D02 Lezione di chitarra classica 05

I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.
Regole del forum
I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.

PDF, MP3 Video e Lezione : Livello D01 - Livello D02 - Livello D03 - Livello D04 - Livello D05 - Livello D06 - Livello D07 - Livello D08 - Livello D09 - Livello D10 - Livello D11 - Livello D12.

IX I cataloghi complete dei PDF, MP3 e Video del forum.
Avatar utente
Jean-François Delcamp
Amministrator
Messaggi: 4172
Iscritto il: dom 30 mag 2004, 20:49
Località: Brest, Francia

D02 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Jean-François Delcamp » lun 02 gen 2017, 16:13

Buongiorno a tutti,
per favore assicuratevi di aver scaricato l'ultima versione del volume D02.
Se siete nuovi, leggete questo messaggio per prendere conoscenza delle condizioni per partecipare ai corsi.
Leggete parimenti il messaggio del primo corso, vi troverete consigli sull'impiego del tempo e le metodiche di lavoro che io vi raccomando.



Innanzitutto, ci accingiamo a ripassare alcuni esercizi tecnici del volume D02.
- pagina 76 Jean-François DELCAMP (1956) GAMMES - SCALE - SCALES – ESCALAS
numeri 12, 13, 14.
Al momento dei cambi di posizione, utilizzate la tecnica dello "smanicamento". La posizione I è la posizione della mano sinistra quando l'indice (1) è posato sul primo tasto, la posizione V è la posizione della mano quando l'indice (1) è posato sul quinto tasto, eccetera...
Lo smanicamento consiste nello spostare la mano sinistra lungo il manico, di posizione in posizione, di tasto in tasto.
Nelle scale che studiamo oggi, notate che il mio primo dito non abbandona mai la prima corda, io me ne servo come guida per la mano. Gli smanicamenti sono segnalati con linee oblique che collegano l'una all'altra due indicazioni per il medesimo dito.
I video successivi sono quelli dei numeri 12, 13, 14, pagina 76.
Lavorate prevalentemente sui passaggi evidenziati in giallo, applicandovi a perfezionare la tecnica dello smanicamento.

Youtube


Youtube


Youtube




Infine, studiamo con attenzione tre pezzi, pagine 11, 25 e 56.
- pagina 11 Juan BOBROWITZ (1785-1845) DANSE POLONAISE
- pagina 25 Joseph MEISSONNIER (1790-1855) ANDANTE AFFETTUOSO
- pagina 56 Fernando SOR (1778-1839) ALLEGRETTO N°2 opus 44 :arrow: viewtopic.php?f=32&t=1074

Youtube


Youtube


Youtube




Vi domando prima di tutto di lavorare su questi esercizi e arie per una settimana e poi di pubblicare le vostre registrazioni di:
- pagina 25 Joseph MEISSONNIER (1790-1855) ANDANTE AFFETTUOSO
- pagina 76 numéro 13 Scala di Do maggiore con i "crescendo" ed i "decrescendo"
- pagina 56 Fernando SOR (1778-1839) ALLEGRETTO N°2 opus 44


Forza e coraggio!

Vorrei ringraziare Desafinado, Paola Liguori, Alma Steiner, Arteusian, Luigi (luigib952), Ferdinando Bonapace (Magic Guitar), Giovanni (PinGiov) e GabrielePenna che hanno offerto il loro aiuto per la traduzione in italiano dei miei corsi.

Jean-François
:( + ♫ = :)


Avatar utente
Anna Lepre
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 111
Iscritto il: mer 23 set 2015, 19:57

Re: D02 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Anna Lepre » mar 10 gen 2017, 20:51

Buonasera a tutti, eccomi qua con le mie registrazioni. Attendo i vostri preziosi consigli. Ciaaooooooo :bye:

Scala di Do maggiore:

Youtube


ANDANTE AFFETTUOSO:

Youtube


ALLEGRETTO N. 2 opus 44:

Youtube

PaoloMerola
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 26
Iscritto il: sab 12 nov 2016, 11:18

Re: D02 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda PaoloMerola » gio 12 gen 2017, 20:02

Brava Anna!
La scala in do è eseguita con sicurezza. L'andante affettuoso e l'allegretto - per quanto possa sentire io - sono tutti corretti; c'è solo qualche singola nota che "frigge", ma al nostro livello credo sia normale. Visto che i pezzi già ti riescono senza errori, l'unico consiglio che forse, molto sommessamente, posso darti è quello di dedicare ora un po' di tempo a migliorare ancora di più l'espressione e la dinamica dei pezzi.
Ultima cosa: il tuo video è "climaticamente scorretto" :lol: :lol: Mentre io ho sempre le mani fredde, tu suoni a maniche corte! :shock:
Un saluto a tutti :bye:

Valeria Simondi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 80
Iscritto il: lun 06 giu 2016, 19:13

Re: D02 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Valeria Simondi » ven 13 gen 2017, 13:27

:lol: :lol:
Vero...anche io stavo invidiando il tuo look estivo!! Tanto più che sono a letto con la febbre!!! Uffa....
però brava...io sono indietro con lo studio invece....ma arriverò....
Anche io sono dell' avviso che tu debba ancora perfezionare un po' i brani dal punto di vista dell'espressione....tuttavia esegui con sicurezza ed esattezza: complimenti!!
Passo è chiudo: mi sta arrivando una crisi di tosse!!!!
Che disastro!!!!! Valeria

Avatar utente
Francesco Meatta
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 88
Iscritto il: mer 19 feb 2014, 18:26
Località: Roma

Re: D02 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Francesco Meatta » sab 14 gen 2017, 14:58

Brava, brava, brava Anna. Veramente ben eseguiti. Forse, come anticipato da altri se provassi a concentrarti meno sull'esecuzione per liberare gli stati d'animo che provocano queste melodie, otterresti un risultato ancora migliore. La musica è comunicazione emotiva.
Un saluto a tutti

Andrea Gnecchi
Liutaio amatore
Messaggi: 59
Iscritto il: mar 23 ago 2016, 22:23

Re: D02 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Andrea Gnecchi » dom 15 gen 2017, 10:16

Brava Anna.
Onestamente questa volta mi sento di dissentire dai miei compagni di corso perche', piu' di altre volte, ho trovato una buona espressivita' nei pezzi che hai suonato.
Se vogliamo trovare qualcosa segnalerei solo qualche piccola imprecisione qua e la nell'Andante Affetuoso e qualche piccola variazione nel tempo, soprattutto negli arpeggi, ma sono finezze che con l'esercizio migliorerai sicuramente.
Anche la velocita' dei brani e' corretta secondo il tempo indicato nello spartito, quindi... :okok:

Ciao :bye:
Andrea
"...pensavo...e' bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo cominciare una chitarra"
(F. de Andre' - "Amico fragile")

PaoloMerola
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 26
Iscritto il: sab 12 nov 2016, 11:18

Re: D02 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda PaoloMerola » lun 16 gen 2017, 21:55

Buona sera a tutti cari colleghi di corso!
Bene, nonostante non riesca a eseguire l'Andante affettuoso come vorrei (l'ho registrato 10 volte, ma c'è sempre qualcosa che non va :oops: ), ho deciso di sottoporvi le mie registrazioni.
Attendo le vostre osservazioni (e mi appello alla clemenza della corte :D ).
Osservo solo che nell'eseguire l'andante affettuoso non ho rispettato i valori delle note in modo rigido, ma ho rallentato le scale discendenti e in alcuni altri momenti per dare maggiore espressività al pezzo (mi sembra anche il maestro e Anna abbiano usato una certa libertà nel solfeggio per lo stesso motivo).
scala do mag.mp3

Sor allegretto op 44 n. 2.mp3

Meissonnier andante affettuoso.mp3

:bye: Paolo
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Valeria Simondi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 80
Iscritto il: lun 06 giu 2016, 19:13

Re: D02 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Valeria Simondi » lun 16 gen 2017, 22:10

Che bravo Paolo....a me sembra tutto molto ben eseguito!
Non ho nulla da dire....forse ( ma dico forse perché ora non ho lo spartito con me) qualche impercettibile imprecisione nell'andante affettuoso....o meglio insicurezza....ma x il resto sei stato bravissimo!!
Ciao alla prossia, Valeria

Avatar utente
Francesco Iannucci
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 57
Iscritto il: gio 23 lug 2015, 15:14

Re: D02 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Francesco Iannucci » mar 17 gen 2017, 13:20

Ecco le mie registrazioni DO2 lez 5

un saluto a tutti :bye:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chitarra: Altamira N300+
Corde: D' addario EXP 44

Avatar utente
Francesco Meatta
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 88
Iscritto il: mer 19 feb 2014, 18:26
Località: Roma

Re: D02 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Francesco Meatta » mar 17 gen 2017, 17:11

Complimenti Paolo, mi è piaciuto particolarmente l'Allegretto. Ottime, secondo il mio modestissimo giudizio, le esecuzioni di Francesco Iannucci: in particolare ho trovato molto delicato l'Andante Affettuoso, anche se, forse, leggermente più veloce, sarebbe stato perfetto. Ma questi sono gusti. Complimenti quindi ad entrambi. Spero di poter pubblicare quanto prima le mie registrazioni.
Un saluto a tutti

Avatar utente
Claudio Siniscalco
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 112
Iscritto il: lun 04 gen 2016, 12:37
Località: Santa Maria Nuova (AN)

Re: D02 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Claudio Siniscalco » ven 20 gen 2017, 19:31

Buonasera a tutti!

E complimenti ha chi ha postato i brani in programma... :bravo:

Anna: Come al solito hai fatto un bel lavoro, sciolta e sicura specialmente nell'allegretto e malgrado il cane... non è facile mantenere la concentrazione quando ci sono fattori come questo... grande :okok:

Paolo: Buon lavoro anche il tuo, anche se con qualche "frittura" di troppo. Grandi passi in avanti comunque... la ruggine comincia a dissolversi?

Francesco: Complimenti, hai recuperato il ritardo! I brani vanno bene, anche se nell'Andante Affettuoso non controlli quasi per niente le risonanze (es. battuta 3 - pausa di 2/4 non rispettata). L'Allegretto di Sor mi è piaciuto di più :okok:

Ma veniamo alle... dolenti note :mrgreen:
Ecco le mie fatiche...

Mentre affilate i coltelli vado a studiare la Polonaise, magari riuscissi a postare anche quella prima o poi...
A presto e buono studio :bye:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chitarra: Salvador Cortez CS-65
Corde: Savarez Cantiga/New Crystal Hard tension
Microfoni: Sennheiser e840 - Shure PG81
Scheda audio: Roland UA-101
Software: Audacity

Avatar utente
Francesco Iannucci
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 57
Iscritto il: gio 23 lug 2015, 15:14

Re: D02 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Francesco Iannucci » sab 21 gen 2017, 00:26

Ciao Claudio complimenti per i brani, infatti ho cercato di recuperare tutte le lezioni in circa 1 mese e più o meno ci sono riuscito... :bye:

Avatar utente
Francesco Meatta
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 88
Iscritto il: mer 19 feb 2014, 18:26
Località: Roma

Re: D02 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Francesco Meatta » sab 21 gen 2017, 12:48

Claudio, come sempre esecuzione perfetta.
Per quanto mi riguarda, ho trovato più difficoltà nell'andante affettuoso, che richiede cambi di espressione tali da mandarmi tecnicamente fuori fase.
Ma dopo l'ennesima registrazione, ho deciso di fermarmi, sicchè pubblico le mie, ahimè molto imperfette esecuzioni.
Un caro saluto a tutti.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

PaoloMerola
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 26
Iscritto il: sab 12 nov 2016, 11:18

Re: D02 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda PaoloMerola » sab 21 gen 2017, 17:05

Francesco I.: Bravo, i brani sono tutti corretti. Sull'andante affettuoso mi è sembrato che talvolta avevi qualche insicurezza nel tocco ma con qualche ripetizione andrà via anche quella (le note mi sembravano qua e là suonate debolmente o un po' in ritardo, se invece è stata una tua scelta deliberata, ritiro tutto). L'allegretto di Sor è davvero molto buono.

Claudio: complimenti davvero! Tutto ben eseguito. L'andante affettuoso è molto espressivo, gli accenti sulle note sono precisi... L'allegretto è, semplicemente, perfetto!

Francesco M.: Da quanto hai premesso credevo di sentire chissà che imperfezioni... invece le tue esecuzioni sono molto buone :okok: . Hai registrato anche la Danse polonaise (complimenti perché è venuta molto bene) e solo nell'andante affettuoso talvolta hai avuto un'insicurezza o una piccola "frittura", ma nulla di grave, a mio giudizio. Per il resto tutto corretto ed eseguito con sicurezza. Le scale sono precise e hanno un'ottima dinamica nel crescendo e diminuendo. In sintesi :bravo:

P.S. ringrazio tutti per le osservazioni ai miei pezzi :bye:


Torna a “Corsi di chitarra classica in linea”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Antonio Lo Iacono, CommonCrawl [Bot], Marco Coferi e 5 ospiti