D05 Lezione di chitarra classica 07

Regole del forum
I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.

PDF, MP3 Video e Lezione : Livello D01 - Livello D02 - Livello D03 - Livello D04 - Livello D05 - Livello D06 - Livello D07 - Livello D08 - Livello D09 - Livello D10 - Livello D11 - Livello D12.

IX I cataloghi complete dei PDF, MP3 e Video del forum.
Avatar utente
Claudio Bravini
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 320
Iscritto il: gio 07 apr 2016, 22:12
Località: Roma

Re: D05 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Claudio Bravini » lun 27 mar 2017, 18:23

Giorgio Signorile ha scritto:Un saluto agli amici "studenti", entro in questa sezione per puro caso, visto che i brani si fanno più impegnativi e a volte scarico anch'io qualcosa per i miei allievi...così non ho potuto non ascoltare le vostre interpretazioni di Lagrima. Posso osservare alcune cosette sperando che le osservazioni servano?
...
Ma quale intromissione, avere il parere di un insegnante è una buonissima cosa.
Queste lezioni on-line sotto forma di forum hanno sicuramente il pregio di stimolare la metodicità, la frequenza dello studio. Mettono in contatto persone con passioni e interessi comuni che possono scambiarsi esperienze e consigli, ma inevitabilmente hanno il limite della quasi completa auto-gestione. Siamo tutti più che maggiorenni e vaccinati, ma proprio per questo ho notato che o si esagera nei complimenti solo per dare (anche giustamente) un incoraggiamento oppure ci si critica magari secondo gusti interpretativi personali e questo può portare a battibecchi sterili.
Ben vengano invece indicazioni così precise ma generali su come affrontare lo studio di brani di questo tipo.
Personalmente ho cercato di riascoltare la mia esecuzione di Lagrima confrontandola con la griglia interpretativa che ci hai fornito, e lo trovo sicuramente utile ed interessante.
Per cui, se hai tempo, passa più spesso a trovarci, le tue osservazioni sono graditissime.
:merci: :bye:

Avatar utente
Domenico Sarchione
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 793
Iscritto il: mer 07 ago 2013, 15:13
Località: Atessa (CH)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Domenico Sarchione » lun 27 mar 2017, 19:09

Grazie Maestro Signorile per le spiegazioni sull’esecuzione del pezzo, mi sono appuntato sullo spartito quello che ha suggerito e spero di riprendere il brano, cercando di apportare quelle variazioni che ha suggerito. Grazie ancora per la sua visita. :bye:

Francesco Silvestri
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 272
Iscritto il: mer 13 apr 2016, 08:31
Località: Fiesole (Fi)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Francesco Silvestri » lun 27 mar 2017, 19:33

Giorgio Signorile ha scritto:Un saluto agli amici "studenti", entro in questa sezione per puro caso, visto che i brani si fanno più impegnativi e a volte scarico anch'io qualcosa per i miei allievi...così non ho potuto non ascoltare le vostre interpretazioni di Lagrima. Posso osservare alcune cosette sperando che le osservazioni servano?..[...]
Ciao!
Professore, grazie per il prezioso intervento, ce ne vorrebbe ad ogni lezione. Come ha già detto Claudio, queste osservazioni mancano in questo tipo di studio autogestito, e quindi riceverle è veramente un enorme privilegio.
L'analisi del brano e sul come renderlo mi vedono pienamente d'accordo ed avendo trovato indicazioni simili in altri luoghi, ci ho lavorato tenendone conto.
Per il post scriptum pienamente d'accordo sul non appesantire il brano, mentre sul non esprimere un proprio modo, no. Quando sento le varie esecuzioni proposte per Làgrima (come anche per altri brani), semplicemente mi da più piacere ascoltare chi ha messo un po del suo in quello che suona, quindi provo a fare altrettanto, fa parte della ricerca e fa parte del divertimento.

Sarebbe bello sperimentare delle indicazioni per la lezione 8, che è appena iniziata. Ci da qualche consiglio per le due obbligatorie?

