Bottai, Fausto - Orfano (poesia di Giovanni Pascoli) per voce, mandolino, chitarra

dal 1940 ad oggi (Signorile, Alberti, Bottai, Manca, Caruso, Russo…). Le nostre composizioni e improvvisazioni, nonché le nostre interpretazioni di opere per le quali i compositori hanno dato l'autorizzazione alla pubblicazione nel forum.
Fausto Bottai
Messaggi: 851
Iscritto il: ven 30 set 2005, 20:27
Località: torino

Bottai, Fausto - Orfano (poesia di Giovanni Pascoli) per voce, mandolino, chitarra

Messaggio da Fausto Bottai » sab 21 gen 2017, 23:44


Youtube


Voce: Salvatore Esposito Cavallaro
Chitarra e mandolino: Sergio Pes
Video: Antonio Stangherlin

:bye:

cecco
Messaggi: 535
Iscritto il: mar 21 ott 2014, 00:48

Re: Bottai, Fausto - Orfano (poesia di Giovanni Pascoli) per voce, mandolino, chitarra

Messaggio da cecco » dom 22 gen 2017, 21:22

Non so perché...... a me piace tutto.
1) La voce di Cavallaro, non impostata, non "educata" , familiare, domestica..... ma proprio per questo più interessante.
2) La poesia scontata del Pascoli (ma aveva un solo chiodo fisso in testa? Il fanciullino, tragedie annesse e connesse, e piagnistei vari.... quel babbo morto giovane gli è rimasto sul gozzo!).....eppure il Pascoli a me fa piangere ancora, specialmente quando sento: "Sei ne la terra fredda, Sei ne la terra negra, Né il sol più ti rallegra" la lacrimuccia ci sta bene e scorre veloce!
3) La musica di Bottai è evocativa, un po' come le musiche per il Pinocchio di Comencini, di Fiorenzo Carpi: non sarà Wagner, non sarà Ciajkovskij.....però l'atmosfera fatata la rende assai bene!

Torna a “Audio e Video di musica contemporanea”