D05 Lezione di chitarra classica 08

I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.
Regole del forum
I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.

PDF, MP3 Video e Lezione : Livello D01 - Livello D02 - Livello D03 - Livello D04 - Livello D05 - Livello D06 - Livello D07 - Livello D08 - Livello D09 - Livello D10 - Livello D11 - Livello D12.

IX I cataloghi complete dei PDF, MP3 e Video del forum.
Giuseppe Maglietta
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 377
Iscritto il: mar 07 mag 2013, 16:11

Re: D05 Lezione di chitarra classica 08

Messaggio da Giuseppe Maglietta » gio 20 apr 2017, 11:26

Grazie per l'avviso Salvatore,

qualcuno potrebbe rinfrescare la memoria sulla procedura (dettagliata) per poter sostenere l'esame?
Sarò de coccio, lo ammetto, ma non me la ricordo mai.

Grazie mille
old indians never die

Avatar utente
Domenico Sarchione
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 785
Iscritto il: mer 07 ago 2013, 15:13
Località: Atessa (CH)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 08

Messaggio da Domenico Sarchione » gio 20 apr 2017, 12:37

Giuseppe Maglietta ha scritto:Grazie per l'avviso Salvatore,

qualcuno potrebbe rinfrescare la memoria sulla procedura (dettagliata) per poter sostenere l'esame?
Sarò de coccio, lo ammetto, ma non me la ricordo mai.

Grazie mille
Ciao Giuseppe, per coloro che hanno già sostenuto gli esami negli anni precedenti, se il nostro account non è stato rimosso, e sotto il nostro nome appare la scritta “allievo dei corsi in linea” nel forum spagnolo, non dobbiamo fare nulla, solo attenerci alla formula di giuramento dichiarando di aver sostenuto almeno sette lezioni. All’inizio del brano comunicare il cognome e nome se facciamo un video, altrimenti allegare una fotografia se facciamo una registrazione MP3. Mentre per i nuovi si devono iscrivere come hanno fatto sul forum italiano.

Giuseppe Maglietta
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 377
Iscritto il: mar 07 mag 2013, 16:11

Re: D05 Lezione di chitarra classica 08

Messaggio da Giuseppe Maglietta » gio 20 apr 2017, 13:33

Domenico Sarchione ha scritto:
Giuseppe Maglietta ha scritto:Grazie per l'avviso Salvatore,

qualcuno potrebbe rinfrescare la memoria sulla procedura (dettagliata) per poter sostenere l'esame?
Sarò de coccio, lo ammetto, ma non me la ricordo mai.

Grazie mille
Ciao Giuseppe, per coloro che hanno già sostenuto gli esami negli anni precedenti, se il nostro account non è stato rimosso, e sotto il nostro nome appare la scritta “allievo dei corsi in linea” nel forum spagnolo, non dobbiamo fare nulla, solo attenerci alla formula di giuramento dichiarando di aver sostenuto almeno sette lezioni. All’inizio del brano comunicare il cognome e nome se facciamo un video, altrimenti allegare una fotografia se facciamo una registrazione MP3. Mentre per i nuovi si devono iscrivere come hanno fatto sul forum italiano.
Ok grazie, ho controllato e ho la scritta "alumno.....".
old indians never die

Avatar utente
Salvatore Esposito Cavallaro
Moderator
Messaggi: 968
Iscritto il: mer 08 lug 2009, 20:34
Località: Afragola (NA)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 08

Messaggio da Salvatore Esposito Cavallaro » gio 20 apr 2017, 20:55

Claudio Bravini ha scritto:
Salvatore Esposito Cavallaro ha scritto:Ciao a tutti dai che avete avuto proprio un bel brano per l'esame per fortuna gia' studiato io vi suggerirei di attenervi alla trascrizione del Maestro
Ecco, Salvatore, il brano è senz'altro di gradimento, anche se non tra i più facili che poteva uscire, però volevo chiedere proprio questo, ma secondo te è necessario attenersi scrupolosamente alla versione Delcamp? Perché, al contrario di altri pezzi studiati appositamente nel corso di quest'anno, già nel corso della lezione che lo proponeva è emerso che molti di noi lo eseguivano già non solo con diverse diteggiature, ma proprio con differenze melodiche e ritmiche di una certa rilevanza.
Ora, io capisco che un esame dovrebbe testare delle capacità acquisite secondo parametri uguali per tutti, però certo è un po' difficile "disimparare" un brano che magari si esegue da molti anni e ristudiarlo in maniera diversa. Se proprio è necessario ci proveremo, ma tu hai qualche informazione in più sulla cosa? Ci hai avvisato sulla base di tue considerazioni o magari in passato ci sono stati casi analoghi?
Ti ringrazio anticipatamente se vorrai confortarci con qualche spiegazione in più.
:bye:
Ciao Claudio
Non credo sia mai uscito all'esame questo brano e non so la commissione come si comportera' era una mia considerazione trattandosi di un esame volevo attirare la vostra attenzione giacche' manca un mese alla presentazione e qualche piccola modifica si puo fare per avvicinarsi alla versione Delcamp.
Noi che amiamo la musica restiamo un po' bambini e speriamo nel futuro

