D02 Lezione di chitarra classica 06

I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.
Regole del forum
I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.

PDF, MP3 Video e Lezione : Livello D01 - Livello D02 - Livello D03 - Livello D04 - Livello D05 - Livello D06 - Livello D07 - Livello D08 - Livello D09 - Livello D10 - Livello D11 - Livello D12.

IX I cataloghi complete dei PDF, MP3 e Video del forum.
Avatar utente
Jean-François Delcamp
Amministrator
Messaggi: 4238
Iscritto il: dom 30 mag 2004, 20:49
Località: Brest, Francia

D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da Jean-François Delcamp » lun 30 gen 2017, 17:53

Buongiorno a tutti,
per favore assicuratevi di aver scaricato l'ultima versione del volume D02.
Se siete nuovi, leggete questo messaggio per prendere conoscenza delle condizioni per partecipare ai corsi.
Leggete parimenti il messaggio del primo corso, vi troverete consigli sull'impiego del tempo e le metodiche di lavoro che io vi raccomando.



Innanzitutto, ci accingiamo a ripassare alcuni esercizi tecnici del volume D02.
- pagina 78 Jean-François DELCAMP (1956) LIAISONS - LEGATURE - SLURS – LIGADOS
numeri 19, 20.
Le legature ascendenti si effettuano percuotendo con forza la corda con un dito della mano sinistra. Più il gesto è rapido e deciso, più si ottiene volume sonoro. Esercitatevi soprattutto sulle corde di nylon, sono le più difficili da far suonare.
Le legature discendenti si effettuano strappando o tirando la corda con un dito della mano sinistra. Più il gesto è parallelo al piano del tasto, più si ottiene volume sonoro. Esercitatevi soprattutto sulle corde di nylon, sono le più difficili da far suonare.

Youtube


Youtube




Successivamente andremo a lavorare su tre brani in cui 4 misure corrispondono a metà della frase musicale. La "carrure" e' la divisione della frase musicale in frammenti di egual durata. La divisione della frase musicale in segmenti di 4 misure è la divisione più frequente: essa è legata alla camminata, ma anche alla danza, alla poesia e alla canzone.
- pagina 30 Thoinot ARBEAU (1519-1595) PAVANE
- pagina 33 Ferdinand CARULLI (1770-1841) ANDANTINO
- pagina 48 Matteo CARCASSI (1792-1853) SAUTEUSE opus 59

Youtube


Youtube


Youtube




Vi domando prima di tutto di lavorare su questi esercizi e arie per una settimana e poi di pubblicare le vostre registrazioni di:
- pagina 78 numéro 19, Jean-François DELCAMP (1956) LIAISONS - LEGATURE - SLURS – LIGADOS
- pagina 33 Ferdinand CARULLI (1770-1841) ANDANTINO
- pagina 48 Matteo CARCASSI (1792-1853) SAUTEUSE opus 59
Io domando parimenti ad ogni allievo di partecipare ad almeno un gioco musicale. Se i giochi musicali proposti vi sembrano troppo difficili, sta a voi proporne di nuovi, adatti al vostro livello e concepiti con regole stabilite da voi.

Provvedete a lavorare regolarmente sugli esercizi di improvvisazione della lezione n.7 (pagine 85, 86), al fine di essere pronti per la prossima lezione.

Forza e coraggio!

Vorrei ringraziare Desafinado, Paola Liguori, Alma Steiner, Arteusian, Luigi (luigib952), Ferdinando Bonapace (Magic Guitar), Giovanni (PinGiov) e GabrielePenna che hanno offerto il loro aiuto per la traduzione in italiano dei miei corsi.

Jean-François
:( + ♫ = :)


Avatar utente
Francesco Meatta
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 104
Iscritto il: mer 19 feb 2014, 18:26
Località: Roma

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da Francesco Meatta » mer 01 feb 2017, 19:15

Wahhooo, una nuova entusiasmante lezione. Buon lavoro amici della chitarra. A presto con le registrazioni.

Andrea Gnecchi
Liutaio amatore
Messaggi: 74
Iscritto il: mar 23 ago 2016, 22:23

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da Andrea Gnecchi » ven 03 feb 2017, 13:50

Ciao a tutti,

eccomi qui con le prime registrazioni!!!

