Qualche considerazione su questa Manuel Gomez

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
vansys

Qualche considerazione su questa Manuel Gomez

Messaggio da vansys » mar 22 gen 2013, 15:07

Ciao a tutti!!!

A parte la presentazione personale è la prima volta che scrivo su questo forum davvero molto interessante!!!

Io amo la musica in generale, suono da anni le tastiere ma ho un'adorazione per la chitarra classica volta al genere latino (Bossa Nova & Co).

Per un certo tempo ho "strimpellato" una Alhambra 3C che ritengo dignitosa per un principiante qual io sono con questo strumento.

Da poco sono venuto in possesso di questa chitarra della Guitarreria Manuel Gomez Ibarra modello Galicia. Ha circa 35 anni. A me piace tantissimo a prescindere dal lato affettivo per il suono e per le finiture (la paletta la trovo stupenda).

Non ho trovato nulla in merito a questa manifattura che potrebbe tranquillamente non esistere più, a ciò si aggiunge una mia relativa cultura dello strumento e per questa ragione ho pensato di inserire delle immagini dello strumento per avere un vostro parere.

Dal canto mio mi sono limitato a ripulirla meticolosamente, dimenticandomi l'interno cassa che presto aspirerò..., cambiare le corde con delle Savarez e basta. Sarà chiaramente mia premura farla vedere ad un liutaio (normalmente vado da Umberto Mari per il mio basso) per ripristinare l'ultimo tasto.

Cosa curiosa, ma per me che ne so relativamente poco, il ponte non ha il ponticello ma è un'unico pezzo di legno... Mah... Comunque la cosa la si vede dalla foto. Sarà un bene? Sarà un male? Non lo so ma tale è... Di fatto non mi permette di applicare eventuale pick up piezo... questo si.........

Ringrazio in anticipo chi vorrà darmi qualche lume in merito a questo strumento.

Ecco le immagini.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

luigib952
Messaggi: 981
Iscritto il: dom 17 mag 2009, 15:34
Località: Tenerife (Spagna)

Re: Qualche considerazione su questa Manuel Gomez

Messaggio da luigib952 » mar 22 gen 2013, 16:22

Non conosco questa marca di chitarra, facendo una ricerca su google ho visto una richiesta analoga alla tua su un forum di chitarra in spagnolo, ma neanche li' ne sanno qualcosa. Sara´progabilmente una delle tante guitarrerie della zona di Valencia che attualmente non esiste piu'. Un avvertimento. Ti conviene allentare immediatamente le corde della chitarra. Dalle foto allegate si nota la mancanza della selletta di osso o plastica nella scanalatura del ponte, per cui rischi di rigare il legno. Allenta le corde e vai in un negozio di articoli musicali ad acquistare una selletta in plastica, in attesa magari, se la chitarra lo merita, di fartene fare una in osso.
Caminante, no hay camino,
se hace camino al andar.
(Antonio Machado)

pippowitz
Messaggi: 2158
Iscritto il: mar 19 lug 2011, 11:06

Re: Qualche considerazione su questa Manuel Gomez

Messaggio da pippowitz » mar 22 gen 2013, 16:59

Dalla foto non si capisce bene ma il ponte sembra danneggiato, forse non basterà una nuova selletta... :(

vansys

Re: Qualche considerazione su questa Manuel Gomez

Messaggio da vansys » mar 22 gen 2013, 17:13

Ecco che qui si denota una mia ignoranza in materia...

Facilmente nel passato si è spaccata una delle due sponde per la selletta e il genio del compagno di mia mamma (detto assolutamente in maniera affettuosa) ci ha montato comunque le corde...

Ora ne posso montare la selletta mancando una sponda ne posso evitare delle minime scanalature che già esistono :(

Ho parlato ora con un liutaio che potrebbe aiutarmi sperando che il gioco ne valga la candela.........

vansys

Re: Qualche considerazione su questa Manuel Gomez

Messaggio da vansys » mar 22 gen 2013, 17:35

Credo di poter portare la chitarra a vedere da qui ad un paio di giorni. Non ritengo che nel frattempo sia un male insormontabile suonarla visto che sono anni e anni ormai che è messa in questo modo non credete?

Diversamente smontare ora le corde vorrebbe dire non poter suonare e la cosa mi da moooooooooolto noia...

robros
Messaggi: 187
Iscritto il: ven 10 ott 2008, 09:15

Re: Qualche considerazione su questa Manuel Gomez

Messaggio da robros » mar 22 gen 2013, 17:45

Scusami , a parte il male insormontabile , ma come fai a suonare , le corde non sbattono sui tasti? essendo senza ponticello l'action dovrebbe essere bassissima
Roberto

luigib952
Messaggi: 981
Iscritto il: dom 17 mag 2009, 15:34
Località: Tenerife (Spagna)

Re: Qualche considerazione su questa Manuel Gomez

Messaggio da luigib952 » mar 22 gen 2013, 17:59

Visto che oramai il danno e' fatto, non sara' certo il suonarci ancora qualche giorno a modificare la situazione, dato che comunque riesci a suonarci senza far sbattere le corde. A proposito, se questo succede non e' un buon segno, significa che una volta sistemato il ponticello ed inserita la selletta, l'action potrebbe risultare decisamente alta. Comunque il liutaio sapra' darti lumi.
Caminante, no hay camino,
se hace camino al andar.
(Antonio Machado)

vansys

Re: Qualche considerazione su questa Manuel Gomez

Messaggio da vansys » mar 22 gen 2013, 18:09

Ecco una foto relativa all'action attuale.

Ammetto che rispetto all'Alhambra è più bassa ma le corde non friggono.

Una volta che Umberto l'avrà in mano mi saprà dire.

Secondo voi comunque vale la pena spenderci dei soldi, tralasciando il valore affettivo, per ripristinare il ponte?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

robros
Messaggi: 187
Iscritto il: ven 10 ott 2008, 09:15

Re: Qualche considerazione su questa Manuel Gomez

Messaggio da robros » mar 22 gen 2013, 18:27

Certo che ne vale la pena , la chitarra ha un'anima e una volta rimessa a posto saprà regalarti delle grandi emozioni
Roberto

luigib952
Messaggi: 981
Iscritto il: dom 17 mag 2009, 15:34
Località: Tenerife (Spagna)

Re: Qualche considerazione su questa Manuel Gomez

Messaggio da luigib952 » mar 22 gen 2013, 19:00

Al momento ha una action molto bassa, per cui la tavola armonica ed il manico non dovrebbero essere imbarcati, per cui sostituendo il ponte dovrebbe andare bene. Quanto al valerne la pena, sta a te decidere. Dipende da quanto ti piace il suono di questa chitarra e quanto ti chiedono per sistemare il ponte, che temo dovra' essere rifatto, per cui non e' proprio un lavoretto da due soldi. Il pezzetto di tasto mancante non e' ovviamente un problema. Si sistema con poco.
Caminante, no hay camino,
se hace camino al andar.
(Antonio Machado)

vansys

Re: Qualche considerazione su questa Manuel Gomez

Messaggio da vansys » mar 22 gen 2013, 19:12

Ho appena avuto news incoraggianti nel senso che il ponte va cambiato :(

Dovrei cavarmela con una cifra umana ma fino a domani non mi esprimo, andrò da un liutaio poco fuori Torino che si è reso molto disponibile.

Dovrebbe anche recuperare il decoro del mio ponte inserendolo in quello nuovo ed in una settimana tutto torna a posto :)

Sono felice dai!!! Adoro questa chitarra, sia esteticamente che come suono anche se non so quanto cambierà una volta che ci sarà la selletta.

Anzi....... mi sapreste dire se la selletta in osso piuttosto che in plastica da risultati differenti?

luigib952
Messaggi: 981
Iscritto il: dom 17 mag 2009, 15:34
Località: Tenerife (Spagna)

Re: Qualche considerazione su questa Manuel Gomez

Messaggio da luigib952 » mar 22 gen 2013, 20:14

vansys ha scritto:mi sapreste dire se la selletta in osso piuttosto che in plastica da risultati differenti?
Molti qua sul forum sostengono di si. Secondo me, con una chitarra del livello della tua, non si notano significative migliorie. Ma questa mia affermazione sara' sicuramente smentita.
Comunque auguri per la tua chitarra,
Caminante, no hay camino,
se hace camino al andar.
(Antonio Machado)

Luca Chiappini

Re: Qualche considerazione su questa Manuel Gomez

Messaggio da Luca Chiappini » mar 22 gen 2013, 21:47

Anche se sembra una chitarra da poche centinaia di euro (forse ,mai sentita la guitarreria) nn vedo perchè mettere una selletta in plastica . siamo nell'ordine dei 4 o 5 euro di spesa ...

Paolo Ferraresi

Re: Qualche considerazione su questa Manuel Gomez

Messaggio da Paolo Ferraresi » mar 22 gen 2013, 23:00

Sull'***I siti che fanno attività commerciale sono censurati in questo forum*** inglese in data 20 dicembre ce n'era una (modello Columbia) in condizioni abbastanza pietose che è stata venduta per 53 GBP. Qui c'e qualche informazione sulla chitarra in questione
http://www.***I siti che fanno attività commerciale sono censurati in questo forum***.co.uk/itm/Manuel-Gomez- ... 3ccd6615cd

vicente84

Re: Qualche considerazione su questa Manuel Gomez

Messaggio da vicente84 » mer 23 gen 2013, 00:31

Occhio che la censura anni 20 persevera. :mrgreen:
metti gli htt*p

Torna a “Liutai, luthiers”