Tobias Braun e Fritz Ober

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
Spink
Messaggi: 11
Iscritto il: gio 06 ott 2016, 16:37

Tobias Braun e Fritz Ober

Messaggio da Spink » mer 08 feb 2017, 16:34

Qualcuno conosce le loro chitarre? Commenti, opinioni, impressioni etc etc.. Grazie mille in anticipo a tutti quelli che risponderanno :)

ninoram
Messaggi: 798
Iscritto il: ven 11 ago 2006, 14:17
Località: Bolzano

Re: Tobias Braun e Fritz Ober

Messaggio da ninoram » lun 13 feb 2017, 15:17

ciao, le chitarre di Tobias Braun le conosco molto bene. Fa vari modelli, tra i quali un modello con un tornavoz piccolo (alto solo 2 -3 cm) che si ispira alle chitarre Romanillos e Manuel Ramirez e un altro che si avvicina alle chitarre Santos. Chi cerca soprattutto la potenza del suono (sorprendente!) prende la prima, ma il bel suono a mio parere sta nel modello Santos. Braun è conosciuto ed apprezzato nel mondo chitarristico internazionale come anche F. Ober del quale non ho avuto modo di suonare alcuna chitarra - quindi non so dirti niente. È conosciuto anche per la sua copia della "Leona" di Torres.

Saluti!!

Spink
Messaggi: 11
Iscritto il: gio 06 ott 2016, 16:37

Re: Tobias Braun e Fritz Ober

Messaggio da Spink » lun 13 feb 2017, 22:23

Ciao ninoram, grazie mille per le tue informazioni, gentilissimo

Avatar utente
gian56
Messaggi: 725
Iscritto il: gio 23 nov 2006, 21:29
Località: GENOVA

Re: Tobias Braun e Fritz Ober

Messaggio da gian56 » mar 14 feb 2017, 08:02

Conosco le Tobias Braun perchè ne ho due, una modello Santos Hernandez e l'altra modello Hauser, entrambe acquistate nel 2016. Sono chitarre davvero di livello superiore, oltre alla costruzione accurata, cura dei dettagli, scelta dei legni, hanno un suono molto bello. Tra le due che ho, preferisco il modello Hauser, che ha una timbrica straordinariamente raffinata, sia nei cantini che nei bassi,quale non ho riscontrato nelle molte chitarre di liutai italiani che ho avuto. Il modello Santos Hernandez ha un suono diverso, bassi più profondi e leggermente più morbidi, acuti un poco più brillanti, anch'essa comunque molto, ma molto ben suonante. Il modello Hauser ha la tavola trattata termicamente, che le dà un colorito leggermente più scuro del solito, non so se sia questo che le ha anche conferito il bellissimo timbro. Nel cartiglio è indicata la percentuale di umidità controllata al quale i suoi strumenti sono costruiti, per esempio le mie sono state costruite una al 41 e l'altra al 42%. Anche F. Ober è molto quotato, ma non ne ho mai provato ne posseduto una e preferisco quindi non esprimere giudizi.
Gian
Amo molto parlare di niente, perchè è l'unica cosa di cui so tutto
Bellafontana 1967, Kohno Special 2005, Giovanetti 2016, D.J. Rubio 1970, A.M. Montero 1989 e 1994, Tobias Braun hauser 2016 e santos hernandez 2016, Adamo Ricci 1964, Camacho Viera 1969

Spink
Messaggi: 11
Iscritto il: gio 06 ott 2016, 16:37

Re: Tobias Braun e Fritz Ober

Messaggio da Spink » gio 30 mar 2017, 13:38

Grazie mille per le informazioni anche a te Gian

Torna a “Liutai, luthiers”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], CommonCrawl [Bot] e 10 ospiti