Giuseppe Maglietta
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 377
Iscritto il: mar 07 mag 2013, 16:11

Re: D05 Lezione di chitarra classica 08

Messaggio da Giuseppe Maglietta » ven 21 apr 2017, 07:10

Personalmente concordo con Salvatore.
Anche durante il D04 o forse era il D03 avevo presentato un brano con delle variazioni rispetto alla lezione.
Lo stesso brano è uscito in esame e ho dovuto ristudiarlo. Mi è sembrato corretto nei confronti dei colleghi e del M.o Delcamp. Quest'anno mi tocca di nuovo ma, visto che si tratta di un brano molto bello, lo faccio volentieri.
Buon lavoro a tutti
old indians never die

Avatar utente
Claudio Bravini
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 316
Iscritto il: gio 07 apr 2016, 22:12
Località: Roma

Re: D05 Lezione di chitarra classica 08

Messaggio da Claudio Bravini » ven 21 apr 2017, 07:31

Giuseppe Maglietta ha scritto:Personalmente concordo con Salvatore.
Anche durante il D04 o forse era il D03 avevo presentato un brano con delle variazioni rispetto alla lezione.
Lo stesso brano è uscito in esame e ho dovuto ristudiarlo. Mi è sembrato corretto nei confronti dei colleghi e del M.o Delcamp. Quest'anno mi tocca di nuovo ma, visto che si tratta di un brano molto bello, lo faccio volentieri.
Buon lavoro a tutti
Sì, in effetti pensavo che l'esame è lo stesso per tutti e quattro i forum per cui meglio cercare di uniformarsi il più possibile. :okok:
Per quanto mi riguarda c'è solo qualche basso e qualche variazione ritmica da rivedere, ma proprio su un paio di battute, il resto è differenza di diteggiatura ma per quello non credo ci sia problema.
:bye:

Avatar utente
Angelo Scuderi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 234
Iscritto il: gio 23 giu 2016, 15:30

Re: D05 Lezione di chitarra classica 08

Messaggio da Angelo Scuderi » dom 23 apr 2017, 18:43

Ecco la mia versione numero 4 di bach prelude suite 1. :bye: :bye:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Claudio Bravini
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 316
Iscritto il: gio 07 apr 2016, 22:12
Località: Roma

Re: D05 Lezione di chitarra classica 08

Messaggio da Claudio Bravini » mar 25 apr 2017, 17:46

Angelo Scuderi ha scritto:Ecco la mia versione numero 4 di bach prelude suite 1. :bye: :bye:
Angelo, forse questa quarta versione ha meno errori, però è notevolmente più lenta delle precedenti.
Di solito la velocità è sempre una cosa soggettiva, però entro certi limiti.
Nel caso di questo preludio un'eccessiva lentezza fa perdere il senso ritmico e gli accenti contenuti naturalmente dentro quelli che sono sostanzialmente degli arpeggi, non so se riesco a spiegarmi.
L'hai studiato tanto, prova a farlo un po' più animato, dai che ci riesci. :okok:
:bye:
A breve anche la mia seconda versione, la prima era proprio troppo lenta.

Avatar utente
Claudio Bravini
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 316
Iscritto il: gio 07 apr 2016, 22:12
Località: Roma

Re: D05 Lezione di chitarra classica 08

Messaggio da Claudio Bravini » mar 25 apr 2017, 17:55

Alla terza sessione di registrazioni, finalmente è uscito fuori qualcosa che mi soddisfa abbastanza.
Note sporche ce ne sono sempre, però la velocità si avvicina a quella che sento dentro, l'altra era veramente troppo lenta e pesante e con visibili rallentamenti dovuti all'esitazione.
Ci tenevo a lasciare su YouTube una versione decente di questo bellissimo brano. Ora buttiamoci senza esitazione sul choro! :D :bye:

