Informazioni su una chitarra classica

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
Leonardo Caputo
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 14
Iscritto il: mar 12 set 2017, 09:15

Informazioni su una chitarra classica

Messaggio da Leonardo Caputo » mar 12 set 2017, 09:37

Buongiorno a tutti.
Non riesco a trovare nulla a riguardo di questa chitarra:
IMG-20170911-WA0010.jpg
A breve vi faccio delle foto della chitarra completa.
Ma anche già solo dal marchio, non riesco a trovare nulla .
Per ora va bene qualsiasi informazione vi passi per la testa!
Vi ringrazio molto.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Leonardo Caputo
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 14
Iscritto il: mar 12 set 2017, 09:15

Re: Informazioni su una chitarra classica

Messaggio da Leonardo Caputo » mar 12 set 2017, 18:50

Vi aggiungo altre foto!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Benedetto
Messaggi: 509
Iscritto il: mar 14 apr 2015, 11:19

Re: Informazioni su una chitarra classica

Messaggio da Benedetto » ven 15 set 2017, 08:10

Non la conosco ma ipotizzo una chitarra di produzione orientale, probabilmente cinese. Sembra di produzione industriale. Il nome sulla targa è di fantasia.
Cordialità.

Leonardo Caputo
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 14
Iscritto il: mar 12 set 2017, 09:15

Re: Informazioni su una chitarra classica

Messaggio da Leonardo Caputo » ven 15 set 2017, 10:34

La ringrazio molto. Che cosa mi consiglia di fare per associarle un valore ? Sto decidendo se venderla oppure tenerla.

davidemooo
Messaggi: 1180
Iscritto il: ven 04 lug 2014, 10:53
Località: Brescia

Re: Informazioni su una chitarra classica

Messaggio da davidemooo » ven 15 set 2017, 11:08

100-150
La sapienza è con i modesti!

giannini awn71
Messaggi: 464
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 12:45
Località: catania

Re: Informazioni su una chitarra classica

Messaggio da giannini awn71 » ven 15 set 2017, 20:22

il prezzo è relativo.....come suona?...ha sustain....i bassi ???e i cantini???...proiezione?...se ti soddisfa tienila...comunque sarà una imitazione. .fasce e fondo mi sembrano acero.ma..quelle madreperlate oscene alla tastiera sono tipiche orientali.....ma ripeto...se suona :bye:

Vincenzo Di Guida
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 301
Iscritto il: gio 29 gen 2015, 20:18

Re: Informazioni su una chitarra classica

Messaggio da Vincenzo Di Guida » ven 15 set 2017, 20:52

Non vorrei essere frainteso perché sono un fautore del partito CONTRO le definizioni tipo "cassetta della frutta" etc. etc. e non vorrei scoraggiare il nostro amico ma se una Yamaha C40 usata si vende anche a 70 euro (e ho visto inserzioni anche a qualche euro in meno...), cosa volete che possa essere la valutazione di una chitarra cinese di marca ignota?
Insomma, non penso proprio che siano praticabili i 100-150 euro indicati a meno di non trovare un acquirente di bocca veramente buona.
Poi, per carità, tentar non nuoce.
Sinceramente, specie se comunque è più o meno intonata e più o meno suona bene, la terrei come chitarra da trapazzo.
Ho cominciato trent'anni fa tagliando la barba col rasoio elettrico e suonando l'elettrica.
Ora mi rado con sapone e lamette e suono la classica.
Se continuo così nella prossima vita farò la barba con scaglie di selce e suonerò la lira....

Leonardo Caputo
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 14
Iscritto il: mar 12 set 2017, 09:15

Re: Informazioni su una chitarra classica

Messaggio da Leonardo Caputo » sab 16 set 2017, 10:07

Grazie a tutti! L'importante è aver inquadrato le origini di questa chitarra che era davvero un mistero.
Non mi aspettavo che valesse tanto di più.
Altra domanda:
Suonandola, trovo che le corde risultano molle/lente.
Addirittura la sesta corda frusta un po'.
Secondo voi da cosa dipende ?

alessandro lienzo
Messaggi: 1177
Iscritto il: dom 01 mar 2015, 16:34

Re: Informazioni su una chitarra classica

Messaggio da alessandro lienzo » sab 16 set 2017, 10:58

Aumenta la tensione della corda oppure rettifica la tastiera se frusta..
A me fasce e fondo sembrano di laminato.
Se la tavola fosse di abete pieno potrebbe valere intorno i 100 euro, se anche la tavola fosse di laminato non più di 50.
alessandro C.

