D05 Lezione di chitarra classica 03

I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.
Regole del forum
I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.

PDF, MP3 Video e Lezione : Livello D01 - Livello D02 - Livello D03 - Livello D04 - Livello D05 - Livello D06 - Livello D07 - Livello D08 - Livello D09 - Livello D10 - Livello D11 - Livello D12.

IX I cataloghi complete dei PDF, MP3 e Video del forum.
Avatar utente
Jean-François Delcamp
Amministrator
Messaggi: 4465
Iscritto il: dom 30 mag 2004, 20:49
Località: Brest, Francia

D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Jean-François Delcamp » mar 06 nov 2018, 09:48

Buongiorno a tutti,
per favore assicuratevi di aver scaricato l'ultima versione del volume D05.
Se siete nuovi, leggete questo messaggio per prendere conoscenza delle condizioni per partecipare ai corsi.
Leggete parimenti il messaggio del primo corso, vi troverete consigli sull'impiego del tempo e le metodiche di lavoro che io vi raccomando.




Adesso cominciamo a lavorare su una serie di esercizi:
Per mettere in evidenza chiaramente una polifonia, è necessario padroneggiare la forza d'impulso di ogni dito che pizzica le corde.
Ecco un piccolo esercizio. Le prime volte che lo si esegue, l'esercizio sembra impossibile da padroneggiare. Dite a voi stessi che questa difficoltà, benché reale, si risolve nel giro di un'ora di assiduo lavoro.


Cominciamo con 2 voci, es. 107 pag. 159
- Sottolineare il basso suonato con il pollice. Poi evidenziare il soprano suonato dall'anulare.

Poi 3 voci, es. 108 pag. 159
- Sottolineare il basso suonato con il pollice, poi evidenziare il soprano suonato dall'anulare, quindi evidenziare l'alto suonato dal medio.

Poi 4 voci, es. 109 pag. 159
- Sottolineare il basso suonato con il pollice, poi evidenziare il soprano suonato dall'anulare, quindi evidenziare l'alto suonato dal medio, poi il tenore suonato dall'indice.


Quando siamo riusciti alla fine ad evidenziare una nota in un accordo l'obiettivo è raggiunto!
Il modo più semplice per iniziare è quello di mettere in evidenza il basso con il pollice.
Può essere di aiuto esagerare il movimento del dito che pizzica più forte degli altri, come mostro in questo video.

Ci sono altri modi per distinguere una voce dall'altra. Si può attribuire ad una determinata voce un'articolazione differente da quella che si applica ad un'altra voce. Per esempio, si suona una voce in staccato e l'altra in legato. Si possono anche distinguere le voci variando i timbri di ognuna di esse. Ad esempio, si suona il basso col polpastrello del pollice e le altre voci con le unghie. Avremo modo di vedere queste altre tecniche nel corso delle prossime lezioni.





Oggi vediamo 5 brani.
- Pag.18 Hans Neusiedler (1508-1563) Wascha mesa
Questo brano in due parti si basa su una serie di quattro accordi, Re minore, Do maggiore, Re minore, La maggiore. Questo giro di quattro accordi è ripreso dalla misura 5 alla 8 con una contrazione degli ultimi due accordi nell' unica misura 7. Ciò al fine di concludere sulla tonica, misura 8, con un accordo di Re minore. Luys de Narvaez introdusse la stessa contrazione di due accordi nella misura 7 della sua Diferencias sobre guardame Las Vacas (lezione precedente).
Sul piano ritmico, la prima parte, misure 1-24, suddivide il tempo in quattro crome. La seconda parte, misure da 25 a 64, divide il tempo in tre crome. Il tempo resta lo stesso, si passa dalla minima alla semiminima puntata.
Non esitate ad improvvisare su questo giro di quattro accordi.



- Pag. 46 Johann Sebastian Bach (1685-1750) Menuet Anh. 132
Si tratta di un minuetto a due voci, in forma binaria (AABB). Il minuetto qui è in Mi minore. La prima parte si conclude nel tono relativo maggiore: Sol maggiore. La seconda parte si conclude sul tono principale: Mi minore.



- Pag. 76 Johann Kaspar Mertz (1806-1856) Ländler Opus 12 n ° 1
Un Ländler che si basa su tre accordi, La maggiore, Re maggiore e Mi maggiore ( i tre bassi della chitarra). E 'facile farli suonare. Le 3 crome che danno inizio al Ländler si possono suonare liberamente senza un tempo rigoroso. Ciò al fine di affermare più facilmente (per contrasto) la stabilità del tempo a partire dalla misura 9.



- Pag. 86 Juliàn Arcas (1832-1882) Preludio in Re maggiore
Il preludio è costituito da arpeggi. La seconda parte utilizza sistematicamente l'accordo di 7a diminuita.




