Meccaniche per L.Mozzani modello Flamenco " -C" -

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
reppa

Meccaniche per L.Mozzani modello Flamenco " -C" -

Messaggio da reppa » lun 09 gen 2012, 19:21

Chiedo il vostro aiuto perchè non so dove sbattere la testa per trovare delle meccaniche che vadano bene per questa chitarra classica .
E' una L.Mozzani modello Flamenco "C", liuteria Farfisa . Anno non saprei , un amico ce l'aveva dai primi anni 80 ma non esclude che sia anche più vecchia ,secondo me lo è...

Le meccaniche hanno le seguenti misure :
diametro perni 6 mm
lunghezza perni 25 mm
distanza tra i perni 32 mm

Come ultima spiaggia pensavo di metterle singole , ma spero che ci sia la possibilità di trovarle in blocco unico . Faccio tesoro di ogni suggerimento su come risolvere il problema . Ciao e grazie

Avatar utente
setras
Messaggi: 1529
Iscritto il: mer 06 ott 2010, 22:56

Re: Meccaniche per L.Mozzani modello Flamenco " -C" -

Messaggio da setras » mar 10 gen 2012, 23:48

Ciao,io ne ho una ma Classica C ..la distanza comunque è 35 mm.
Mentre nella Concert che dovrebbe essere più vecchia la distanza è 37 mm.
Non ho mai visto una Mozzani Flamenco...comè ?
Ciao

pippowitz
Messaggi: 2161
Iscritto il: mar 19 lug 2011, 11:06

Re: Meccaniche per L.Mozzani modello Flamenco " -C" -

Messaggio da pippowitz » mer 11 gen 2012, 12:14

Se i cilindri delle meccaniche sono da 6mm e non da 10mm probabilmente è anni sessanta o precedente. Farfisa comunque esiste ancora, anche se adesso fanno tastiere elettroniche. Hanno un sito, prova a chiedere a loro. Se sei fortunato magari hanno ancora roba vecchia in magazzino, o magari possono darti qualche dritta. Prova comunque a ravanare nei cataloghi online di accessori per liuteria, cercando però meccaniche per chitarra acustica, che adesso le classiche montano praticamente tutte cilindri da 10mm.

Echi

Re: Meccaniche per L.Mozzani modello Flamenco " -C" -

Messaggio da Echi » mer 11 gen 2012, 17:04

In effetti i perni da 6 farebbero pensare a meccaniche per acustica: sono forse in metallo?

reppa

Re: Meccaniche per L.Mozzani modello Flamenco " -C" -

Messaggio da reppa » mer 11 gen 2012, 17:31

@setras : Ho visto su un vecchio catalogo Farfisa che effettivamente facevano La Classica mod A , B , C ma la Flamenco proprio non l'ho trovata da nessuna parte . La distanza tra gli assi dei perni è 38mm , l'aria tra i perni è 32mm . Stasera farò delle foto perchè vorrei che qualcuno mi aiutasse a capire cosa ho in mano e se vale la pena spenderci dei soldi . Ho riportato in condizioni accettabili la tastiera c'era circa un millimetro di grasso e sporco , tanto che sembrava avesse delle incavature provocate dai polpastrelli , e invece con mia sorpresa sgrassandola è tornata piana . Il manico è drittisimo . Lucidato tutti i frets , alcuni frets , i primi 3 hanno qualche lieve infossatura a livello di 2^ e 3^ corda ma l'entità mi sembra accettabile . Aveva una piccola zona scollata tra tavola superiore e fasce che ho reincollato, Capo tasto scheggiato ma a quello ci penserò per ultimo. Tutta la vernice sarebbe da rifare ,è completamente piena di crepe ma credo che la terrò così . Si vede chiaramente che sono state utilizzate delle corde in metallo e ad occhio anche dal capotasto lo spazio per la prima corda è troppo stretto per accogliere un mi in Nylon . Ha il tasto zero , il capotasto serve solo a modificare l'angolo con cui la corda arriva al tasto zero . Io ovviamente metterò corde Nylon non vorrei che partisse la tavola superiore come un missile . Tuttavia vorrei capire come era nata la chitarra.