E va beh...lo ammetto...il pezzo di Carulli lo conoscevo gia' bene...
A volte capita, no?

Adesso corro a dedicarmi agli altri pezzi e a qualche gioco :shock:
:bye: :bye: :bye:

Andrea

Carulli - Andantino

Youtube


delCamp - Legature

Youtube
"...pensavo...e' bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo cominciare una chitarra"
(F. de Andre' - "Amico fragile")

Avatar utente
albertomonti
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 390
Iscritto il: sab 13 giu 2015, 19:32
Località: Nerviano

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da albertomonti » ven 03 feb 2017, 15:39

Ciao Andrea, ho ascoltato il Carulli da te suonato e voglio farti i miei complimenti.
Ben eseguito davvero.
Mi è molto piaciuta la scelta dei forte e piano

Un saluto Alberto
Yamaha cg201s
Zoom 01,audacity

PaoloMerola
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 40
Iscritto il: sab 12 nov 2016, 11:18

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da PaoloMerola » sab 04 feb 2017, 10:43

Complimenti Andrea: hai battuto tutti in velocità!
Il pezzo di Carulli è suonato molto bene: preciso e tutto a memoria (beato te che ci riesci), con grande espressione e buon uso della dinamica. Che dirti, aspetto gli altri brani, e soprattutto la Pavane che io trovo più ostica degli altri due pezzi.
Sui giochi condivido il tuo commento :shock: (cioè, non ho capito cosa dovremmo fare)
:bye: a tutti.
P.S. ho visto la foto della tua chitarra in costruzione e della sua rosetta... un capolavoro di eleganza e originalità! Bella, bella, bella davvero.

Andrea Gnecchi
Liutaio amatore
Messaggi: 74
Iscritto il: mar 23 ago 2016, 22:23

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da Andrea Gnecchi » sab 04 feb 2017, 15:03

Paolo, Alberto, grazie per i vostri commenti.
Come ho scritto, il pezzo di Carulli lo conoscevo gia' da molto tempo.
Meno male che mi e' venuto bene (e solo alla quarta registrazione!!!!!!! :okok: )...altrimenti attaccavo la chitarra al chiodo :mrgreen:

Per quanto riguarda i giochi, ne ho guarati un po'....
Alcuni sono ancora in linea, ma gia' conclusi.
Si tratta ad esempio di improvvisare o di aggiungere nuove batture a un pezzo in formazione rispettando certe regole.
Se non ne troviamo nessuno possiamo anche idearne uno nuovo al livello del nostro gruppo :okok:

Paolo, sono contento anche che ti sia piaciuta la rosetta della chitarra che sto costruendo.
Al momento e' quasi conclusa, ma manca la verniciatura e dato che voglio farla a tampone, secondo i canoni classici, e non ho alcuna esperienza in merito, sto impiegando un sacco di tempo a fare prove, quindi i tempi si allungano.
Sono troppo curioso di sapere che voce avra'!!! :casque:

Ciao
A
"...pensavo...e' bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo cominciare una chitarra"
(F. de Andre' - "Amico fragile")

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 511
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da Paolo Barbagli » sab 04 feb 2017, 17:37

Scusate l'intrusione. Sono un allievo D03 e D04, ma mi sono imbattuto in questo bellissimo Carulli, che mi ricorda la mia adolescenza (40 anni fa) e ho pensato di rifarlo oggi e di condividerlo con voi.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Avatar utente
Valeria Simondi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 96
Iscritto il: lun 06 giu 2016, 19:13

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da Valeria Simondi » lun 06 feb 2017, 23:20

Bravissimo Andrea...molto ben eseguito il Carulli: anche a me piace molto la tua esecuzione così espressiva!!
Io sono ancora un po' lontana...soprattutto mi condiziona la velocità, ma un po' alla volta spero di arrivare!!!
Grazie anche a Paolo per aver voluto condividere il brano di Carulli: anche la tua esecuzione è veramente piacevole!!!
A presto, Valeia

Andrea Gnecchi
Liutaio amatore
Messaggi: 74
Iscritto il: mar 23 ago 2016, 22:23

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da Andrea Gnecchi » mar 07 feb 2017, 20:56

Grazie Paolo.
Bellissima la tua versione, veramente molto espressiva.
Si sente che ti è piaciuto proprio suonarla!!!

Ciao
Andrea
"...pensavo...e' bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo cominciare una chitarra"
(F. de Andre' - "Amico fragile")

Avatar utente
Francesco Meatta
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 104
Iscritto il: mer 19 feb 2014, 18:26
Località: Roma

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da Francesco Meatta » mer 08 feb 2017, 11:55

Andrea complimenti per il Carulli, ottima esecuzione e veramente molto espressivo.
A presto con gli altri brani.
Ciao Francesco

Avatar utente
Anna Lepre
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 117
Iscritto il: mer 23 set 2015, 19:57

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da Anna Lepre » dom 12 feb 2017, 20:02

Andrea, davvero molto bella la tua esecuzione dell'Andantino, un vero piacere ascoltarti. Concordo con gli altri, bella anche la tua versione Paolo, bravissimi!! :bye: :casque: :bye:

Avatar utente
Anna Lepre
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 117
Iscritto il: mer 23 set 2015, 19:57

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da Anna Lepre » dom 12 feb 2017, 20:04

Ed eccomi qua con le mie di registrazioni, un caro saluto a tutti.

LEGATURE

Youtube


ANDANTINO Carulli

Youtube


SAUTEUSE Carcassi

Youtube

PaoloMerola
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 40
Iscritto il: sab 12 nov 2016, 11:18

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da PaoloMerola » dom 12 feb 2017, 21:35

Grazie Paolo per la tua esecuzione dell'andantino. Espressiva e originale nell'uso del tempo.

Anna, nell'esercizio sulle legature vedo che risuoni la nota con le dita della mano destra, mentre dovresti adoperare il dito che sta sulla tastiera (guarda bene il video del maestro).
L'andantino di Carulli non è niente male, mi è piaciuto :okok: . Ho notato solo due piccoli istanti di incertezza (tutto normale al nostro livello) ma nessuna nota errata, l'unica cosa però è che lo spartito segna di ritornellare anche la seconda parte (tu l'hai eseguita solo una volta). La Sauteuse mi è piaciuta, sostenuta e allegra: :okok: brava, qui però ti sei dimenticata di fare il "Da capo al Fine".

Ed ora ecco le mie registrazioni. Anche se ho commesso un paio di erroracci (nella Sauteuse verso la fine del "Da Capo" e nell'andantino di Carulli alla battuta 15 :cry: ) ho deciso di postarle lo stesso per non doverle registrare altre 10 volte :lol: Così come sono ora, sono più veritiere delle mie capacità!
legature n 19.mp3
Carulli andantino op 241 n 5 D02.mp3
Carcassi Sauteuse op 59 D02.mp3
Arbeau pavane D02.mp3
Grazie a tutti in anticipo per i commenti e i suggerimenti. A presto :bye:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Andrea Gnecchi
Liutaio amatore
Messaggi: 74
Iscritto il: mar 23 ago 2016, 22:23

Re: D02 Lezione di chitarra classica 06

Messaggio da Andrea Gnecchi » lun 13 feb 2017, 22:58

Ciao a tutti!!

Anna, mi sembra tutto corretto.
Concordo in generale con quanto gia' detto da Paolo.
Nel Carulli alla fine hai accelerato un po', mentre mi sembrano un po' "corte" le pause tra le fasi, ma per il resto tutto bene.
Complimenti :okok:

Paolo, non sono ancora riuscito a sentire le tue registrazioni perché per qualche oscuro motivo non riesco a sentire gli .mp3, caricati su questo sito, sul tablet (molto probabilmente sono io che non lo usare).
Spero di riuscire ad ascoltarli al più presto.

Vi mando la mia Sauteuse, anche lei con qualche errore di percorso...

Sauteuse

Youtube


A presto
Ciao :bye: :bye:
A
"...pensavo...e' bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo cominciare una chitarra"
(F. de Andre' - "Amico fragile")

Torna a “Corsi di chitarra classica in linea”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite