D04 Lezione di chitarra classica 05

I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.
Regole del forum
I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.

PDF, MP3 Video e Lezione : Livello D01 - Livello D02 - Livello D03 - Livello D04 - Livello D05 - Livello D06 - Livello D07 - Livello D08 - Livello D09 - Livello D10 - Livello D11 - Livello D12.

IX I cataloghi complete dei PDF, MP3 e Video del forum.
Avatar utente
Jesús Morote
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 235
Iscritto il: gio 26 mag 2016, 09:49
Località: Maiorca - Spagna

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggio da Jesús Morote » lun 30 gen 2017, 10:17

Molto meglio Paolo. Hai fatto un eccellente lavoro.

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 489
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggio da Paolo Barbagli » mar 31 gen 2017, 00:10

E infine un pezzo che avevo registrato e poi dimenticato. Sor-Segovia n. 5 (Moderato). Sottolineo Moderato perchè molti non lo fanno "Moderato", a cominciare dall'amico Jesus che secondo me lo fa decisamente "sparato" e così perdendo tutta, o almeno in gran parte, la sua poesia. Potrò essere criticato ma a me questo pezzo, che tra l'altro è uno dei più eseguiti e famosi di Sor, va suonato in modo "sognante"
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Avatar utente
Antonio Lo Iacono
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 183
Iscritto il: mer 09 mar 2016, 10:07
Località: Carini (Pa)

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggio da Antonio Lo Iacono » mar 31 gen 2017, 00:10

Io Perigoldinai.....
Fuori tempo massimo (e purtroppo con qualche fuori tempo) eccovi la mia registrazione....
:bye:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di Antonio Lo Iacono il mar 31 gen 2017, 23:46, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Antonio Lo Iacono
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 183
Iscritto il: mer 09 mar 2016, 10:07
Località: Carini (Pa)

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggio da Antonio Lo Iacono » mar 31 gen 2017, 00:21

Paolo Barbagli ha scritto:E infine un pezzo che avevo registrato e poi dimenticato. Sor-Segovia n. 5 (Moderato). Sottolineo Moderato perchè molti non lo fanno "Moderato", a cominciare dall'amico Jesus che secondo me lo fa decisamente "sparato" e così perdendo tutta, o almeno in gran parte, la sua poesia. Potrò essere criticato ma a me questo pezzo, che tra l'altro è uno dei più eseguiti e famosi di Sor, va suonato in modo "sognante"
Niente male la tua interpretazione (anche se le indicazioni del maestro erano altre)..... L'unica nota stonata, scusa se te lo faccio notare, è proprio l'accordatura della chitarra!!!!!

Avatar utente
Jesús Morote
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 235
Iscritto il: gio 26 mag 2016, 09:49
Località: Maiorca - Spagna

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggio da Jesús Morote » mar 31 gen 2017, 10:51

Paolo Barbagli ha scritto:E infine un pezzo che avevo registrato e poi dimenticato. Sor-Segovia n. 5 (Moderato). Sottolineo Moderato perchè molti non lo fanno "Moderato", a cominciare dall'amico Jesus che secondo me lo fa decisamente "sparato" e così perdendo tutta, o almeno in gran parte, la sua poesia. Potrò essere criticato ma a me questo pezzo, che tra l'altro è uno dei più eseguiti e famosi di Sor, va suonato in modo "sognante"
Sei sbagliato, Paolo. Questo Studio di Sor non è indicato come Moderato, ma come Allegretto. Puoi guardare la Edizione dello Studio qui: http://boije.statensmusikverk.se/ebibli ... %20482.pdf. E, naturalmente, nello spartito di M. Delcamp correspondente a questo curso D04. Lo sbaglio procede forse di l'edizione di Segovia (seguita da Regino Sainz de la Maza) che indica Moderato (chi sa per chè...).

Al di là di questa terminologia, si tratta: a) di interpretazione; b) di fini didattici del brano. Questo ultimo, i propositi tecnici del brano, si raggiungeno meglio se si suona con più velocità, perche la sfida è più grande; e l'apprendimento più.

Da la espresione propria di questo brano, penso che non si tratta di una opera poetica, como pensi tu, ma una opera drammatica, come è proprio del romanticismo dell'epoca di Sor. Un romanticismo diverso a quello che oggi nominamo con l'aggettivo "romantico", piú sospirante e mellifluo che agonico.Quello era un romanticismo "teatrale". Nel brano di Sor credo che è importante risaltare i momenti culminanti, dove predomina lo spirito tormentato del artista romantico: le battute 29-32 e 42-43, concludendo de forma un po' intranquilla.

