Ricerca attrezzi liuteria per prima chitarra

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
cosimo cherchi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 102
Iscritto il: dom 26 nov 2017, 20:16
Località: Olbia

Re: Ricerca attrezzi liuteria per prima chitarra

Messaggio da cosimo cherchi » dom 11 feb 2018, 11:25

Grazie Alessandro, ma mi sa che sono uno dei pochi fessi che si è comprato il libro di Courtnall... :lol:
Anche se non me pento particolarmente, più pratico da consultare e per rilevare misure dai disegni.
Da poco mi è arrivato anche il libro di Cumpiano, guitarmaking tradition and technology, ma non ho ancora avuto tempo di approfondire. Comunque ad una prima occhiata sembra un testo ben fatto anche questo. In più riporta anche le indicazioni per la costruzione di un'acustica... prima o poi...

cosimo cherchi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 102
Iscritto il: dom 26 nov 2017, 20:16
Località: Olbia

Re: Ricerca attrezzi liuteria per prima chitarra

Messaggio da cosimo cherchi » dom 11 feb 2018, 11:38

Giuseppe Mirigliano ha scritto:
sab 10 feb 2018, 22:21
Ciao Cosimo!
Io ancora devo arrivare al libro di Courtnall, ma ti segnalo questo post, e poi ce ne sono anche altri con argomento l'inclinazione del manico.www.chitarraclassicadelcamp.com/viewtopic.php?t=34764
Sembra che 3mm siano troppi. Io non so.
Molti indicano 1,5mm circa...
Buona serata e a presto..ci vediamo a lezione :wink: :bye:
Già... e dire che avevo anche letto la discussione da te segnalata prima di iniziare la costruzione. Solo che poi ho fatto pasticci con la memoria ed ero convinto che 3mm fosse la misura già corretta :twisted:
Comunque niente di irreparabile, posso ancora recuperare qualcosa con una piccola modifica al ponte, e anche così non siamo poi lontanissimi: l'action al 12° è qualcosa meno di 4 mm sui bassi. A me piace ancora più bassa ma è accettabile anche così.

JuriRisso
Liutaio amatore
Messaggi: 425
Iscritto il: dom 22 gen 2012, 08:59
Località: Cremolino

Re: Ricerca attrezzi liuteria per prima chitarra

Messaggio da JuriRisso » mar 13 feb 2018, 14:12

scusate... ma i tre millimitri sono riferiti ad una tastiera con spessore costante?

cosimo cherchi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 102
Iscritto il: dom 26 nov 2017, 20:16
Località: Olbia

Re: Ricerca attrezzi liuteria per prima chitarra

Messaggio da cosimo cherchi » mar 13 feb 2018, 21:13

JuriRisso ha scritto:
mar 13 feb 2018, 14:12
scusate... ma i tre millimitri sono riferiti ad una tastiera con spessore costante?
Ciao Juri, più o meno... è prevista una rastrematura dal 12° tasto verso la buca per assecondare il leggero angolo che si viene a creare tra manico e tavola armonica.

JuriRisso
Liutaio amatore
Messaggi: 425
Iscritto il: dom 22 gen 2012, 08:59
Località: Cremolino

Re: Ricerca attrezzi liuteria per prima chitarra

Messaggio da JuriRisso » sab 17 feb 2018, 19:57

i manuali dicono questo... ma non sarebbe più logico fare un manico dritto e una tastiera inclinata che arrivi in linea con un'altezza di tre mm al ponticello?

cosimo cherchi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 102
Iscritto il: dom 26 nov 2017, 20:16
Località: Olbia

Re: Ricerca attrezzi liuteria per prima chitarra

Messaggio da cosimo cherchi » mar 20 feb 2018, 22:10

JuriRisso ha scritto:
sab 17 feb 2018, 19:57
i manuali dicono questo... ma non sarebbe più logico fare un manico dritto e una tastiera inclinata che arrivi in linea con un'altezza di tre mm al ponticello?
A livello costruttivo probabilmente hai ragione, tra l'altro con il manico dritto dovresti anche diminuire il rischio che si imbarchi;
Mi chiedo però come sarebbe esteticamente una tastiera rastremata in maniera probabilmente importante...
Tu come ti regoli in merito?

alessandro lienzo

Re: Ricerca attrezzi liuteria per prima chitarra

Messaggio da alessandro lienzo » mer 21 feb 2018, 00:03

Io mi regolo con la regola: se funziona, non importa come funziona.
Nel senso che se una tastiera è rastremata un po' in più, non ci vedo nulla di grave.

Torna a “Liutai, luthiers”