Abete: densità del legno e timbro.

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
davidemooo
Messaggi: 1191
Iscritto il: ven 04 lug 2014, 10:53
Località: Brescia

Abete: densità del legno e timbro.

Messaggio da davidemooo » mer 06 set 2017, 18:41

Agli amici liutai e non, chiedo quali sono le differenze sonore e di timbro tra una tavola di abete molto denso ed una con peso specifico minore....grazie a chi proverà a spiegarmi.
La sapienza è con i modesti!

Franco.I
Messaggi: 454
Iscritto il: mer 13 gen 2010, 22:45
Località: Reggio Emilia

Re: Abete: densità del legno e timbro.

Messaggio da Franco.I » mer 06 set 2017, 20:23

Sto finendo due strumenti identici,che si differenziano appunto solo per queste due caratteristiche.Un top è in abete tedesco,cresciuto più lentamente e in clima più rigido,l'altro è in "Fiemme".Anche se ovviamente mi sono dato da tempo risposte concrete,questa è una prova significativa che spero possa darmi riscontri importanti.Sei fin da ora invitato a venirli a provare.

davidemooo
Messaggi: 1191
Iscritto il: ven 04 lug 2014, 10:53
Località: Brescia

Re: Abete: densità del legno e timbro.

Messaggio da davidemooo » mer 06 set 2017, 21:35

Grazie per l'invito! Dal punto di vista teorico cosa dovrebbe cambiare nel timbro?
La sapienza è con i modesti!

alessandro lienzo
Messaggi: 1235
Iscritto il: dom 01 mar 2015, 16:34

Re: Abete: densità del legno e timbro.

Messaggio da alessandro lienzo » gio 07 set 2017, 00:08

Secondo me non C'é tanta differenza da poter rispondere con certezza.
Per la mia esperienza, distinguere l'abete tedesco da quelli italiano a livello sonoro ha meno senso di distinguere una tavola molto densa da una più debole.
Ho delle tavole di Fiemme belle rigide che evidentemente sono cresciute in un ambiente più freddo, ascoltando chitarre costruite con queste tavole (alcune le ho regalate ad un amico liutaio) e paragonate con le tavole tedesche non ho trovato tutte queste differenze.
Incide molto di più il taglio della pianta, il microclima e la lavorazione.
alessandro C.

davidemooo
Messaggi: 1191
Iscritto il: ven 04 lug 2014, 10:53
Località: Brescia

Re: Abete: densità del legno e timbro.

Messaggio da davidemooo » ven 08 set 2017, 15:05

Nessun'altra riflessione dai liutai?
La sapienza è con i modesti!

Franco.I
Messaggi: 454
Iscritto il: mer 13 gen 2010, 22:45
Località: Reggio Emilia

Re: Abete: densità del legno e timbro.

Messaggio da Franco.I » ven 08 set 2017, 19:43

Anch'io Alessandro credo quello che che tu dici sia abbastanza vero.La crescita in clima più rigido e di conseguenza una cresita più lenta fa una certa differenza e a parer mio forse determina almeno in parte (oltre alla plantilla e altri dettagli non secondari) quel timbro "vagamente nasale"delle Hauser I che assimila il suono a quello della viola piuttosto che a quello del violino.Il discorso andrebbe approfondito èd è certamente complesso ma questa caratteristica va vista come un valore e non come un limite.Allargo l'invito anche a te oltre a Davidemoo se ne avrai tempo e voglia.

alessandro lienzo
Messaggi: 1235
Iscritto il: dom 01 mar 2015, 16:34

Re: Abete: densità del legno e timbro.

Messaggio da alessandro lienzo » ven 08 set 2017, 20:50

Se mio padre viene convocato di nuovo ad Imola vengo sicuramente! Magari ti porto una mia creazione così mi dai un parere!
alessandro C.

Torna a “Liutai, luthiers”