da Cremolino

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
JuriRisso
Liutaio amatore
Messaggi: 368
Iscritto il: dom 22 gen 2012, 08:59
Località: Cremolino

da Cremolino

Messaggio da JuriRisso » ven 04 ago 2017, 21:18


thlen
Messaggi: 122
Iscritto il: mer 21 gen 2009, 23:29
Località: palermo

Re: da Cremolino

Messaggio da thlen » sab 05 ago 2017, 14:05

Ma daiii, fantasticoooo!!!! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Grande Juriiiii

Alfio
Messaggi: 192
Iscritto il: dom 12 mar 2017, 17:36
Località: Alessandria

Re: da Cremolino

Messaggio da Alfio » sab 05 ago 2017, 16:55

Sicuramente il piatto che gli riesce meglio sono gli spaghetti alla chitarra :D :D :chitarrista:
Bravo Juri :okok:

LUCA.P
Messaggi: 329
Iscritto il: lun 25 feb 2013, 12:02

Re: da Cremolino

Messaggio da LUCA.P » dom 06 ago 2017, 14:42

Rallegramenti !

Paolo Previato
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 822
Iscritto il: dom 01 giu 2014, 20:53
Località: Genova

Re: da Cremolino

Messaggio da Paolo Previato » lun 07 ago 2017, 13:47

JuriRisso ha scritto:
ven 04 ago 2017, 21:18
un articolo divertente.....

http://www.distrettonovese.it/news/arti ... -musicista
Ciao Juri, come è andata ieri sera?
Cosa hai suonato di bello?
:bye:
pensavo è bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo incominciare una chitarra.
Fabrizio De André - Amico Fragile

cecco
Messaggi: 537
Iscritto il: mar 21 ott 2014, 00:48

Re: da Cremolino

Messaggio da cecco » mar 08 ago 2017, 02:15

Complimenti, se il ristorante è il tuo immagino che per far tornare i conti dovrai ammattire un bel po'.... è importante coltivare un hobby creativo che distragga dalla cucina, è un mestiere difficile, di solito i cuochi scoppiati che conosco io hanno il cervello lesso, dalla foto che vedo nell'articolo mi sembri ancora "normale".
Un abbraccio e continua così.

JuriRisso
Liutaio amatore
Messaggi: 368
Iscritto il: dom 22 gen 2012, 08:59
Località: Cremolino

Re: da Cremolino

Messaggio da JuriRisso » mar 08 ago 2017, 08:24

cuochi normali non ce ne sono..... ma d'altro canto un liutaio sano di mente non l'ho mai incontrato... saranno i vapori della cucina in un caso o le polveri del legno nell'altro. Comunque la serata è andata anche se tra cani che abbaiavano e campane che suonavano di distrazioni ce n'erano a bizzeffe.
Per fortuna quando si suona in duo se uno si sbaglia l'altro lo supporta e per lo meno il pezzo si finisce.

Quando non si è tanto bravi si suona spesso in condizioni difficili: sale con acustiche terribili o addirittura inesistenti. illuminazione ridicola, distrazioni di ogni tipo... Quando si comincia a diventare famosi e interessanti allora tutti stanno zitti, le sale sono perfette e si curano tutti i particolari per farti suonare al meglio..... non è giusto! Voglio il contrario!

Torna a “Liutai, luthiers”