Youtube

Avatar utente
Claudio Bravini
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 316
Iscritto il: gio 07 apr 2016, 22:12
Località: Roma

Re: D05 Lezione di chitarra classica 08

Messaggio da Claudio Bravini » mar 25 apr 2017, 19:09

Claudio Bravini ha scritto:Alla terza sessione di registrazioni, finalmente è uscito fuori qualcosa che mi soddisfa abbastanza.
Note sporche ce ne sono sempre, però la velocità si avvicina a quella che sento dentro, l'altra era veramente troppo lenta e pesante e con visibili rallentamenti dovuti all'esitazione.
Ci tenevo a lasciare su YouTube una versione decente di questo bellissimo brano. Ora buttiamoci senza ulteriori indugi sul choro! :D :bye:

Youtube

Avatar utente
Jesús Morote
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 246
Iscritto il: gio 26 mag 2016, 09:49
Località: Maiorca - Spagna

Re: D05 Lezione di chitarra classica 08

Messaggio da Jesús Morote » mar 25 apr 2017, 21:12

Un grandissimo :bravo: Claudio.
Un lavoro eccellente.

Avatar utente
Antonio Lo Iacono
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 183
Iscritto il: mer 09 mar 2016, 10:07
Località: Carini (Pa)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 08

Messaggio da Antonio Lo Iacono » mar 25 apr 2017, 21:49

Claudio Bravini ha scritto:Alla terza sessione di registrazioni, finalmente è uscito fuori qualcosa che mi soddisfa abbastanza.
Note sporche ce ne sono sempre, però la velocità si avvicina a quella che sento dentro, l'altra era veramente troppo lenta e pesante e con visibili rallentamenti dovuti all'esitazione.
Ci tenevo a lasciare su YouTube una versione decente di questo bellissimo brano. Ora buttiamoci senza esitazione sul choro! :D :bye:
:bravo:
Bella esecuzione!

Avatar utente
Claudio Bravini
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 316
Iscritto il: gio 07 apr 2016, 22:12
Località: Roma

Re: D05 Lezione di chitarra classica 08

Messaggio da Claudio Bravini » mer 26 apr 2017, 08:37

Jesús Morote ha scritto:Un grandissimo :bravo: Claudio.
Un lavoro eccellente.
Grazie Jesús, troppo buono, è notevolmente migliorabile dal punto di vista dell'espressione, me ne rendo conto (anche se Bach ovviamente non richiede troppa passione), però per il momento può andare. :bye:

Avatar utente
Claudio Bravini
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 316
Iscritto il: gio 07 apr 2016, 22:12
Località: Roma

Re: D05 Lezione di chitarra classica 08

Messaggio da Claudio Bravini » mer 26 apr 2017, 08:38

Antonio Lo Iacono ha scritto:
Claudio Bravini ha scritto:Alla terza sessione di registrazioni, finalmente è uscito fuori qualcosa che mi soddisfa abbastanza.
Note sporche ce ne sono sempre, però la velocità si avvicina a quella che sento dentro, l'altra era veramente troppo lenta e pesante e con visibili rallentamenti dovuti all'esitazione.
Ci tenevo a lasciare su YouTube una versione decente di questo bellissimo brano. Ora buttiamoci senza esitazione sul choro! :D :bye:
:bravo:
Bella esecuzione!
Grazie dell'ascolto Antonio, come va il tuo polso?
Dacci qualche buona notizia, non tenerci in ansia.
:bye:

Avatar utente
Bernardino Sciarretta
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1313
Iscritto il: mar 15 gen 2013, 13:25
Località: Ariccia Roma

Re: D05 Lezione di chitarra classica 08

Messaggio da Bernardino Sciarretta » mer 26 apr 2017, 09:09

Claudio Bravini ha scritto:Alla terza sessione di registrazioni, finalmente è uscito fuori qualcosa che mi soddisfa abbastanza.
Note sporche ce ne sono sempre, però la velocità si avvicina a quella che sento dentro, l'altra era veramente troppo lenta e pesante e con visibili rallentamenti dovuti all'esitazione.
Ci tenevo a lasciare su YouTube una versione decente di questo bellissimo brano. Ora buttiamoci senza esitazione sul choro! :D :bye:
Bravo Claudio :bravo: ...niente male suono pulito e preciso....

unica cosa ... preferisco, è un mio modo di sentire..., una esecuzione leggermente più varia meno metronomica...
...comunque ottimo :okok:
:bye:

Torna a “Corsi di chitarra classica in linea”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite