D04 Lezione di chitarra classica 07

Regole del forum
I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.

PDF, MP3 Video e Lezione : Livello D01 - Livello D02 - Livello D03 - Livello D04 - Livello D05 - Livello D06 - Livello D07 - Livello D08 - Livello D09 - Livello D10 - Livello D11 - Livello D12.

IX I cataloghi complete dei PDF, MP3 e Video del forum.
Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 557
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D04 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Paolo Barbagli » mar 21 mar 2017, 01:05

Jesús Morote ha scritto:Con María Luisa completo i brani obbligatori della Lezione. Si sente certa liberazione...


Chitarra: Paulino Bernabé (padre) 1971 Chitarra di studio
Corde: Savarez 520F (tensione forte)


Resta registrare il Rondò di Carulli. E forse migliorare le registrazioni già postate.
Buono Jesus. Qualche piccola esitazione qua e là, ma nel complesso bene. Ottima anche la tripartizione temporale del pezzo. I parte 42': II parte 41' ; III parte 41'. Per la cronaca, Delcamp fa 47' per ogni parte, io 52', 44', 55'. Potevo essere più equilibrato, magari velocizzando ancora un po' la I e III parte. Voto: 8
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Avatar utente
Jesús Morote
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 297
Iscritto il: gio 26 mag 2016, 09:49
Località: Maiorca - Spagna

Re: D04 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Jesús Morote » mar 21 mar 2017, 09:47

Grazie Paolo per l'ascolto, il commento e la qualificazione.

Non ti ossessionare con il tempo. Nello spartito sono indicate 108 semiminime per minuto. Quindi, 96 battute per tre sono 288 semiminime in tutto il brano, ossia 288/108= 2'6667 = 2'40". Molto pesante.
Tutte le interpretazione (anche Delcamp) del foro durano un po' più di 2'20". Più veloci della indicazione dello spartito. La mia dura 2'05".

Ma la indicazione di metronomo non è di Sagreras; lo spartito originale solo dice "Tiempo de Mazurka". Per me questi brani come Minuetti, Valsi e Mazurke hanno un forte timbro di ballo assai vivace. Bisogna suonarle leggere, con ritmo costante e uguale. La espressività bisogna farla manifesta nella articolazione delle frasi e negli accenti, non accellerando e ritardando continuamente.

Ma è un parere soggettivo.

Tu non hai perchè suonar sì rapido, se la tua interpretazione del brano è diversa dalla mia.
Allievo D05

Avatar utente
Antonio Lo Iacono
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 185
Iscritto il: mer 09 mar 2016, 10:07
Località: Carini (Pa)

Re: D04 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Antonio Lo Iacono » mar 21 mar 2017, 13:39

Paolo Barbagli ha scritto:Ci sono riuscito: nuova versione di Maria Luisa con i due errori scovati da Jesus corretti, e anche il tutto un pizzico più veloce, che non guasta
Anche se abbiamo la tendenza ad accelerare la seconda parte :D complessivamente hai fatto un buon lavoro
:bravo:
Ultima modifica di Antonio Lo Iacono il mar 21 mar 2017, 13:40, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Antonio Lo Iacono
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 185
Iscritto il: mer 09 mar 2016, 10:07
Località: Carini (Pa)

Re: D04 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Antonio Lo Iacono » mar 21 mar 2017, 13:40

Antonio Lo Iacono ha scritto:
Paolo Barbagli ha scritto:Ci sono riuscito: nuova versione di Maria Luisa con i due errori scovati da Jesus corretti, e anche il tutto un pizzico più veloce, che non guasta
Scusate!!!! E' scappato un messaggio .....

Avatar utente
Antonio Lo Iacono
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 185
Iscritto il: mer 09 mar 2016, 10:07
Località: Carini (Pa)

Re: D04 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Antonio Lo Iacono » mar 21 mar 2017, 13:49

Jesús Morote ha scritto:Con María Luisa completo i brani obbligatori della Lezione. Si sente certa liberazione...
Resta registrare il Rondò di Carulli. E forse migliorare le registrazioni già postate.
Jesus, secondo me esegui questo brano troppo velocemente.
Secondo me dovresti rallentarlo un pochino per cercare di fare emergere di più la melodia.
In ogni caso va bene

Avatar utente
Jesús Morote
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 297
Iscritto il: gio 26 mag 2016, 09:49
Località: Maiorca - Spagna

Re: D04 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Jesús Morote » mar 21 mar 2017, 20:24

Antonio Lo Iacono ha scritto:Jesus, secondo me esegui questo brano troppo velocemente.
Secondo me dovresti rallentarlo un pochino per cercare di fare emergere di più la melodia.
In ogni caso va bene
A proposito di gusti non c'è nulla di scritto.

Ma se si cerca qualche cosa canonica, forse deve chiederse: cosa è una Mazurka?

Suggerisco vedere queste quattro Mazurke di Chopin:

http://hz.imslp.info/files/imglnks/usim ... _Op.17.pdf

Prima: semiminima=160
Seconda: semiminima= 144
Terza: semiminima= 144
Quarta: semiminima= 152

Nella più lenta delle alternative (144), la Mazurka di Sagreras avrebbe una durata di 2 minuti esatti. Se può suonare più lento, ma allora non sarà un "tempo di Mazurka". Sarà qualcos'altro. Con tutto il mio rispetto, forse molto bello, ma qualcos'altro; non una Mazurka.

È oppotuno anche riflettere sul senso del brano. Chi fu María Luisa? Cosa voleva esprimere Sagreras a María Luisa?

:discussion:
Allievo D05

Avatar utente
Antonio Lo Iacono
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 185
Iscritto il: mer 09 mar 2016, 10:07
Località: Carini (Pa)

Re: D04 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Antonio Lo Iacono » mar 21 mar 2017, 20:42

Jesús Morote ha scritto:
Antonio Lo Iacono ha scritto:Jesus, secondo me esegui questo brano troppo velocemente.
Secondo me dovresti rallentarlo un pochino per cercare di fare emergere di più la melodia.
In ogni caso va bene
A proposito di gusti non c'è nulla di scritto.

Ma se si cerca qualche cosa canonica, forse deve chiederse: cosa è una Mazurka?

Suggerisco vedere queste quattro Mazurke di Chopin:

http://hz.imslp.info/files/imglnks/usim ... _Op.17.pdf

Prima: semiminima=160
Seconda: semiminima= 144
Terza: semiminima= 144
Quarta: semiminima= 152

Nella più lenta delle alternative (144), la Mazurka di Sagreras avrebbe una durata di 2 minuti esatti. Se può suonare più lento, ma allora non sarà un "tempo di Mazurka". Sarà qualcos'altro. Con tutto il mio rispetto, forse molto bello, ma qualcos'altro; non una Mazurka.

È oppotuno anche riflettere sul senso del brano. Chi fu María Luisa? Cosa voleva esprimere Sagreras a María Luisa?

:discussion:
Rispetto molto le tue opinioni, ma non credo che il tempo di mazurca debba essere per forza veloce. Anche nella produzione di Chopin, credo ci siano mazurche a diverse velocità, alcune velocissime altre piu lente. Quando ti consigliavo di rallentare la tua esecuzione era solo per dare più spazio alla melodia di Maria Luisa.

Avatar utente
Jesús Morote
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 297
Iscritto il: gio 26 mag 2016, 09:49
Località: Maiorca - Spagna

Re: D04 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Jesús Morote » mar 21 mar 2017, 22:20

:merci: Antonio. Anch'io rispetto molto le tue. È importante intercambiare pareri.
Penso che il risalto della melodia è più cosa dell'articolazioni delle frasi che di velocità. Nella mia opinione la melodia si perde un po' se si suona lento. Bisogna farla vivo ma molto delicata, cosa che certamente non ho raggiunto ancora. Questa è la sfida del brano.
Allievo D05

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 557
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D04 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Paolo Barbagli » mer 22 mar 2017, 23:52

La mia penultima (l'ultima sarà la Espanoleta con abbellimenti) fatica di questa lezione, mentre incombe con una settimana di anticipo l'8. lezione: il Valse di Carcassi, che non ha particolari difficoltà tecniche, ma è decisamente lungo e va fatto piuttosto veloce, io che amo i tempi blandi. Sono riuscito comunque, dopo molti tentativi, ad avvicinare i tempi del Maestro
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 557
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D04 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Paolo Barbagli » gio 23 mar 2017, 21:49

Chiudo la 7. lezione con gli abbellimenti (obbligatori) e le diminuzioni (facoltative, con la speranza di avere capito bene cosa sono le diminuzioni) dell'Espanoleta di Sanz. E mi dico da solo :bravo: , perchè ho lavorato parecchio tutte le sere
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Avatar utente
Jesús Morote
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 297
Iscritto il: gio 26 mag 2016, 09:49
Località: Maiorca - Spagna

Re: D04 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Jesús Morote » ven 24 mar 2017, 00:20

:bravo: Paolo.
Molto bene il Valse di Carcassi. Forse il ff delle prime battute non è troppo fortissimo. Nel mio parere sono battute selvaggi. Il brusco contrasto con la dolcezza delle frasi della seconda parte è la chiave di questo Valse.