- Pag. 108 Oudrid Cristóbal (1825-1877) El postilion la rioja
Si tratta di una trascrizione in La minore eseguita da Juliàn Arcas. Il brano utilizza il ritmo della polonaise.




Vi chiedo in primo luogo di lavorare su questi esercizi e arie per una settimana e quindi di pubblicare sul forum le vostre registrazioni di:
- Pag. 159 Delcamp Polyhponie N°109
- Pag. 18 Hans Neusiedler (1508-1563) Wascha mesa
- Pag. 108 Cristóbal Oudrid (1825-1877) El postillon de la rioja



Forza e coraggio!

Vorrei ringraziare Paola che ha offerto il suo aiuto per la traduzione in italiano dei miei corsi.

Jean-François
:( + ♫ = :)

Avatar utente
Paola Liguori
Moderator
Messaggi: 8846
Iscritto il: dom 29 mar 2009, 00:27
Località: ROMA

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Paola Liguori » mar 06 nov 2018, 10:24


Davide Ventrella
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 143
Iscritto il: ven 05 gen 2018, 10:41

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Davide Ventrella » lun 12 nov 2018, 11:05

Ciao a tutti! Rompo il ghiaccio ed inizio a pubblicare. Le esecuzioni non sono perfette ma, come al solito, preferisco non registrarle ancora e presentarmi per quello che sono, difetti inclusi :D
El Postillon (online-audio-converter.com).mp3
Wascha Mesa (online-audio-converter.com).mp3
Ex 109 (online-audio-converter.com).mp3
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Gioacchino Faranna
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 249
Iscritto il: sab 06 feb 2016, 23:22
Località: Palermo

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Gioacchino Faranna » lun 12 nov 2018, 19:11

Ciao Davide, Che dire? ho ascoltato le tue registrazioni, bravo molto bravo a mio modesto pare, buona la velocita...io al momento sono a mare.
Qualche piccola imprecisione o nota scappata, però complimenti davvero :bravo: :okok:
le distanze dividono la musica unisce. Gioacchino, per gli Amici Marcello. Chitarra Alhambra 5p corde D'Addario

Davide Ventrella
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 143
Iscritto il: ven 05 gen 2018, 10:41

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Davide Ventrella » mar 13 nov 2018, 21:52

Grazie Gioacchino. Si ci sono un pò di note sbagliate qua e là ma ho preferito tenere per buone queste registrazioni. In fondo è anche importante capire come "si viene fuori" da situazioni difficili :-)

Avatar utente
Francesco Mazzola
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 232
Iscritto il: lun 25 apr 2016, 22:20

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Francesco Mazzola » mer 14 nov 2018, 02:27

Davide Ventrella ha scritto:
lun 12 nov 2018, 11:05
Ciao a tutti! Rompo il ghiaccio ed inizio a pubblicare. Le esecuzioni non sono perfette ma, come al solito, preferisco non registrarle ancora e presentarmi per quello che sono, difetti inclusi :D
El Postillon (online-audio-converter.com).mp3Wascha Mesa (online-audio-converter.com).mp3Ex 109 (online-audio-converter.com).mp3
:applauso:
Hai suonato bene... in solo 6 giorni!!!
Secondo me... Le "microinperfezioni" rendono più espessive le tue ersecuzioni...
A presto
Fra

Avatar utente
Salvatore Esposito Cavallaro
Moderator
Messaggi: 1083
Iscritto il: mer 08 lug 2009, 20:34
Località: Afragola (NA)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Salvatore Esposito Cavallaro » mer 14 nov 2018, 14:24

Cari amici corsisti
Scusate se sono poco presente sul forum ma ho avuto mamma in ospedale, da qualche giorno l'hanno dimessa e sto vicino a lei neii momenti liberi cio' non toglie che appena le cose si stabilizzano saro' senz'altro piu' disponibile.,
A presto
Noi che amiamo la musica restiamo un po' bambini e speriamo nel futuro

Davide Ventrella
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 143
Iscritto il: ven 05 gen 2018, 10:41

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Davide Ventrella » mer 14 nov 2018, 20:09

Francesco Mazzola ha scritto:
mer 14 nov 2018, 02:27
Davide Ventrella ha scritto:
lun 12 nov 2018, 11:05
Ciao a tutti! Rompo il ghiaccio ed inizio a pubblicare. Le esecuzioni non sono perfette ma, come al solito, preferisco non registrarle ancora e presentarmi per quello che sono, difetti inclusi :D
El Postillon (online-audio-converter.com).mp3Wascha Mesa (online-audio-converter.com).mp3Ex 109 (online-audio-converter.com).mp3
:applauso:
Hai suonato bene... in solo 6 giorni!!!
Secondo me... Le "microinperfezioni" rendono più espessive le tue ersecuzioni...
A presto
Fra
Grazie Francesco!

