ambra 2000 leggere

Manutenzione e corde della chitarra.
lorisdose
Messaggi: 290
Iscritto il: mar 01 set 2009, 09:44

ambra 2000 leggere

Messaggio da lorisdose » sab 15 set 2018, 13:57

Ciao,navigando nel sito di Aquila ho notato queste corde che con questa dicitura"leggere" mi hanno incuriosito.
Uso già corde di questo marchio e precisamente le Alabastro tensione normale,ormai diventate standard sulla De Gregorio mod.Torres.
Qualcuno ha provato le Ambra 2000 e sopratutto con tiraggio leggero?,che in base alle informazioni date sul sito sembrano essere vicine alle sonorità del budello e di conseguenza consone ad un repertorio romantico e (forse) barocco.
Grazie fin d'ora per ogni eventuale risposta.
Loris

Avatar utente
Pietro
Messaggi: 1621
Iscritto il: ven 09 mar 2007, 16:49
Località: Verona

Re: ambra 2000 leggere

Messaggio da Pietro » ven 21 set 2018, 10:39

La tensione delle corde Aquila è sempre consistente. Le Ambra 2000 leggere tirano come le Alabastro tensione dolce sui 42 Kg. cioè come una muta di altre ditte a tensione normale.
Per la resa timbrica non andiamo male ma dipende molto dallo strumento.

Cordialità - Pietro -

Pablo
Messaggi: 44
Iscritto il: ven 30 dic 2011, 11:55
Località: Treviso ( prov. )

Re: ambra 2000 leggere

Messaggio da Pablo » ven 21 set 2018, 20:47

... appunto dipende dallo stumento !... non si puo' parlare di corde se non si parla dello strumento cui esse sono applicate....specialmente del legno con cui è realizzato.....altrimenti non si capisce molto :-) ... grazie amici: Pablo

lorisdose
Messaggi: 290
Iscritto il: mar 01 set 2009, 09:44

Re: ambra 2000 leggere

Messaggio da lorisdose » mar 02 ott 2018, 15:32

Buongiorno,innanzitutto grazie per aver risposto e chiedo scusa per il ritardo con cui ritorno al post ma purtroppo il lavoro mi porta ad altri pensieri! la mia domanda riguardava fondamentalmente il diverso tiraggio e grazie a Pietro per la sua precisa risposta, per il resto sono rimasto a quanto spiegato sul sito, cito esattamente:Il set Ambra 2000 è nato in seguito al desiderio di ricerca di sonorità simili al budello………… si è ricercato un bilanciamento tra metallo ed anima tale da ricreare una calda e percussiva sonorità simile ai bassi di seta naturale di un tempo.Mi pare che dia una direzione.da qui deduco adattabili al periodo perlomeno romantico e, come premesso,utilizzando una chitarra modello Torres si immagina che si stia andando per una giusta strada.
Saluti Loris

Avatar utente
Pietro
Messaggi: 1621
Iscritto il: ven 09 mar 2007, 16:49
Località: Verona

Re: ambra 2000 leggere

Messaggio da Pietro » mar 02 ott 2018, 20:16

Gentile lorisdose Sono contento che abbia gradito la mia risposta al Suo quesito ma cercherò di andare oltre anche alla luce di quanto esposto dall'utente Pablo sulle qualità dello strumento.
Inizio con il dire che anche le Alabastro sono descritte dalla ditta come corde che ricordano la sonorità del budello ed infatti le Alabastro a tensione dolce le uso sulla chitarra romantica che ho costruito (copia Rovetta del 1824 - vedi forum nella sezione apposita) ma ho provato anche le Ambra leggere e come ripeto non sono male ne per lo strumento e men che meno per il repertorio romantico anche se a dire il vero le preferirei entrambe un po' più leggerine.
Qui però andiamo su quanto ha scritto Pablo sullo strumento utilizzato che nel mio caso è una copia di una chitarra romantica.
Ho pure costruito una copia Torres (vedi sempre apposito settore) ma su questa sono ancora alla ricerca delle corde giuste anche se non suonano male ne le Alabastro e neppure le Ambra.
Di certo che il budello è tutta altra cosa e lo consiglierei caldamente... ma non so se ne vale sempre la pena... almeno nel mio caso.

Cordialità - Pietro -

Torna a “Corde della chitarra”