L'abbellimenti e diminuzioni della Spagnoletta sono per me ottime. Molto buon lavoro.

Ho lasciato il Rondò di Carulli, perché la Lezione 8 è arrivata una settimana prima del previsto.

:chaud:
Allievo D05

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 557
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D04 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Paolo Barbagli » ven 24 mar 2017, 00:29

Jesús Morote ha scritto::bravo: Paolo.
Molto bene il Valse di Carcassi. Forse il ff delle prime battute non è troppo fortissimo. Nel mio parere sono battute selvaggi. Il brusco contrasto con la dolcezza delle frasi della seconda parte è la chiave di questo Valse.

L'abbellimenti e diminuzioni della Spagnoletta sono per me ottime. Molto buon lavoro.

Ho lasciato il Rondò di Carulli, perché la Lezione 8 è arrivata una settimana prima del previsto.

:chaud:
Grazie Jesus. Detto da te vale doppio. E adesso ci buttiamo sulla 8
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Avatar utente
Claudio Tortonesi
Messaggi: 133
Iscritto il: mer 10 set 2014, 20:32
Località: roma

Re: D04 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Claudio Tortonesi » dom 26 mar 2017, 21:08

Buonasera a tutti. Finalmente riesco a pubblicare qualcosa. Ho ascoltato le vostre performance e anche se c'è qualche errore sia di interpretazione o ritmica o di lettura spartito, viene tutto superato dall'incredibile applicazione mostrata che vi permette, al contrario del sottoscritto, a pubblicare tutti i brani. Con grande rammarico da parte mia perchè, soprattutto Bach, mi sarebbe piaciuto riuscire ad eseguirlo. Vedremo più in là. :bye:

Youtube


Youtube


Youtube

Avatar utente
Jesús Morote
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 297
Iscritto il: gio 26 mag 2016, 09:49
Località: Maiorca - Spagna

Re: D04 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Jesús Morote » lun 27 mar 2017, 20:21

Ciao Claudio. Buon lavoro. Questa lezione è certamente impegnativa.

Cose a migliorare nella María Luisa:

-Suoni qualche nota sbagliata nelle battute 2-3, 18-19 e 30-31. Se l'orecchio non mi confonde fai l'ultima nota della battuta 2 un Re, essendo che è un Mi. E l'ultima nota della battuta 3 fai un Re, essendo che è un Si. Lo stesso nelle altre battute indicate.

-Non hai fatto le legature della battuta 36, hai fatto tutte le note con tocco di mano destra.

-Hai fatto bene lo smorzato col pollice, ma hai ignorato gli smorzati con le dita i, m ed a. È una complicazione adicionale, ma vale la pena fare uno sforzo, per praticare questa tecnica.

A migliorare nel Valse di Carcassi:

-Fai certo silenzio di croma dopo le due crome della battuta 2 (e 6, ecc.), che non è nello spartito. Lo stesso nelle battute 33 e 34. Si perde il ritmo del Valzer.

-Nella seconda parte (Majeur) non fai sempre lo schema semicroma con punto/biscroma. Suoni a volte due semicrome.

-Non fai la legatura Mi-Re della battuta 31 (e 47); suoni con tocco della mano destra le due note.

:bye:
Allievo D05

Avatar utente
Claudio Tortonesi
Messaggi: 133
Iscritto il: mer 10 set 2014, 20:32
Località: roma

Re: D04 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Claudio Tortonesi » lun 27 mar 2017, 20:50

Buonasera Jesus.
Grazie per il tempo che mi dedichi. Questa volta, ahimè, ti ho fatto lavorare molto di più. Mi rendo conto infatti che il Sagreras è completamente da rifare e lo rifarò (incredibili errori di lettura musicale). Per quanto attiene al Carcassi, il ritmo un pò violento del brano mi spinge a commettere errori di impetuosità e ad andare un pò per conto mio.
Si, concordo. Lezione impegnativa. :bye:

Torna a “Archivio Corsi di chitarra classica in linea”