Davide Ventrella
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 143
Iscritto il: ven 05 gen 2018, 10:41

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Davide Ventrella » mer 14 nov 2018, 20:12

Salvatore Esposito Cavallaro ha scritto:
mer 14 nov 2018, 14:24
Cari amici corsisti
Scusate se sono poco presente sul forum ma ho avuto mamma in ospedale, da qualche giorno l'hanno dimessa e sto vicino a lei neii momenti liberi cio' non toglie che appena le cose si stabilizzano saro' senz'altro piu' disponibile.,
A presto
Caspita Salvatore, mi spiace. Ti auguro che tutto possa andare per il meglio

Avatar utente
Gioacchino Faranna
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 249
Iscritto il: sab 06 feb 2016, 23:22
Località: Palermo

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Gioacchino Faranna » gio 15 nov 2018, 14:57

Salvatore Esposito Cavallaro ha scritto:
mer 14 nov 2018, 14:24
Cari amici corsisti
Scusate se sono poco presente sul forum ma ho avuto mamma in ospedale, da qualche giorno l'hanno dimessa e sto vicino a lei neii momenti liberi cio' non toglie che appena le cose si stabilizzano saro' senz'altro piu' disponibile.,
A presto

Ciao Salvatore, mi dispiace per la Mamma, ti auguro possa riprendersi presto. Un abbraccio
le distanze dividono la musica unisce. Gioacchino, per gli Amici Marcello. Chitarra Alhambra 5p corde D'Addario

Avatar utente
Gioacchino Faranna
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 249
Iscritto il: sab 06 feb 2016, 23:22
Località: Palermo

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Gioacchino Faranna » gio 15 nov 2018, 15:54

Ecco le mie registrazioni. Che sudata :chaud: :chaud: :kap:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
le distanze dividono la musica unisce. Gioacchino, per gli Amici Marcello. Chitarra Alhambra 5p corde D'Addario

Davide Ventrella
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 143
Iscritto il: ven 05 gen 2018, 10:41

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Davide Ventrella » gio 15 nov 2018, 20:44

Ciao Gioacchino. Allora, dal mio punto di vista, il suono è buono. Per quanto riguarda le esecuzioni, El Postillon mi sembra eseguito abbastanza bene nella prima parte della seconda pagina, meno nella prima pagina e nel finale. Secondo me puoi migliorare complessivamente l'esecuzione portando tutto allo stesso livello. Quanto a Wascha, c'è secondo me una nota errata nel secondo gruppo di ottavi della prima misura. Per il resto, direi che vale lo stesso discorso, seconda parte eseguita meglio della prima. In questo caso credo dipenda dal fatto che, cambiando il tempo, si riduce di fatto la velocità. Secondo me se suoni tutto un pochino più lentamente e poi aumenti piano piano, avrai grande soddisfazione, in fondo chi ci corre dietro? In ogni caso, bravo, la prova di oggi secondo me ha alzato nuovamente il livello di difficoltà. Cosa dovremo eseguire a maggio? :-D

Avatar utente
Gioacchino Faranna
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 249
Iscritto il: sab 06 feb 2016, 23:22
Località: Palermo

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Gioacchino Faranna » gio 15 nov 2018, 21:37

Ciao Davide, si quest'anno è davvero arduo, considerando il fatto che il tempo a disposizione per studiare è sempre poco, arrivare alla fine è faccenda davvero seria, ma ci provo ugualmente. La passione per questo strumento è tanta e non si smette mai di imparare :bye:
le distanze dividono la musica unisce. Gioacchino, per gli Amici Marcello. Chitarra Alhambra 5p corde D'Addario

Avatar utente
Paola Liguori
Moderator
Messaggi: 8846
Iscritto il: dom 29 mar 2009, 00:27
Località: ROMA

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Paola Liguori » ven 16 nov 2018, 19:30

Davide Ventrella ha scritto: Cosa dovremo eseguire a maggio? :-D
Uno dei brani delle ultime lezioni, che il M.Delcamp comunicherà con un mese di anticipo.

Avatar utente
Francesco Mazzola
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 232
Iscritto il: lun 25 apr 2016, 22:20

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Francesco Mazzola » sab 24 nov 2018, 00:30

Salvatore Esposito Cavallaro ha scritto:
mer 14 nov 2018, 14:24
Cari amici corsisti
Scusate se sono poco presente sul forum ma ho avuto mamma in ospedale, da qualche giorno l'hanno dimessa e sto vicino a lei neii momenti liberi cio' non toglie che appena le cose si stabilizzano saro' senz'altro piu' disponibile.,
A presto
Ti faccio Gli auguri per la tua Mamma!!!
Spero che si riprenda presto, :bye:
Fra

Torna a “Corsi di chitarra classica in linea”