Amplificare una chitarra classica di liuteria

Sistema per elettrica, amplificazioni per chitarre classiche, mixer e problemi relativi , ecc.
FedericoPiz
Messaggi: 6
Iscritto il: mar 12 set 2017, 16:46

Amplificare una chitarra classica di liuteria

Messaggio da FedericoPiz » gio 14 set 2017, 21:44

Salve a tutti, come da titolo, vorrei amplificare una chitarra classica che sto costruendo.
La chitarra, non può essere microfonata esternamente, perché altrimenti "entrerebbero" anche gli altri musicisti vicini.
L'unica soluzione è l'installazione di un pickup removibile sulla buca, ma il chitarrista giustamente non ne vuol sapere....
Mi sono quasi rassegnato a fare un buco sulla zocchetta inferiore ed installare il jack, per quei pickup a trasduttore, incollati internamente alla tavola armonica.
Che ne dite? Se si può, mi suggerite qualche marca, modello?
Grazie mille a tutti,
ciao Federico

Avatar utente
Giacomo Spano
Messaggi: 215
Iscritto il: gio 05 set 2013, 21:32
Località: Tempio Pausania (OT)

Re: Amplificare una chitarra classica di liuteria

Messaggio da Giacomo Spano » sab 16 set 2017, 23:10

Forse un buon compromesso è il 4099G della DPA. anche se esterno è talmente ravvicinato allo strumento che non risente di interferenze di suoni esterni. Poi essendo fissato alla chitarra non ha i problemi di posizionamento di un microfono da asta. Altrimenti se si vuole optare per un pickup installato nello strumento credo che la soluzione migliore sia un trasduttore sotto il ponticello abbinato ad un piezo incollato all'interno della tavola armonica (sempre vicino al ponte). Sulla mia ho installato il sistema doppio di Carlos Juan, secondo me molto valido e con un suono molto naturale...

FedericoPiz
Messaggi: 6
Iscritto il: mar 12 set 2017, 16:46

Re: Amplificare una chitarra classica di liuteria

Messaggio da FedericoPiz » lun 18 set 2017, 15:47

Grazie mille, penso che alla fine installerò il K&K Pure Classic, l'unico che ho trovato, con prezzo accettabile, che fa riferimento all'uso su strumenti come chitarre con corde in nylon. Qualcuno del forum lo utilizza? Che ne dite, é un buon prodotto?

Alfio
Messaggi: 192
Iscritto il: dom 12 mar 2017, 17:36
Località: Alessandria

Re: Amplificare una chitarra classica di liuteria

Messaggio da Alfio » lun 18 set 2017, 17:39

C'è poco da fare, sarà pure un buon prodotto ma scordati un bel suono naturale, dopo un po che lo usi il tuo orecchio comincia ad infastidirsi. :D
Il buco nella zocchetta diretto neanche a parlarne. Forse un buon pre amplificatore con doppio piezo ma dovresti spendere almeno 2.000 euro per un buon amplificatore "Svizzero"
Amplificare una chitarra classica presumo voglia dire accontentarsi o al meno accontentarsi del suono amplificato.
La chitarra di Giacomo Spano è ben amplificata ma manca ancora qualche cosa per dire < ecco questo è il suono che voglio sentire >
La soluzione è quella di accontentarsi anche spendendo migliaia di euro.
In questo labirinto ci sono passato purtroppo pure io, ho speso una barca di soldi con il risultato che ho detto prima, mi sono auto convinto di avere raggiunto un gran bel suono, ma in verità non è così', alle nostre orecchie non si possono raccontare bugie. :okok:
Penso che il sistema migliore sia ancora quello dei due microfoni di altissima qualità posizionati uno vicino al XII tasto e l'altro leggermente distante dalla buca, poi affidarsi ad un amplificatore professionale regolando i suoni il più naturali possibili.
Questo va bene se si suona da soli, se suoni con altri strumenti non si può fare, il rischio di feedback è troppo alto.

FedericoPiz
Messaggi: 6
Iscritto il: mar 12 set 2017, 16:46

Re: Amplificare una chitarra classica di liuteria

Messaggio da FedericoPiz » sab 07 ott 2017, 17:54

Grazie mille,
ora sono convinto:
nessun buco nella zocchetta..
cercherò qualche altra soluzione, intanto il lavoro di costruzione procede....

Balaju
Messaggi: 673
Iscritto il: lun 12 set 2011, 20:12

Re: Amplificare una chitarra classica di liuteria

Messaggio da Balaju » dom 08 ott 2017, 21:02

Questo costa circa 500 euro ma mi sembra un metodo non invasivo per ottenere una riproduzione più fedele del piezoelettrico...
È quello proposto da Giacomo Spano, ma per provare ne esiste anche una versione economica della T.bone che costa meno di 100 euro con la spedizione compresa.
Balaju
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Carlo Di Casola
Messaggi: 180
Iscritto il: lun 21 lug 2014, 06:01
Località: Roma

Re: Amplificare una chitarra classica di liuteria

Messaggio da Carlo Di Casola » dom 08 ott 2017, 22:24

Prodipe gl21 Lanen, meno di 100 euro.
Lo uso da due anni in spettacoli teatrali out/indoor e va benissimo

Balaju
Messaggi: 673
Iscritto il: lun 12 set 2011, 20:12

Re: Amplificare una chitarra classica di liuteria

Messaggio da Balaju » lun 09 ott 2017, 11:20

Carlo Di Casola ha scritto:
dom 08 ott 2017, 22:24
Prodipe gl21 Lanen, meno di 100 euro.
Lo uso da due anni in spettacoli teatrali out/indoor e va benissimo
Sembra ottimo, comodo, versatile e non troppo costoso.
Grazie del suggerimento!
Balaju

Avatar utente
Carlo Di Casola
Messaggi: 180
Iscritto il: lun 21 lug 2014, 06:01
Località: Roma

Re: Amplificare una chitarra classica di liuteria

Messaggio da Carlo Di Casola » lun 09 ott 2017, 13:20

Balaju ha scritto:
lun 09 ott 2017, 11:20
Carlo Di Casola ha scritto:
dom 08 ott 2017, 22:24
Prodipe gl21 Lanen, meno di 100 euro.
Lo uso da due anni in spettacoli teatrali out/indoor e va benissimo
Sembra ottimo, comodo, versatile e non troppo costoso.
Grazie del suggerimento!
Balaju
comodo perchè non intralcia i movimenti, molto potente (forse pure troppo :lol: ), e direi assolutamente economico essendo comunque un microfono a condensatore :bye:

Alfio
Messaggi: 192
Iscritto il: dom 12 mar 2017, 17:36
Località: Alessandria

Re: Amplificare una chitarra classica di liuteria

Messaggio da Alfio » mar 07 nov 2017, 21:00

Chi si accontenta gode :okok: Alfio

Torna a “Elettronica per la chitarra”