yamaha g 255s II

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
thlen
Messaggi: 103
Iscritto il: mer 21 gen 2009, 23:29
Località: palermo

yamaha g 255s II

Messaggio da thlen » ven 03 feb 2012, 19:57

salve a tutti, ho 2 domande da porre a quegli utenti che sono appassionati del marchio o intenditori in genere della produzione nipponica del periodo 75-85!
1a) per conto di un amico ho acquistato una g 255 s II ma non conosco l'anno preciso di produzione. Nell'archivio della yamaha digitando il modello, la 2a serie della g255s risulterebbe costruita con il top in cedro e non in abete come la 1a serie ma, a me questa che ho preso anche se è la 2a serie sembra con top in abete che ne pensate (dalla foto) http://www.yamaha.com/apps/guitararchiv ... 2.asp?t=ac
2a)se dovessimo fare un paragone con quelle di oggi, in quale fascia di prezzo andrebbe collocata?.
comunque gran chitarra per essere una da studio!!!
grazie anticipatamente
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Milonga del Ángel
Messaggi: 647
Iscritto il: gio 13 ott 2011, 23:14
Località: Cremona

Re: yamaha g 255s II

Messaggio da Milonga del Ángel » ven 03 feb 2012, 23:57

Bella, mi piace molto. A occhio, oggi per me sarebbe tra 1.500 e 1.700.
La solitudine non è vivere da soli, la solitudine è il non essere capaci di fare compagnia a qualcuno o a qualcosa che sta dentro di noi[...]
- José Saramago -

Avatar utente
lukasca74
Messaggi: 346
Iscritto il: dom 30 mag 2010, 14:45
Località: Frankfurt am Main

Re: yamaha g 255s II

Messaggio da lukasca74 » sab 04 feb 2012, 12:08

thlen ha scritto:salve a tutti, ho 2 domande da porre a quegli utenti che sono appassionati del marchio o intenditori in genere della produzione nipponica del periodo 75-85!
1a) per conto di un amico ho acquistato una g 255 s II ma non conosco l'anno preciso di produzione. Nell'archivio della yamaha digitando il modello, la 2a serie della g255s risulterebbe costruita con il top in cedro e non in abete come la 1a serie ma, a me questa che ho preso anche se è la 2a serie sembra con top in abete che ne pensate (dalla foto) http://www.yamaha.com/apps/guitararchiv ... 2.asp?t=ac
2a)se dovessimo fare un paragone con quelle di oggi, in quale fascia di prezzo andrebbe collocata?.
comunque gran chitarra per essere una da studio!!!
grazie anticipatamente
Ciao,
provo a darTi un metodo "scientifico" per risolvere il problema, che consiste nel calcolo della rivalutazione monetaria.
Vado nel concreto: dal link che hai dato tu: http://www.yamaha.com/apps/guitararchiv ... chive2.asp
inserendo G255S (similare a quella in tuo possesso) si ha che la chitarra è stata in produzione dal 1977 al 1981 e costava 366 dollari USA.
Ora non avendo informazioni esatte sulla data di produzione della chitarra in tuo possesso ed ipotizzando che sia stata commercializzata nel 1979 (anno intermedio tra il 1977 ed il 1981) se andiamo in questo sito: http://www.usinflationcalculator.com/ (che calcola in che modo è cambiato il potere d'acquisto del dollaro tra il 1913 e il 2011, secondo l'indice dei prezzi al consumo ufficiale degli USA) e mettiamo 366 dollari come valore del bene acquistato nel 1979 otteniamo 1115,40 dollari a tutto il 2011. Tale cifra espressa in euro (basta andare su google e digitare 1115,40 USD) vale 848,23 euro. Per fare cifra tonda la chitarra potrebbe costare oggi in negozio 850 euro, che per una chitarra da studio è un prezzo congruente.
Questo lo direbbero i numeri in modo brutale! Che poi la chitarra per Te o per qualcun altro possa valere di più per le proprie caratteristiche intrinseche ed estrinseche è un altro paio di maniche! :lol:
Lo so...sono stato troppo prolisso e noioso, ma almeno spero di esserTi stato utile!

:bye:
Das Beste in der Musik steht nicht in den Noten. (Gustav Mahler)

Avatar utente
setras
Messaggi: 1522
Iscritto il: mer 06 ott 2010, 22:56

Re: yamaha g 255s II

Messaggio da setras » sab 04 feb 2012, 12:52

è un'ottimo strumento ,strana la scelta del Cedro..tutte le yama di quei anni sono spruce.
La chitarra è del 1981-85 e per la valutazione tocca fare i conti su un mercato in crisi molto forte.
Io per esempio ho in vendita una 260 s che all'epoca era il top di gamma e al momento non esce per 400 euro..ma di certo sono strumenti che li valgono tutti fino all'ultimo centesimo.
Ciao

thlen
Messaggi: 103
Iscritto il: mer 21 gen 2009, 23:29
Località: palermo

Re: yamaha g 255s II

Messaggio da thlen » sab 04 feb 2012, 13:45

Ciao,
provo a darTi un metodo "scientifico" per risolvere il problema, che consiste nel calcolo della rivalutazione monetaria.
Vado nel concreto: dal link che hai dato tu: http://www.yamaha.com/apps/guitararchiv ... chive2.asp
inserendo G255S (similare a quella in tuo possesso) si ha che la chitarra è stata in produzione dal 1977 al 1981 e costava 366 dollari USA.
Ora non avendo informazioni esatte sulla data di produzione della chitarra in tuo possesso ed ipotizzando che sia stata commercializzata nel 1979 (anno intermedio tra il 1977 ed il 1981) se andiamo in questo sito: http://www.usinflationcalculator.com/ (che calcola in che modo è cambiato il potere d'acquisto del dollaro tra il 1913 e il 2011, secondo l'indice dei prezzi al consumo ufficiale degli USA) e mettiamo 366 dollari come valore del bene acquistato nel 1979 otteniamo 1115,40 dollari a tutto il 2011. Tale cifra espressa in euro (basta andare su google e digitare 1115,40 USD) vale 848,23 euro. Per fare cifra tonda la chitarra potrebbe costare oggi in negozio 850 euro, che per una chitarra da studio è un prezzo congruente.
Questo lo direbbero i numeri in modo brutale! Che poi la chitarra per Te o per qualcun altro possa valere di più per le proprie caratteristiche intrinseche ed estrinseche è un altro paio di maniche! :lol:
Lo so...sono stato troppo prolisso e noioso, ma almeno spero di esserTi stato utile!

:bye:[/quote]
Grazie per la risposta e non sei stato affatto ne prolisso ne noioso anzi!!! Per me vale quanto hai calcolato tu da nuovo. Oggi c'è chi paragona questi modelli a quelli di punta della serie cg (182,192 ecc..) ma secondo me hanno dell'altro poi sono gusti e percezioni personali per carità!!! ottimo anche il link per calcolare l'inflazione.......
Saluti.
P.S. oggi niente sole a Palermo :bye:

thlen
Messaggi: 103
Iscritto il: mer 21 gen 2009, 23:29
Località: palermo

Re: yamaha g 255s II

Messaggio da thlen » sab 04 feb 2012, 14:32

setras ha scritto:è un'ottimo strumento ,strana la scelta del Cedro..tutte le yama di quei anni sono spruce.
La chitarra è del 1981-85 e per la valutazione tocca fare i conti su un mercato in crisi molto forte.
Io per esempio ho in vendita una 260 s che all'epoca era il top di gamma e al momento non esce per 400 euro..ma di certo sono strumenti che li valgono tutti fino all'ultimo centesimo.
Ciao
Grazie Setras, sono sicuramente delle ottime chitarre da studio e la tua sicuramente è un'eccellente strumento capace di accompagnarti per diversi anni negli studi (complimentoni per i tuoi video).
Sapresti identificare l'essenza usata per la tavola (nella foto)? comunque sia manderemo una mail alla yamaha per avere un responso ufficiale.
Cari utenti del forum specialmente quelli che stanno cercando un'ottima chitarra ad un prezzo adeguato alla crisi,
compratevi sta chitarra di Setras che ste yamaha sono una bomba!!!!

Avatar utente
lukasca74
Messaggi: 346
Iscritto il: dom 30 mag 2010, 14:45
Località: Frankfurt am Main

Re: yamaha g 255s II

Messaggio da lukasca74 » sab 04 feb 2012, 14:34

thlen ha scritto: .......Saluti.
P.S. oggi niente sole a Palermo :bye:
Ciao Thien
non avevo visto che anche Tu stai a Palermo.
"Cchì ci putemu fari, pultroppo u suli sta jnnata un s'ha vistu propio !" :lol:
Ma sempre di lusso ce la passiamo (meteorologicamente parlando, per il resto stendiamo un velo pietoso che è meglio!) rispetto al resto dell'Italia che ha la neve e molto freddo. Per ora fuori ci sono 11°C, per noi che abitiamo a Palermo è freddo, per i mangiatori di polenta forse è una temperatura primaverile.

Salutammu a tutttti!

:bye:
Das Beste in der Musik steht nicht in den Noten. (Gustav Mahler)

thlen
Messaggi: 103
Iscritto il: mer 21 gen 2009, 23:29
Località: palermo

Re: yamaha g 255s II

Messaggio da thlen » sab 04 feb 2012, 15:52

lukasca74 ha scritto:
thlen ha scritto: .......Saluti.
P.S. oggi niente sole a Palermo :bye:
Ciao Thien
non avevo visto che anche Tu stai a Palermo.
"Cchì ci putemu fari, pultroppo u suli sta jnnata un s'ha vistu propio !" :lol:
Ma sempre di lusso ce la passiamo (meteorologicamente parlando, per il resto stendiamo un velo pietoso che è meglio!) rispetto al resto dell'Italia che ha la neve e molto freddo. Per ora fuori ci sono 11°C, per noi che abitiamo a Palermo è freddo, per i mangiatori di polenta forse è una temperatura primaverile.

Salutammu a tutttti!

:bye:
ahahahah! hai ragiuni, unni putemu lamintari!!
salutamu cumpà!!!!..... ciuri...ciuri.. ciuri di tuttu l'annu...la..lalalalala... :casque:

thlen
Messaggi: 103
Iscritto il: mer 21 gen 2009, 23:29
Località: palermo

Re: yamaha g 255s II

Messaggio da thlen » mar 07 feb 2012, 19:22

Ciao alla fine la tavola è fatta con l'abete! se può interessare ai possessori di una yamaha d'annata ogni strumento ha al suo interno appena sotto la tastiera un numero di serie: ad esempio 10620+altrecifre.Bene il criterio di numerazione ed identificazione di yamaha dal 71-2011 prevede che la prima cifra corrisponda all'anno la 2a e 3a cifra corrisponde al mese, la 4a e la 5a indicano il giorno, le altre cifre corrispondono al numero progressivo prodotto.
Ora il criterio prevede la numerazione uguale per ogni decennio cioè partendo dall'inizio il 71 il primo numero sarà 1 per il 72 sarà il numero 2 ecc..... sino all'80 che sarà 0 (sempre che producano un modello per 10 anni!!!) e poi dinuovo da capo per il secondo decennio. In definitiva basta conoscere in quali anni veniva prodotta una determinata serie che dal numero identificativo verrà fuori anno mese e giorno. Quella in questione essendo prodotta dall'81-85 il suo numero 10620...indica che è stata prodotta nell'81 a giugno giorno 20
Spero sia stato utile per Setras e per i posteri!!!
saluti

thlen
Messaggi: 103
Iscritto il: mer 21 gen 2009, 23:29
Località: palermo

Re: yamaha g 255s II

Messaggio da thlen » gio 13 apr 2017, 21:55

Carissimi Utenti, dopo anni mi trovo acorreggere il post: Grazie al mio amico Angelo (che spero gli amministratori diano l'accesso al forum visto che ne ha fatta richiesta , ma senza esiti) appassionato come me delle yamaha vintage che è possessore sia della g255 sII che della g 260s, dopo una discussione telefonica, mi ha mandato una foto e da quanto è emerso, la YAMAHA G 255S II HA LA TAVOLA IN CEDRO e mi hanno dato conferma dalla yamaha direttamente. Non è affatto un errore e la sigla S sta per solid e non per spruce (abete). Devo dire che questa scoperta mi ha fatto riflettere molto: 1, il cedro non è affatto vero che perde sonorità visto che la chitarra ha quasi 40 anni e vi assicuro che suona molto meglio di una chitarra di un paio d'anni. 2 per quanto riguarda la definizione sonora, tutte quelle lunghissime discussioni e dibattiti riguardo alle qualità timbriche dell'abete e del cedro non trovano ragione. Questa chitarra in cedro è stata scambiata anche da intenditori per una in abete ascoltandola decine di volte, poi all'improvviso lo scoop.... :shock: :shock: :shock:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

thlen
Messaggi: 103
Iscritto il: mer 21 gen 2009, 23:29
Località: palermo

Re: yamaha g 255s II

Messaggio da thlen » gio 13 apr 2017, 22:02

Poi questa scoperta mi ha aiutato molto perchè dopo aver perso la mia amata g 255 sII ne ho acquistate altre (g 245s g 260s cg 171 s g 235 e altre ancora)senza ritrovare il gusto e le sensazioni che provavo con la prima..... ORa è tutto chiaro, sono figlio del cedro rosso e posso confermare con assoluta certezza che a me l'abete non mi piace molto e di fatti tutte le chitarre che ho avuto in abete anche non yamaha, le ho subito rivendute.....

davidemooo
Messaggi: 1130
Iscritto il: ven 04 lug 2014, 10:53
Località: Brescia

Re: yamaha g 255s II

Messaggio da davidemooo » ven 14 apr 2017, 09:55

La chitarra g255s è e resta in abete. Lo conferma il sito ufficiale yamaha.
La sapienza è con i modesti!

thlen
Messaggi: 103
Iscritto il: mer 21 gen 2009, 23:29
Località: palermo

Re: yamaha g 255s II

Messaggio da thlen » ven 14 apr 2017, 14:21

Questo me lo manda la Yamaha corporation nella mia mail e poi basta guardare la foto..... dove hai letto il contrario visto che sia sul catalogo vintage on line che a loro stesso dire la tavola è in cedro

thlen
Messaggi: 103
Iscritto il: mer 21 gen 2009, 23:29
Località: palermo

Re: yamaha g 255s II

Messaggio da thlen » ven 14 apr 2017, 14:27

avevo dimenticato il file
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

thlen
Messaggi: 103
Iscritto il: mer 21 gen 2009, 23:29
Località: palermo

Re: yamaha g 255s II

Messaggio da thlen » ven 14 apr 2017, 14:34

POi stiamo parlando della G255SII fai attenzione quando commenti!

Torna a “Liutai, luthiers”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot], Francesco de Gregorio e 11 ospiti