Ho completato la mia solera!

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
Gambacorta Romano
Liutaio
Messaggi: 328
Iscritto il: mar 18 ott 2011, 08:53

Re: Ho completato la mia solera!

Messaggio da Gambacorta Romano » sab 29 ago 2015, 07:04

Benedetto ha scritto:Sig. Gambacorta, non c'è ragione di prendersela.
Per mio conto ho scritto chiaro che sono possibili entrambe le soluzioni: catena appena curvata (un paio di millimetri) o catena dritta; liutai blasonati hanno scelto ora l'una ora l'altra opzione per cui sono in evidenza entrambe opzioni valide nel giusto contesto.
Poi ciascuno trova quel che funziona per lui.

Non condivido invece l'opinione espressa a seguire che la catena maestra abbia importanza relativa, anzi: la posizione e lo spessore delle catene traverse hanno a mio parere estrema rilevanza sul risultato finale.
Cordialità.
Sig.Benedetto , si sta creando un pochino di confusione. Nel mio ultimo intervento non mi sono riferito a lei, anzi se legge attentamente il tutto ho confermato in parte il suo pensiero.
Problema della bombatura della tavola armonica.: io cosstruosco regolarmente ogni mio strumento con le tavole bombate, solo che
Inizio sotto la traversa maestra e non al centro della rosetta, questo per quanto scritto sopra in un altro mio intervento.
Non ho mai scritto che le catene traverse abbiano importanza relativa, al contrario ho scritto che nelle dinamiche dell'assemblaggio hanno molta importanza...forse non ha letto bene.
Ripeto , non è il caso che in un topic di una semplicità " mostruosa " si creino contrapposizioni.
Diamo un aiuto invece, con le nostre conoscenze, ad Albe, che per quanto mi riguarda ci sta mettendo passione e determinatezza .
Buona domenica a tutti.
Romano
Signore, fammi sognare la musica, e dammi la sapienza per costruire una buona chitarra.

JuriRisso
Liutaio amatore
Messaggi: 428
Iscritto il: dom 22 gen 2012, 08:59
Località: Cremolino

Re: Ho completato la mia solera!

Messaggio da JuriRisso » sab 29 ago 2015, 07:54

vorrei precisare che la funzione di un forum di liuteria (secondo me) è anche quella di poter scambiare pareri e far conoscere metodi lavorativi diversi.
Apprezzo che si possa intervenire dando pareri discordanti ner rispetto delle opinioni altrui.
Personalmente ho imparato un metodo di lavoro che non esiterò a mettere in discussione qualora me ne venga dimostrato uno migliore.

Lo scambio di esperienze credo sia utile a tutti, amatori e professionisti.
Grazie per lo sforzo che stiamo facendo... continuiamo così
Ciao dal cuoco aspirante liutaio

Makassar
Messaggi: 158
Iscritto il: lun 09 mar 2015, 10:26

Re: Ho completato la mia solera!

Messaggio da Makassar » sab 29 ago 2015, 08:43

Sig. Romano non avevo alcuna intenzione di smentirla o infastidirla! Ho solo riportato un parere che deriva da quel poco di esperienza che mi sono fatto, senza pretesa che assurga ad assioma. Oltretutto non ho mai detto che la barra armonica non serva a niente. Al contrario, ho espresso il parere che abbia una determinante funzione acustica ma non strutturale, potendo essere omessa senza che, strutturalmente, si verifichi una catastrofe.
Chi inizia ha molti dubbi (ma anche chi continua!) e credo sia formativo leggere opinioni diverse: la liuteria ha un unico risultato ma strade e concezioni diverse per raggiungerlo. il bello è comprendere che ci sono tante strade

Gambacorta Romano
Liutaio
Messaggi: 328
Iscritto il: mar 18 ott 2011, 08:53

Re: Ho completato la mia solera!

Messaggio da Gambacorta Romano » sab 29 ago 2015, 09:17

Ciao jiuririsso , il metodo lavorativo ( soggettivo ) non ha niente a che vedere con l' oggettività in alcune dinamiche dell'assemblaggio e della struttura finale degli strumenti. Il mio parere è che ci sono punti fissi nella struttura.poi nella fase lavorativa se uno partendo da roma per andare a milano passa per napoli be...ci mette più tempo.
Vede caro amico , qui non si tratta di uno scambio di conoscenze o di pareri...cerco di spiegarmi...è da parecchio tempo che sono in questo sito, quindi nel mio piccolo credo di averne un pochino intuito le dinamiche che lo muovono. Questo sito è dedicato ai liutai , ed appunto ho notato che ogni qualvolta un liutaio interviene e magari mette a disposizione la propria esperienza viene sistematicamente preso in contraddizione da qualche altro iscritto, magari dico io se si valutasse questo intervento , senza spirito focoso tipo che so..." si fa cosi....si costruosce colà....l'illustre liutaio faceva tutto il contrario.....il famoso testo dice che..... E quant'altro.....la liuteria è un lavoro che ha 1 milione di sfaccettature...di idee differenti...di famosissimi liutai e non ( come il sottoscritto ) allora perche non si ragiona con un pensiero globale...ma soltanto per portare avanti le proprie convinzioni od idee...trascurando gli enormi sacrifici e non rispettando il lavoro dei benedetti liutai che certamente hanno speso lacrime e sangue per arrivare a costruire splendidi strumenti...?
No invece ci deve essere sempre qualche appeendista stregone ( non riferito a lei natuealmente ) ma solo per esasperare il mioconcetti, che poi contraddice tutto e tutti....
C' e stato in un precedente topic un bellissimi intervento del maestra Luca Waldner...sarebbe bello che tutti lo leggano per il valore di quelli che ha scritto.
Il mio grande amico e maestro Davide Serracini un giorno ad una mia precisa domanda mi rispose:
A Roma' ma nun vedi che è la liuteria...? ( dialetto romanesco )
Aveva ragione...manca il comune denominatore...e magari anche un pizzico di umiltà..mi scuso per lo sfogo...spero di essere capito.
Ps. Mi scuso anche per gli errori di scrittura ma sto col cellulare in spiaggia.
Buone chitarre a tutti
Romano
Signore, fammi sognare la musica, e dammi la sapienza per costruire una buona chitarra.

JuriRisso
Liutaio amatore
Messaggi: 428
Iscritto il: dom 22 gen 2012, 08:59
Località: Cremolino

Re: Ho completato la mia solera!

Messaggio da JuriRisso » sab 29 ago 2015, 10:52

Devo ammettere che il suo ragionamento è impeccabile e un pò mi vergogno del mio intervento.
Mi rendo conto di non avere i requisiti per dare suggerimenti ma la mia curiosità è tanta e a volte pecco di presunzione.
Abiiate pazienza se vi farò innervosire con le mie domande ma preferisco fare una brutta figura ma capire piuttosto che il contrario.
Ciao dal cuoco aspirante liutaio.

Roberto Tomasi
Liutaio
Messaggi: 777
Iscritto il: sab 02 set 2006, 01:18
Località: pontedilegno(bs)

Re: Ho completato la mia solera!

Messaggio da Roberto Tomasi » sab 29 ago 2015, 11:17

A Madrid, Contreras, Ramirez, Bernabè,Pedro e Miguel,Manzanero, Santos bayon, Arcangel, Angel Benito,ed altri, se vogliono che le due catene sopra e sotto buca non si rompano o si scollino, o facciano disastri, danno una curvatura alle stesse.( ho detto catene non barrette dell'abanico :) )
La bombatura della loro solera arriva inoltre spesso fino ai suoi estremi, tanto è vero che la prima volta che Pablo mi regalò una quantità industriale di peones non potei usarli.Non erano a squadra,appunto per seguire la curva della solera.
Fate i bravi e non scatenate dinamiche da asilo dove i bimbi bisticciano.
Quel che ho scritto è mera informazione e punto.
Fatene ciò che volete ma non bisticciate.

Saluti dal salento.
Ahimè i due mesi di mare sono quasi agli sgoccioli. :(

Il vostro carpintero
alla fine parlano le chitarre

Avatar utente
Magic Guitar
Messaggi: 2927
Iscritto il: lun 24 dic 2007, 07:21
Località: Bologna

Re: Ho completato la mia solera!

Messaggio da Magic Guitar » sab 29 ago 2015, 12:07

Roberto Tomasi ha scritto:
...

Ahimè i due mesi di mare sono quasi agli sgoccioli. :(

Il vostro carpintero
... sarebbe anche ora di rimettersi a lavorare.... non credi?

:bye:
Ferdinando Bonapace

Gambacorta Romano
Liutaio
Messaggi: 328
Iscritto il: mar 18 ott 2011, 08:53

Re: Ho completato la mia solera!

Messaggio da Gambacorta Romano » sab 29 ago 2015, 12:37

Roberto Tomasi ha scritto:A Madrid, Contreras, Ramirez, Bernabè,Pedro e Miguel,Manzanero, Santos bayon, Arcangel, Angel Benito,ed altri, se vogliono che le due catene sopra e sotto buca non si rompano o si scollino, o facciano disastri, danno una curvatura alle stesse.( ho detto catene non barrette dell'abanico :) )
La bombatura della loro solera arriva inoltre spesso fino ai suoi estremi, tanto è vero che la prima volta che Pablo mi regalò una quantità industriale di peones non potei usarli.Non erano a squadra,appunto per seguire la curva della solera.
Fate i bravi e non scatenate dinamiche da asilo dove i bimbi bisticciano.
Quel che ho scritto è mera informazione e punto.
Fatene ciò che volete ma non bisticciate.

Saluti dal salento.
Ahimè i due mesi di mare sono quasi agli sgoccioli. :(

Il vostro carpintero
Ciao Roberto, beato te che ti fai 2 mesi sparati....come si dice a Roma salta chi può.
Per tornare a bomba qui nessuno litiga...o bistoccia...se leggevi più attentamente il mio ultimo intervento magari era meglio...cmq fa niente....per quanto riguarda la bombatura della t.a. purtroppo io non ho la scuola o la tua grandissima esperienza acquisita nella tua carriera liuteristica....quindi ( per ora ) mi adeguo a proseguire su quanto appreso..ma non è detto che non si può migliorare...
Buone chitarre.
Signore, fammi sognare la musica, e dammi la sapienza per costruire una buona chitarra.

Roberto Tomasi
Liutaio
Messaggi: 777
Iscritto il: sab 02 set 2006, 01:18
Località: pontedilegno(bs)

Re: Ho completato la mia solera!

Messaggio da Roberto Tomasi » sab 29 ago 2015, 12:41

Magic Guitar ha scritto:
Roberto Tomasi ha scritto:
...

Ahimè i due mesi di mare sono quasi agli sgoccioli. :(

Il vostro carpintero
... sarebbe anche ora di rimettersi a lavorare.... non credi?

:bye:
Ou! :) :)
Fino al 22 di settembre non se ne parla nemmeno.Il 17 gioco alle selezioni per il campionato del mondo di biliardo a Milano e fino allora... solo biliardo.
Poi..vedremo... :wink:

Un abbraccione!
Roberto
alla fine parlano le chitarre

Roberto Tomasi
Liutaio
Messaggi: 777
Iscritto il: sab 02 set 2006, 01:18
Località: pontedilegno(bs)

Re: Ho completato la mia solera!

Messaggio da Roberto Tomasi » sab 29 ago 2015, 12:46

Gambacorta Romano ha scritto:
Roberto Tomasi ha scritto:A Madrid, Contreras, Ramirez, Bernabè,Pedro e Miguel,Manzanero, Santos bayon, Arcangel, Angel Benito,ed altri, se vogliono che le due catene sopra e sotto buca non si rompano o si scollino, o facciano disastri, danno una curvatura alle stesse.( ho detto catene non barrette dell'abanico :) )
La bombatura della loro solera arriva inoltre spesso fino ai suoi estremi, tanto è vero che la prima volta che Pablo mi regalò una quantità industriale di peones non potei usarli.Non erano a squadra,appunto per seguire la curva della solera.
Fate i bravi e non scatenate dinamiche da asilo dove i bimbi bisticciano.
Quel che ho scritto è mera informazione e punto.
Fatene ciò che volete ma non bisticciate.

Saluti dal salento.
Ahimè i due mesi di mare sono quasi agli sgoccioli. :(

Il vostro carpintero
Ciao Roberto, beato te che ti fai 2 mesi sparati....come si dice a Roma salta chi può.
Per tornare a bomba qui nessuno litiga...o bistoccia...se leggevi più attentamente il mio ultimo intervento magari era meglio...cmq fa niente....per quanto riguarda la bombatura della t.a. purtroppo io non ho la scuola o la tua grandissima esperienza acquisita nella tua carriera liuteristica....quindi ( per ora ) mi adeguo a proseguire su quanto appreso..ma non è detto che non si può migliorare...
Buone chitarre.
il mio invito non era certo rivolto a te personalmente, ma in generale, visti i precedenti dei topics di liuteria... :)
Speriamo di sentirci presto per quel folle(ma stupendo) progetto di cui abbiamo chiacchierato prima dell'estate.
Io sono sempre disponibile e pronto. :wink:

Un abbraccio enorme Romano!
Roberto
alla fine parlano le chitarre

Avatar utente
Magic Guitar
Messaggi: 2927
Iscritto il: lun 24 dic 2007, 07:21
Località: Bologna

Re: Ho completato la mia solera!

Messaggio da Magic Guitar » sab 29 ago 2015, 13:14

Roberto Tomasi ha scritto:
Magic Guitar ha scritto:
Roberto Tomasi ha scritto:
...

Ahimè i due mesi di mare sono quasi agli sgoccioli. :(

Il vostro carpintero
... sarebbe anche ora di rimettersi a lavorare.... non credi?

:bye:
Ou! :) :)
Fino al 22 di settembre non se ne parla nemmeno.Il 17 gioco alle selezioni per il campionato del mondo di biliardo a Milano e fino allora... solo biliardo.
Poi..vedremo... :wink:

Un abbraccione!
Roberto
C'è poco da vedere ... quando si dice di fare una cosa ... la si fa ... e stop !!! :wink:

Ricambio l'abbraccione

:bye:
Ferdinando Bonapace

Makassar
Messaggi: 158
Iscritto il: lun 09 mar 2015, 10:26

Re: Ho completato la mia solera!

Messaggio da Makassar » sab 29 ago 2015, 13:34

Per me la questione è chiusa, anche se mi sfugge il motivo per il quale io posso essere tacciato di essere un fastidioso, irriverente e irrespettoso apprendista stregone se scrivo una pacata opinione personale, mentre il M Tomasi - che davvero ha smentito quanto sostenuto da Romano - uno che ha scuola....

Makassar
Messaggi: 158
Iscritto il: lun 09 mar 2015, 10:26

Re: Ho completato la mia solera!

Messaggio da Makassar » sab 29 ago 2015, 13:34

Per me la questione è chiusa, anche se mi sfugge il motivo per il quale io posso essere tacciato di essere un fastidioso, irriverente e irrespettoso apprendista stregone se scrivo una pacata opinione personale, mentre il M Tomasi - che davvero ha smentito quanto sostenuto da Romano - uno che ha scuola....

Gambacorta Romano
Liutaio
Messaggi: 328
Iscritto il: mar 18 ott 2011, 08:53

Re: Ho completato la mia solera!

Messaggio da Gambacorta Romano » sab 29 ago 2015, 13:39

Roberto Tomasi ha scritto:
Gambacorta Romano ha scritto:
Roberto Tomasi ha scritto:A Madrid, Contreras, Ramirez, Bernabè,Pedro e Miguel,Manzanero, Santos bayon, Arcangel, Angel Benito,ed altri, se vogliono che le due catene sopra e sotto buca non si rompano o si scollino, o facciano disastri, danno una curvatura alle stesse.( ho detto catene non barrette dell'abanico :) )
La bombatura della loro solera arriva inoltre spesso fino ai suoi estremi, tanto è vero che la prima volta che Pablo mi regalò una quantità industriale di peones non potei usarli.Non erano a squadra,appunto per seguire la curva della solera.
Fate i bravi e non scatenate dinamiche da asilo dove i bimbi bisticciano.
Quel che ho scritto è mera informazione e punto.
Fatene ciò che volete ma non bisticciate.

Saluti dal salento.
Ahimè i due mesi di mare sono quasi agli sgoccioli. :(

Il vostro carpintero
Ciao Roberto, beato te che ti fai 2 mesi sparati....come si dice a Roma salta chi può.
Per tornare a bomba qui nessuno litiga...o bistoccia...se leggevi più attentamente il mio ultimo intervento magari era meglio...cmq fa niente....per quanto riguarda la bombatura della t.a. purtroppo io non ho la scuola o la tua grandissima esperienza acquisita nella tua carriera liuteristica....quindi ( per ora ) mi adeguo a proseguire su quanto appreso..ma non è detto che non si può migliorare...
Buone chitarre.
il mio invito non era certo rivolto a te personalmente, ma in generale, visti i precedenti dei topics di liuteria... :)
Speriamo di sentirci presto per quel folle(ma stupendo) progetto di cui abbiamo chiacchierato prima dell'estate.
Io sono sempre disponibile e pronto. :wink:

Un abbraccio enorme Romano!
Roberto
È ancora nella mia testa il tuo progetto Roberto, e se il mio cuore si decide di darmi un pochino di tranquillità , per me sarà un piacere dare seguito a quanto da te proposto... Ma sei in Italia adesso ? Ricambio con piacere l'abbraccio.
Signore, fammi sognare la musica, e dammi la sapienza per costruire una buona chitarra.

Avatar utente
Gerardo50
Messaggi: 4953
Iscritto il: ven 22 set 2006, 10:50
Località: Roma

Re: Ho completato la mia solera!

Messaggio da Gerardo50 » sab 29 ago 2015, 13:49

Intervengo SOLO per curiosità, chiedendo cosa tecnicamente è una solera. Grazie :)
Gerardo

Torna a “Liutai, luthiers”