ramirez r4

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
Fabio Greco
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 12
Iscritto il: gio 02 mar 2017, 18:34

Re: ramirez r4

Messaggio da Fabio Greco » lun 28 ago 2017, 12:00

Buongiorno a tutti, riapro questa vecchia discussione perchè vorrei quelche informazione. Avrei trovato una r4 del 92 a un prezzo che mi sembra decente. Lo strumento ha una sbeccatura sulla tavola armonica ma, sembra, nulla di sostanziale. Volevo avere qualche indicazione sull'action e sulla tastiera delle ramirez dell'epoca perchè mi risulta che c'è stata un'evoluzione della casa verso una maggiore facilità per le chitarre da studio (vedi guitarra del tiempo). Dite che la tastiera è confortevole o mi conviene andare su altro? Grazie

davidemooo
Messaggi: 1191
Iscritto il: ven 04 lug 2014, 10:53
Località: Brescia

Re: ramirez r4

Messaggio da davidemooo » lun 28 ago 2017, 14:07

La r4 è una chitarra da studio. Diapason 65 . La tastiera dovrebbe essere comoda come tutte le chitarre da studio...
La sapienza è con i modesti!

JuriRisso
Liutaio amatore
Messaggi: 368
Iscritto il: dom 22 gen 2012, 08:59
Località: Cremolino

Re: ramirez r4

Messaggio da JuriRisso » mar 29 ago 2017, 10:00

Possedevo una Contreras da studio. Non mi piaceva ed è anche per questo che ho cominciato a costruire chitarre.
Il mio maestro l'ha usata una volta per un piccolo concerto tra amici. Devo dire che si è trasformata elevandola ad una chitarra da gran concerto!

Spesso definiamo una chitarra da studio solo perchè non siamo abbastanza bravi da trarne tutte le sonorità necessarie.
Se è poi una questione di comodità gli ossicini si possono cambiare così come le corde per ottenere un suono più personale.
Il volume spesso si può modificare con lo spessore delle unghie (se ricostruite) e la morbidezza del suono con un'accurata limatura dei bordi.

Anche sulla morbidezza della tastiera si può lavorare cambiando la tensione delle corde.
Insomma si fa presto a dire che un chitarra è buona ma non troppo....

Fabio Greco
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 12
Iscritto il: gio 02 mar 2017, 18:34

Re: ramirez r4

Messaggio da Fabio Greco » mar 29 ago 2017, 15:41

Ne ho trovata una con delle riparazioni sulla tavola armonica. Me l'ha lasciata a 500 €. Cordiera nuova ma mi sembra che i cantini suonino un po' "chiusi" anche se hanno un sustain prolungato. La tastiera è molto comoda. Qualche consiglio su corde adatte ad avere un suono più equilibrato e brillante su questa chitarra? A giudicare dal colore la tavola armonica dovrebbe essere cedro. Sinceramente credo (e spero) che le corde non siano adatte. Grazie

Fabio Greco
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 12
Iscritto il: gio 02 mar 2017, 18:34

Re: ramirez r4

Messaggio da Fabio Greco » mar 29 ago 2017, 15:41

è una r4 del 92

Alfio
Messaggi: 192
Iscritto il: dom 12 mar 2017, 17:36
Località: Alessandria

Re: ramirez r4

Messaggio da Alfio » mar 29 ago 2017, 19:55

Fabio Greco ha scritto:
mar 29 ago 2017, 15:41
Ne ho trovata una con delle riparazioni sulla tavola armonica. Me l'ha lasciata a 500 €. Cordiera nuova ma mi sembra che i cantini suonino un po' "chiusi" anche se hanno un sustain prolungato. La tastiera è molto comoda. Qualche consiglio su corde adatte ad avere un suono più equilibrato e brillante su questa chitarra? A giudicare dal colore la tavola armonica dovrebbe essere cedro. Sinceramente credo (e spero) che le corde non siano adatte. Grazie
Corde per Ramirez? Albert Augustin blu
Tocada por los grande maestros. :okok:

Fabio Greco
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 12
Iscritto il: gio 02 mar 2017, 18:34

Re: ramirez r4

Messaggio da Fabio Greco » mer 30 ago 2017, 06:28

:merci:

Torna a “Liutai, luthiers”