Ho misurato i tempi:

Jesús: semiminima= 117
Paolo: semiminima= 74

Concedo che ho fatto più un'Allegro che un'Allegretto. Ma Paolo ha fatto un Moderato piuttosto lento. Se agiamo su Wikipedia https://es.wikipedia.org/wiki/Metr%C3%B3nomo , Paolo fa almeno 22 semiminime meno per minuto. Io faccio 5 seminime di più per minuto.

:discussion:

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 489
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggio da Paolo Barbagli » mar 31 gen 2017, 11:13

Jesús Morote ha scritto:
Paolo Barbagli ha scritto:E infine un pezzo che avevo registrato e poi dimenticato. Sor-Segovia n. 5 (Moderato). Sottolineo Moderato perchè molti non lo fanno "Moderato", a cominciare dall'amico Jesus che secondo me lo fa decisamente "sparato" e così perdendo tutta, o almeno in gran parte, la sua poesia. Potrò essere criticato ma a me questo pezzo, che tra l'altro è uno dei più eseguiti e famosi di Sor, va suonato in modo "sognante"
Sei sbagliato, Paolo. Questo Studio di Sor non è indicato come Moderato, ma come Allegretto. Puoi guardare la Edizione dello Studio qui: http://boije.statensmusikverk.se/ebibli ... %20482.pdf. E, naturalmente, nello spartito di M. Delcamp correspondente a questo curso D04. Lo sbaglio procede forse di l'edizione di Segovia (seguita da Regino Sainz de la Maza) che indica Moderato (chi sa per chè...).

Al di là di questa terminologia, si tratta: a) di interpretazione; b) di fini didattici del brano. Questo ultimo, i propositi tecnici del brano, si raggiungeno meglio se si suona con più velocità, perche la sfida è più grande; e l'apprendimento più.

Da la espresione propria di questo brano, penso che non si tratta di una opera poetica, como pensi tu, ma una opera drammatica, come è proprio del romanticismo dell'epoca di Sor. Un romanticismo diverso a quello che oggi nominamo con l'aggettivo "romantico", piú sospirante e mellifluo che agonico.Quello era un romanticismo "teatrale". Nel brano di Sor credo che è importante risaltare i momenti culminanti, dove predomina lo spirito tormentato del artista romantico: le battute 29-32 e 42-43, concludendo de forma un po' intranquilla.

Ho misurato i tempi:

Jesús: semiminima= 117
Paolo: semiminima= 74

Concedo che ho fatto più un'Allegro che un'Allegretto. Ma Paolo ha fatto un Moderato piuttosto lento. Se agiamo su Wikipedia https://es.wikipedia.org/wiki/Metr%C3%B3nomo , Paolo fa almeno 22 semiminime meno per minuto. Io faccio 5 seminime di più per minuto.

:discussion:
Lo sapevo che non saresti stato d'accordo. Del resto avevo preannunciato subito che questa versione era quella di Sor-Segovia. In ogni caso sto preparando anche la versione Delcamp, naturalmente un po' più veloce. Spero di farcela stasera o domani.
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Avatar utente
Jesús Morote
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 235
Iscritto il: gio 26 mag 2016, 09:49
Località: Maiorca - Spagna

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggio da Jesús Morote » mar 31 gen 2017, 12:02

Certo, non arrivaremo a un'accordo, ma sempre è buono lo scambio di opinioni.

Avatar utente
FrancoGiordano
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1319
Iscritto il: dom 18 nov 2012, 15:13

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggio da FrancoGiordano » mar 31 gen 2017, 19:27

Antonio Lo Iacono ha scritto:Io Perigoldinai.....
Fuori tempo massimo (e purtroppo con qualche fuori tempo) eccovi la mia registrazione....
:bye:
Antonio,ottima performance Complimenti,Un saluto....Franco
Scusa vorrei chiederti se la tua chitarra è dotata di corde a tensione differenziata, tra bassi e scuti. Io sento molto forte e dura la sesta......... Ma potrebbe essere un problema di riproduzione della mia scheda audio......Ciao
Franco

Avatar utente
Antonio Lo Iacono
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 183
Iscritto il: mer 09 mar 2016, 10:07
Località: Carini (Pa)

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggio da Antonio Lo Iacono » mar 31 gen 2017, 22:34