Leonardo Caputo
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 14
Iscritto il: mar 12 set 2017, 09:15

Re: Informazioni su una chitarra classica

Messaggio da Leonardo Caputo » sab 16 set 2017, 11:34

Scusami l'ignoranza, in che modo posso aumentare la tensione Delle corde ?

LUCA.P
Messaggi: 292
Iscritto il: lun 25 feb 2013, 12:02

Re: Informazioni su una chitarra classica

Messaggio da LUCA.P » sab 16 set 2017, 12:37

Devi comprare una muta di corde nuove del tipo hard tension , le vibrazioni così dovrebbero sparire ,però la corda sarà leggermente più dura da premere per suonare... tutte le corde, ma è un problema minimo, rispetto al fastidioso ronzio di corde troppo morbide.
Rettificare la tastiera ( cioè abbassarla- levigarla) è già una faccenda molto più complessa che richiede l'intervento un liutaio qualificato.

Una curiosità come sono le meccaniche? Hanno la vite ferma chiavetta? Non credo se è una chitarra cinese, ma dato che vi hanno inserito un intarsio nella tastiera , volevo cercare di capire se è un po' in controsenso il loro metodo di lavoro.

Vincenzo Di Guida
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 301
Iscritto il: gio 29 gen 2015, 20:18

Re: Informazioni su una chitarra classica

Messaggio da Vincenzo Di Guida » sab 16 set 2017, 12:47

Credo anche io che rettificare una tastiera sia faccenda assolutamente fuori discussione in quanto operazione dal costo paragonabile al valore della chitarra stessa.
Chiaramente a meno di non saperlo fare in proprio (e non mi sembra questo il caso, visto che Leonardo mi sembra proprio alle prime armi).
E concordo anche che un set di corde hard tension, visto che si tratta di corde un po' più spesse e tirate a qualcke kg in più, vibrando con ampiezza inferiore alle normal tension, potrebbero frustare di meno.
Su questo aspetto vorrei tranquillizzare Leonardo sul fatto che possano far male ai polpastrelli assicurando che non sono neppure lontanamente paragonabili alle corde delle chitarre acustiche.
Anche l'intarsio sui tasti non sarà certo fatto a mano e in madreperla ma con macchinari di larga serie e gli inserti sono certo di economica plastica.
Per le chiavette, aprendo la prima foto postata da Leonardo e ingrandendola un po' si vede bene che non sono dotate di vite di fermo.
Insomma, lo abbiamo già detto, è una chitarra da prendere così come è, dalla estetica tutto sommato gradevole, e da portare in spiaggia senza patemi.
Per questo a parte il cambio corde (costo dai 6 ai 10 euro) non vale la pena spenderci per altro.
Ho cominciato trent'anni fa tagliando la barba col rasoio elettrico e suonando l'elettrica.
Ora mi rado con sapone e lamette e suono la classica.
Se continuo così nella prossima vita farò la barba con scaglie di selce e suonerò la lira....

Leonardo Caputo
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 14
Iscritto il: mar 12 set 2017, 09:15

Re: Informazioni su una chitarra classica

Messaggio da Leonardo Caputo » dom 17 set 2017, 16:32

Grazie! Proverò a cambiare le corde. Per quanto riguarda le meccaniche: sono state sostituite, il negoziante che le sostituí disse che erano molto particolari, non riuscimmo a trovarne di simili e mettemmo quelle che vedete in foto.

giannini awn71
Messaggi: 464
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 12:45
Località: catania

Re: Informazioni su una chitarra classica

Messaggio da giannini awn71 » mar 19 set 2017, 11:26

A conti fatti...ti conviene tenerla...100 euro non ti cambiano la vita...e neanche una giornata....compra delle corde hard..
Facci sapere

Leonardo Caputo
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 14
Iscritto il: mar 12 set 2017, 09:15

Re: Informazioni su una chitarra classica

Messaggio da Leonardo Caputo » mer 20 set 2017, 18:55

Le comprerò massimo domani mattina, avete consigli ?

Torna a “Liutai, luthiers”