Manutenzione Chitarra

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
eddieTH
Messaggi: 5
Iscritto il: gio 20 apr 2017, 16:10

Manutenzione Chitarra

Messaggio da eddieTH » gio 20 apr 2017, 16:44

Come ho detto nel messaggio di presentazione voglio riprendere in mano la chitarra classica dopo molti anni che l'ho lasciata, ovviamente devo cambiare le corde, quali mi consigliate? Ho un alhambra 4p e non mi ricordo che corde usavo, o meglio non mi ricordo se usavo le hannabach blu o nere.

Il ponticello ogni quanto va cambiato? Come faccio a capire se va cambiato? E quale compro?

Altra nota dolente: siccome in questi anni ho suonato solo la chitarra elettrica non mi ricordo come si cambiano le corde sulla classica, dal momento che so che ci sono diverse teorie, mi dite voi come fate o riuscite a linkarmi un tutorial ben fatto?

Vi ringrazio in anticipo per le risposte

Avatar utente
Fede
Messaggi: 130
Iscritto il: dom 10 apr 2016, 01:07

Re: Manutenzione Chitarra

Messaggio da Fede » lun 24 apr 2017, 00:02

eddieTH ha scritto:Come ho detto nel messaggio di presentazione voglio riprendere in mano la chitarra classica dopo molti anni che l'ho lasciata, ovviamente devo cambiare le corde, quali mi consigliate? Ho un alhambra 4p e non mi ricordo che corde usavo, o meglio non mi ricordo se usavo le hannabach blu o nere.

Il ponticello ogni quanto va cambiato? Come faccio a capire se va cambiato? E quale compro?

Altra nota dolente: siccome in questi anni ho suonato solo la chitarra elettrica non mi ricordo come si cambiano le corde sulla classica, dal momento che so che ci sono diverse teorie, mi dite voi come fate o riuscite a linkarmi un tutorial ben fatto?

Vi ringrazio in anticipo per le risposte
Ciao Eddie, provenendo dalla elettrica ti consiglierei una corda morbida a bassa tensione come ad esempio le Augustine black. Successivamente, una voltra preso "spizzico", passerei ad una Normal Tension tipo Pro Artè D'addario.
Per cambiare le corde ecco il link https://www.youtube.com/watch?v=MX5zBFQXAno
Se intendi l'osso del ponticello non va cambiato, a meno che abbia parti taglienti o sia particolarmente consumato, nel dubbio falla vedere ad un liutaio. In ogni caso fai sempre molta attenzione, gli strumenti sono delicati!
Un saluto :bye:
el secreto para salir adelante es simplemente empezar - CENTOMILA-PASSIONI Wordpress

Melody Guitar mt /cedar/ 1981

eddieTH
Messaggi: 5
Iscritto il: gio 20 apr 2017, 16:10

Re: Manutenzione Chitarra

Messaggio da eddieTH » mar 25 apr 2017, 16:30

Fede ha scritto: Ciao Eddie, provenendo dalla elettrica ti consiglierei una corda morbida a bassa tensione come ad esempio le Augustine black. Successivamente, una voltra preso "spizzico", passerei ad una Normal Tension tipo Pro Artè D'addario.
Per cambiare le corde ecco il link https://www.youtube.com/watch?v=MX5zBFQXAno
Grazie per il video, mi ha fatto venire in mente come facevo
Fede ha scritto: Se intendi l'osso del ponticello non va cambiato, a meno che abbia parti taglienti o sia particolarmente consumato, nel dubbio falla vedere ad un liutaio. In ogni caso fai sempre molta attenzione, gli strumenti sono delicati!
Un saluto :bye:
Le corde di MI e di LA hanno un po' eroso il ponticello ma non mi sembra tagliente.

Avatar utente
Davide Pirillo
Messaggi: 312
Iscritto il: mar 16 lug 2013, 12:21
Località: Rozzano (MI)

Re: Manutenzione Chitarra

Messaggio da Davide Pirillo » mer 26 apr 2017, 13:56

Se il danno è evidente valuta se te ne vale la pena :okok:
viewtopic.php?f=37&t=37683
Nullum Magnum Ingenium Mixtura Dementia
Non c'è mai grande ingegno senza una vena di pazzia

Torna a “Liutai, luthiers”