi » dom 13 nov 2016, 19:56

Angelo Scuderi ha scritto:
Paolo Zugaro ha scritto:Ciao a tutti.
Ecco le mie registrazioni
Sei sempre sicuro e migliori sempre di piu'. Continua cosi' e sarai un riferimento anche per chi come me cerca di migliorare con l'impegno. Un caro saluto Angelo
Dimenticavo ancora non ho preso il nuovo registratore di suoni che mi avevi consigliato quindi la mia prossima registrazione purtroppo sara' non di grande qualita' perche' effettuata con i pad saluti

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 511
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D03 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Paolo Barbagli » lun 14 nov 2016, 00:17

Paolo Zugaro ha scritto:
Paolo Barbagli ha scritto:Ecco le mie registrazioni. Attendo commenti
Ciao Paolo.
Sei sicuramente di livello superiore rispetto al D03. Ho visto che segui anche il D04. Vista la tua bravura e' un grande piacere averti con noi e aiutarci a migliorare.
In merito alle registrazioni sono tutte di ottimo livello e registrate in una settimana.Complimenti.
Le ho ascoltate con attenzione e ti riporto i miei commenti.
Greenleeves: nella battuta 8 il secondo MI va suonato dopo una pausa di 1/4. ascolta l esecuzione del maestro e senti la differenza
Brian boru s march: qualche piccola incertezza che fa perder un po di fluidita al pezzo.
Paganini valtz: i bassi sono da 1/8 e vanno stoppati. Io preferisco come la suoni tu ma il pezzo e' scritto cosi.

Paolo
Ti ringrazio e e dei complimenti e soprattutto delle note critiche. Cercherò di riregistrare i pezzi emendati, anche se per me stoppare i bassi credo che sarà un supplizio.
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 511
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D03 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Paolo Barbagli » lun 14 nov 2016, 10:46

Paolo Zugaro ha scritto:Ciao a tutti.
Ecco le mie registrazioni
Bene la scala. Le legature andrebbero invece rifatte perchè non hanno i tempi giusti. Riascolta il Maestro. Greenleeves va abbastanza bene, anche se andrebbe leggermente velocizzato. Molto bene invece Paganini. Comunque :bravo:
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 511
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D03 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Paolo Barbagli » lun 14 nov 2016, 11:06

Paolo Barbagli ha scritto:
Paolo Zugaro ha scritto:Ciao a tutti.
Ecco le mie registrazioni
Bene la scala. Le legature andrebbero invece rifatte perchè non hanno i tempi giusti. Riascolta il Maestro. Greenleeves va abbastanza bene, anche se andrebbe leggermente velocizzato. Molto bene invece Paganini. Comunque :bravo:
Riascoltando il tuo Paganini sento che non hai fatto l'acciaccatura (sol-fa) nella seconda parte.
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Avatar utente
Paolo Zugaro
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 97
Iscritto il: sab 29 nov 2014, 19:32

Re: D03 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Paolo Zugaro » mar 15 nov 2016, 06:33

Paolo Barbagli ha scritto:
Paolo Barbagli ha scritto:
Paolo Zugaro ha scritto:Ciao a tutti.
Ecco le mie registrazioni
Bene la scala. Le legature andrebbero invece rifatte perchè non hanno i tempi giusti. Riascolta il Maestro. Greenleeves va abbastanza bene, anche se andrebbe leggermente velocizzato. Molto bene invece Paganini. Comunque :bravo:
Riascoltando il tuo Paganini sento che non hai fatto l'acciaccatura (sol-fa) nella seconda parte.

Grazie Paolo per il ascolto e i commenti. Rieseguiro i pezzi mettendo in pratica i tuoi suggerimenti
Ciao

Antonio Loddo
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 146
Iscritto il: ven 06 feb 2015, 01:01

Re: D03 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Antonio Loddo » mer 16 nov 2016, 00:45

Salve,
Prima di presentare un acconto del mio lavoro voglio dire due parole sulle esecuzioni dei pezzi di chi mi ha preceduto.
Naturalmente sono i brani sui quali ho lavorato anch'io.

Paolo B : Legature , ok
Scala di Fa , ok
Greensleeves , concordo con quanto detto da Paolo Z
Valzer , Anch'io ho cominciato a studiarlo stoppando i bassi

Paolo Z : Scala , ok
Greensleves , ok
Valzer , concordo con le osservazioni di Paolo B
Legature , C'è qualche cosa che non va, ma non mi sembra una questione di tempi.
Probabilmente pizzichi due volte la nota di partenza con la destra e poi esegui la legatura con la sinistra.
Correggimi se sbaglio.

Ed ecco i miei primi pezzi:
Buona ascolto e grazie anticipate per eventuali commenti.
Buona notte
Antonio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chitarra : Alhambra 3C con corde D'Addario normal tension
Registratore portatile : Zoom H1      Audio editor : Audacity

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 511
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D03 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Paolo Barbagli » mer 16 nov 2016, 10:35

Antonio Loddo ha scritto:Salve,
Prima di presentare un acconto del mio lavoro voglio dire due parole sulle esecuzioni dei pezzi di chi mi ha preceduto.
Naturalmente sono i brani sui quali ho lavorato anch'io.

Paolo B : Legature , ok
Scala di Fa , ok
Greensleeves , concordo con quanto detto da Paolo Z
Valzer , Anch'io ho cominciato a studiarlo stoppando i bassi

Paolo Z : Scala , ok
Greensleves , ok
Valzer , concordo con le osservazioni di Paolo B
Legature , C'è qualche cosa che non va, ma non mi sembra una questione di tempi.
Probabilmente pizzichi due volte la nota di partenza con la destra e poi esegui la legatura con la sinistra.
Correggimi se sbaglio.

Ed ecco i miei primi pezzi:
Buona ascolto e grazie anticipate per eventuali commenti.
Buona notte
Antonio
Direi bene. Continua così. Per quel che riguarda le legature di Paolo Z,, credo anch'io che il problema sia nella doppia nota iniziale, che non andrebbe fatta.
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Torna a “Corsi di chitarra classica in linea”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot], Majestic-12 [Bot] e 1 ospite