@pippowitz: sono arrivato anch'io alla conclusione che dev'essere sicuramente precedente agli anni 70 seguendo il ragionamento sulle meccaniche . Avevo già contattato la Farfisa sperando in rimasugli storici di magazzino ma non ho ancora avuto nessuna risposta e non credo che ora si occupino più di chitarre . In questi giorni mi sono fatto una cultura sulle meccaniche , la cosa più limitante non è la dimensione del perno ma la distanza tra questi , a meno che non si usino meccaniche singole. Il perno può essere sostituito ,è avvitato all'argano dentato e l'incastro (quadrato) è uguale per le meccaniche che ho visto finora (ma non ne ho viste molte), il problema è la distanza tra i perni. Ho ordinato delle meccaniche singole su ***I siti che fanno attività commerciale sono censurati in questo forum*** (senza pretese) 7 euro+ 6 di spedizione che van bene come misure ...non credo dureranno e terranno molto l'accordatura però mi servono giusto per capire come suona la chitarra . Se canta prenderò in considerazione di prenderne di migliori.

@Echi : i perni da 6 sono venuto a sapere che erano uno standard della liuteria italiana anni 60 poi abbandonato

reppa

Re: Meccaniche per L.Mozzani modello Flamenco " -C" -

Messaggio da reppa » mer 11 gen 2012, 23:05

Ecco qui le foto :
http://img822.imageshack.us/slideshow/w ... o14enn.jpg
Sono fatte col cellulare , la qualità e il fotografo sono pessimi :D
Su una foto si vedono le crepe sulla vernice , sono presenti un pò su tutta la chitarra ma il legno sotto non è crepato.
Ho fatto anche la foto delle maccaniche , una era riutilizzabile e funzionante e ho pensato di lucidarla, la differenza è accecante :lol: :
Diapason 65 cm
lunghezza chitarra 99 cm
larghezza cassa 36.4 cm
profondità massima 10 cm

Avete una qualche idea del suo ipotetico valore , da integra si intende ?

pippowitz
Messaggi: 2161
Iscritto il: mar 19 lug 2011, 11:06

Re: Meccaniche per L.Mozzani modello Flamenco " -C" -

Messaggio da pippowitz » gio 12 gen 2012, 10:00

potresti anche cercare delle meccaniche che abbiano ingranaggi e cilindri compatibili con le placche originali e cannibalizzarle, mettendo insieme un Frankenstein di placche vecchie e ingranaggi nuovi, possibilmente salvando le palettine originali, che sono integre. Certo diventa un problema ordinare online, perché bisogna poter vedere in pratica se l'assemblaggio funziona (le variabili sono tante: tipo di ingranaggio, spessori, misure dei supporti ecc. ecc.) ma magari se vai in qualche vecchio negozio di strumenti potrebbero avere giacenze di vecchie meccaniche adatte e se sono disponibili a perdere un po' di tempo per confrontare e misurare ... lo strumento è bellino e sicuramente vale un po' di sbattimento.

reppa

Re: Meccaniche per L.Mozzani modello Flamenco " -C" -

Messaggio da reppa » gio 12 gen 2012, 11:36

eh già avevo pensato anch'io di tenere le placche delle meccaniche e rimpiazzare gli ingranaggi , ma in una delle due piastre si è staccata una delle due alette che fissa una delle viti senza fine alla piastra ,l'unica cosa che mi è venuta in mente è di saldarla ma non so se si possa fare è un lavoro troppo di fino per un saldatore.

pippowitz
Messaggi: 2161
Iscritto il: mar 19 lug 2011, 11:06

Re: Meccaniche per L.Mozzani modello Flamenco " -C" -

Messaggio da pippowitz » gio 12 gen 2012, 22:00

reppa ha scritto:eh già avevo pensato anch'io di tenere le placche delle meccaniche e rimpiazzare gli ingranaggi , ma in una delle due piastre si è staccata una delle due alette che fissa una delle viti senza fine alla piastra ,l'unica cosa che mi è venuta in mente è di saldarla ma non so se si possa fare è un lavoro troppo di fino per un saldatore.
probabilmente non sono saldate ma solo ribattute. Ti ci vuole un meccanico vecchia scuola, di quelli con le mani intelligenti, e vedrai che te la sistema in quattro e quattr'otto. Il difficile è trovarlo, un meccanico di quelli di una volta: oggi si fa tutto con macchine a controllo numerico, si butta via tutto quel che si rompe, non si ripara più niente e le mani i meccanici le sanno usare solo per farsi le pippe ...

reppa

Re: Meccaniche per L.Mozzani modello Flamenco " -C" -

Messaggio da reppa » ven 13 gen 2012, 11:07

precisamente sono ribattute ,il materiale sembra ottone , è da giorni che cerco di studiare un sistema per fissare sta aletta ... credo che proverò ad andare da un orafo, loro usano cannelli molto sottili per saldature di precisione , basterebbe un minimo apporto di lega sul lato posteriore e resterebbe fissata

pippowitz
Messaggi: 2161
Iscritto il: mar 19 lug 2011, 11:06

Re: Meccaniche per L.Mozzani modello Flamenco " -C" -

Messaggio da pippowitz » ven 13 gen 2012, 23:59

reppa ha scritto:precisamente sono ribattute ,il materiale sembra ottone , è da giorni che cerco di studiare un sistema per fissare sta aletta ... credo che proverò ad andare da un orafo, loro usano cannelli molto sottili per saldature di precisione , basterebbe un minimo apporto di lega sul lato posteriore e resterebbe fissata
Anche questa potrebbe essere un'idea ma se trovi un'officina meccanica giusta dove siano esperti in costruzione di attrezzature e aggiustaggio con mezz'oretta di lavoro (una fresatina, un foro di trapano e due colpi di lima) ti fanno un'aletta nuova e te la fissano ribattendola al posto di quella vecchia. Basta trovare qualcuno ancora capace di lavorare alla vecchia maniera senza fare danni.

reppa

Re: Meccaniche per L.Mozzani modello Flamenco " -C" -

Messaggio da reppa » sab 14 gen 2012, 16:29

L'orafo ha fatto il miracolo , ha detto che non si poteva saldare e quindi ha risolto picchettando l'ottone dell'aletta e plasmandolo ,usando lo stesso metodo che usa per incastonare le pietre preziose , e ora tiene perfettamente ! Spesa 5 euro ... ora posso rilucidare a nuovo le meccaniche e avere la chitarra con le meccaniche originali , fantastico !

Ektorbeto
Messaggi: 7
Iscritto il: sab 20 ott 2018, 20:00

Re: Meccaniche per L.Mozzani modello Flamenco " -C" -

Messaggio da Ektorbeto » sab 03 nov 2018, 01:20

In effetti il modello flamenco, ha un suono sorprendentemente spagnoleggiante con un settaggio delle corde particolarmente basso, che lo rende comodo anche per le esecuzioni più complicate, il modello di punta con tasto Zero costruito, secondo L'Antica progettazione Mozzani ... prodotti in serie anziché pezzo per pezzo In effetti però i prezzi sul mercato, sono davvero poche oggi come oggi settaggio basso anche Grazie grazie alla presenza del tasto 0 e nonostante questo settaggio basso e comodo il suono che ne fuoriesce e squillante con un volume decisamente alto..
Io ne ho sentito. Il modello mozzani flamenco liuteria farfisa.. interessante ad un costo che tutto sommato mi sembra abbordabile....per una chitarra flamenco infatti la proponevano intorno ai €1200 visto la presenza di pochissimi di questi modelli non sono a conoscenza, se i prezzi sono saliti negli ultimi anni

Ektorbeto
Messaggi: 7
Iscritto il: sab 20 ott 2018, 20:00

Re: Meccaniche per L.Mozzani modello Flamenco " -C" -

Messaggio da Ektorbeto » sab 03 nov 2018, 01:22

Comunque mi è stato detto che modelli con tasto 0, sono quelli da concerto e quindi di punta della liuteria farfisa che si avvicinano molto al progetto iniziale di mozzani che chiaramente aveva costi superiori

Ektorbeto
Messaggi: 7
Iscritto il: sab 20 ott 2018, 20:00

Re: Meccaniche per L.Mozzani modello Flamenco " -C" -

Messaggio da Ektorbeto » sab 03 nov 2018, 01:23

Comunque mi è stato detto che modelli con tasto 0, sono quelli da concerto e quindi di punta della liuteria farfisa che si avvicinano molto al progetto iniziale di mozzani che chiaramente aveva costi superiori

Torna a “Liutai, luthiers”