Ad ogni modo, Grazie.
:bye:

Avatar utente
FrancoGiordano
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1319
Iscritto il: dom 18 nov 2012, 15:13

Re: D05 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da FrancoGiordano » mar 28 mar 2017, 13:11

"Giorgio Signorile ha scritto:
Un saluto agli amici "studenti", entro in questa sezione per puro caso, visto che i brani si fanno più impegnativi e a volte scarico anch'io qualcosa per i miei allievi...così non ho potuto non ascoltare le vostre interpretazioni di Lagrima. Posso osservare alcune cosette sperando che le osservazioni servano?...."

Verisissimo, servono.. eccome no!.....peccato che siano..... italianamente........postume e non preventive.........
E riguardo ai P.S... adoro i "no" decisi di Francesco.....In ogni caso grazie della visita occasionale.....Franco

Avatar utente
Giorgio Signorile
Professore
Messaggi: 6895
Iscritto il: mer 12 ott 2005, 17:08
Località: cuneo

Re: D05 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Giorgio Signorile » mar 28 mar 2017, 13:24

Perché postume Franco? Non suonerai mai più Lagrima dopo questa lezione? Ciao

Avatar utente
FrancoGiordano
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1319
Iscritto il: dom 18 nov 2012, 15:13

Re: D05 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da FrancoGiordano » mar 28 mar 2017, 13:36

Certamente,però penso che ..purtroppo...il verso applicativo,che poi sostanzialmente resta ed è difficile da modificare, si sviluppa al primo impatto che si ha con il brano,nel momento in cui si tenta di dare un senso alle indicazioni percepite del rigo musicale, durante la fase di primo studio,specie per un dilettante come me,e sono quelle che sostanzialmente poi "restano". Alla prossima terrò comunque conto delle indicazioni date, ma sarà dura.....Grazie per le dritte....Franco

Avatar utente
Antonio Lo Iacono
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 185
Iscritto il: mer 09 mar 2016, 10:07
Località: Carini (Pa)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Antonio Lo Iacono » mar 28 mar 2017, 15:29

Giorgio Signorile ha scritto:Un saluto agli amici "studenti", entro in questa sezione per puro caso, visto che i brani si fanno più impegnativi e a volte scarico anch'io qualcosa per i miei allievi...così non ho potuto non ascoltare le vostre interpretazioni di Lagrima. Posso osservare alcune cosette sperando che le osservazioni servano?
come prima cosa quando iniziamo a lavorare un brano ........
Grazie per le preziosissime dritte!!!!!

Avatar utente
Bernardino Sciarretta
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1339
Iscritto il: mar 15 gen 2013, 13:25
Località: Ariccia Roma

Re: D05 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Bernardino Sciarretta » mar 28 mar 2017, 17:37

Giorgio Signorile ha scritto:Un saluto agli amici "studenti", entro in questa sezione per puro caso, visto che i brani si fanno più impegnativi e a volte scarico anch'io qualcosa per i miei allievi...così non ho potuto non ascoltare le vostre interpretazioni di Lagrima. Posso osservare alcune cosette sperando che le osservazioni servano?
come prima cosa quando iniziamo a lavorare un brano cerchiamo di capirne il senso attraverso l'individuazione delle frasi, dove iniziano-finiscono, cosa contengono di materiale melodico, cosa è importante far emergere e tenere di sfondo..in questo brano è relativamente semplice capirlo ed è possibile usarlo come "palestra". Se osservate il brano noterete un andamento della melodia "a salire" e a fermarsi poi per un pò (sol la si fa#), ripetuto: quali sono le note importanti in questa parte? quelle tematiche, e allora evidenziatele o meglio tenete più sottovoce il resto, quei si a vuoto così sparati non servono che a confondere, e così le note conclusive della seconda battuta dopo l'arrivo al fa#.Poi partite con una bella presenza sul mi acuto e pian piano diminuite seguendo l'andamento della note superiore e anche qui occhio alle note di "riempimento", sempre in secondo piano.
Poi la seconda parte, dove sento i bicordi della batt 10 come delle bombe a mano lanciate contro la melodia precedente e successiva: suonarli così forte serve solo a non far risaltare ciò che sta per arrivare cioè quel bel mi do la fa della battuta successiva...e dalla batt 13 alla fine il giochetto di sottolineare con crescendo e diminuendo il movimento della melodia vi aiuterà a creare interesse ed espressività a basso costo (!)
Sopra tutto questo discorso c'è ancora da osservare il senso generale del brano nelle sue due sezioni: in cosa si differenziano? (faccio sempre questo discorso ai miei ragazzi)..la prima è molto..femminile, graziosa ed aggraziata nella sua melodia dolce ed avvolgente, mentre la seconda parte è più..maschile, dura, aiutata anche dal cambio di tonalità..ecco, provate a pensarci mentre suonate, senza dare troppo peso alla cosa, ma naturalmente farete delle differenze, solo pensandoci..
Un caro saluto, e scusate dell'intromissione...dimenticavo un
p.s. agli amanti dell'interpretazione personale ecc..Tarrega ha già scritto tutto nella sua musica, basta leggere bene e suonare ciò che c'è scritto senza appesantire con eccessivi rubati abbellimenti e "personalizzazioni"varie. E' come un bel dolce, da gustare con calma e voglia, ma se aggiungete altro zucchero e crema pasticcera e panna...vi appesantisce solo..
Ciao!
Grazie Giorgio,
per le preziosissime indicazioni, un vero piacere leggerTi...
Un saluto affettuoso,
:bye:

Avatar utente
Bernardino Sciarretta
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1339
Iscritto il: mar 15 gen 2013, 13:25
Località: Ariccia Roma

Re: D05 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Bernardino Sciarretta » mer 29 mar 2017, 08:10

....Lagrima... :D


Youtube

Avatar utente
FrancoGiordano
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1319
Iscritto il: dom 18 nov 2012, 15:13

Re: D05 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da FrancoGiordano » mer 29 mar 2017, 14:45

Piccoli aggiustamenti e sarà completa....coraggio e complimenti per lo sforzo poderoso......ciao Franco

Francesco Silvestri
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 272
Iscritto il: mer 13 apr 2016, 08:31
Località: Fiesole (Fi)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Francesco Silvestri » mer 29 mar 2017, 20:03

Chiudo la 7^

Youtube

:bye:

Avatar utente
FrancoGiordano
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1319
Iscritto il: dom 18 nov 2012, 15:13

Re: D05 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da FrancoGiordano » mer 29 mar 2017, 20:46

Francesco Silvestri ha scritto: :bye:
Scusami Francesco, non avevo ascoltato la tua Làgrima, perchè attratto dalle considerazioni del Prof Signorile, ed è vero che qui la luce sia quasi accecante...considerati i tuoi standard fotonici..... :lol: :lol: ,e per il mio modo di pensare, trovo il tuo brano avvincente e decisamente bello, Bravo Ciao Franco

Francesco Silvestri
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 272
Iscritto il: mer 13 apr 2016, 08:31
Località: Fiesole (Fi)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Francesco Silvestri » mer 29 mar 2017, 21:16

FrancoGiordano ha scritto:
Francesco Silvestri ha scritto: :bye:
Scusami Francesco, non avevo ascoltato la tua Làgrima, perchè attratto dalle considerazioni del Prof Signorile, ed è vero che qui la luce sia quasi accecante...considerati i tuoi standard fotonici..... :lol: :lol: ,e per il mio modo di pensare, trovo il tuo brano avvincente e decisamente bello, Bravo Ciao Franco
"Standard fotonici" è stupenda!! :mrgreen: :okok:

Avatar utente
Bernardino Sciarretta
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1339
Iscritto il: mar 15 gen 2013, 13:25
Località: Ariccia Roma

Re: D05 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Bernardino Sciarretta » mer 29 mar 2017, 22:18

Francesco Silvestri ha scritto:Chiudo la 7^
:bye:
Caspita....che bella...☺☺.. cerchero di imitare..☺

Francesco Silvestri
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 272
Iscritto il: mer 13 apr 2016, 08:31
Località: Fiesole (Fi)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 07

Messaggio da Francesco Silvestri » gio 30 mar 2017, 06:20

Bernardino Sciarretta ha scritto:
Francesco Silvestri ha scritto:Chiudo la 7^
:bye:
Caspita....che bella...☺☺.. cerchero di imitare..☺
Ti ringrazio, cerca di imitare il maestro Delcamp! È meglio. :okok: :bye:

Torna a “Archivio Corsi di chitarra classica in linea”