FrancoGiordano ha scritto:
Antonio Lo Iacono ha scritto:Io Perigoldinai.....
Fuori tempo massimo (e purtroppo con qualche fuori tempo) eccovi la mia registrazione....
:bye:
Antonio,ottima performance Complimenti,Un saluto....Franco
Scusa vorrei chiederti se la tua chitarra è dotata di corde a tensione differenziata, tra bassi e scuti. Io sento molto forte e dura la sesta......... Ma potrebbe essere un problema di riproduzione della mia scheda audio......Ciao
Franco
Grazie dell'ascolto e dei complimenti.
Io uso corde ad alta tensione ( Savarez Cantiga/Alliance). Il problema del mi basso, in questa registrazione, è dovuto all'estrema vicinanza del microfono alla chitarra. Ero cosi preso dall'esecuzione del Perigoldino che non ho tenuto sotto controllo i livelli di registrazione.
Ciao e a presto

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 489
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggio da Paolo Barbagli » mer 01 feb 2017, 00:14

Oggi ho registrato Sor op. 35 n. 22 come richiesto dal M. Delcamp, con tempo di registrazione di 2 minuti e 51, che spero soddisfi Jesus (sono 4 secondi meno di Delcamp). A me sembra venuto molto bene, ma attendo osservazioni e critiche.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 489
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggio da Paolo Barbagli » gio 02 feb 2017, 00:33

E infine, come promesso, prima di dedicarmi alla lezione 6, una seconda versione del Valse di Sor, secondo le giuste osservazioni di Jesus. Adesso il pezzo mi sembra, oltre che più tecnicamente corretto, anche più equilibrato ritmicamente. Forse poteva essere un pelo più veloce, ma mi è venuto così
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Avatar utente
Jesús Morote
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 235
Iscritto il: gio 26 mag 2016, 09:49
Località: Maiorca - Spagna

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggio da Jesús Morote » gio 02 feb 2017, 23:55

Molto bene, Paolo. Se ti va bene questa velocità, se senti così questo Valse, avanti. La tua esecuzione è coerente musicalmente :okok:
Era importante eliminare le risonanzie parasite per donare clarità alla melodia.
Posso fare un'altra osservazione? Lo schema ritmico croma con punteto-semicroma non è ben marcato in certi passaggi. Quando ero fanciullo qualcun professore mi raccomandò di fare croma con doppio punteto-biscroma. È una forma molto efficace di accentuare questo ritmo punteggiato.
:bye:

Avatar utente
Jesús Morote
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 235
Iscritto il: gio 26 mag 2016, 09:49
Località: Maiorca - Spagna

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggio da Jesús Morote » ven 03 feb 2017, 00:03

Paolo Barbagli ha scritto:Oggi ho registrato Sor op. 35 n. 22 come richiesto dal M. Delcamp, con tempo di registrazione di 2 minuti e 51, che spero soddisfi Jesus (sono 4 secondi meno di Delcamp). A me sembra venuto molto bene, ma attendo osservazioni e critiche.
Mi è piaciuto molto. In particolare il finale, con un pathos drammatico molto emotivo. Credo che questo è lo spirito del brano.

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 489
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggio da Paolo Barbagli » ven 03 feb 2017, 13:25

Jesús Morote ha scritto:
Paolo Barbagli ha scritto:Oggi ho registrato Sor op. 35 n. 22 come richiesto dal M. Delcamp, con tempo di registrazione di 2 minuti e 51, che spero soddisfi Jesus (sono 4 secondi meno di Delcamp). A me sembra venuto molto bene, ma attendo osservazioni e critiche.
Mi è piaciuto molto. In particolare il finale, con un pathos drammatico molto emotivo. Credo che questo è lo spirito del brano.
Ti ringrazio, e detto da te vale il doppio.
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 489
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggio da Paolo Barbagli » ven 03 feb 2017, 13:26

Jesús Morote ha scritto:Molto bene, Paolo. Se ti va bene questa velocità, se senti così questo Valse, avanti. La tua esecuzione è coerente musicalmente :okok:
Era importante eliminare le risonanzie parasite per donare clarità alla melodia.
Posso fare un'altra osservazione? Lo schema ritmico croma con punteto-semicroma non è ben marcato in certi passaggi. Quando ero fanciullo qualcun professore mi raccomandò di fare croma con doppio punteto-biscroma. È una forma molto efficace di accentuare questo ritmo punteggiato.
:bye:
Ti ringrazio Jesus. Ci sentiamo alla 6. lezione
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Torna a “Corsi di chitarra classica in linea”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot], Google Adsense [Bot] e 4 ospiti