incastro manico coda di rondine

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
mark84
Messaggi: 18
Iscritto il: mar 09 gen 2018, 15:59

incastro manico coda di rondine

Messaggio da mark84 » mer 28 feb 2018, 19:42

Salve a tutti
vorrei porre una domanda, ma come mai quasi nessuno adotta il metodo dell'incastro a coda di rondine del manico alla cassa della chitarra classica tipo Fleta per intenderci, e di conseguenza magari usare anche una forma interna e si predilige invece il metodo delle fasce incastrate a volte anche con l'ausilio dei cunei? grazie a tutti in anticipo

cosimo cherchi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 104
Iscritto il: dom 26 nov 2017, 20:16
Località: Olbia

Re: incastro manico coda di rondine

Messaggio da cosimo cherchi » gio 01 mar 2018, 14:28

Ti posso dire le mie personali motivazioni: trovo più difficile la lavorazione rispetto al sistema spagnolo, mi sembra meno solido, e anche a livello di trasmissione del suono mi convince di più un manico solidale al tacco piuttosto che un incastro.

mark84
Messaggi: 18
Iscritto il: mar 09 gen 2018, 15:59

Re: incastro manico coda di rondine

Messaggio da mark84 » gio 01 mar 2018, 15:43

Grazie per la risposta Cosimo, ho fatto questa domanda perchè sto per iniziare un nuovo progetto e vorrei imbattermi anch'io nel metodo spagnolo, metodo da me quasi sconosciuto visto che il mio maestro mi fece costruire circa cinque anni fa la mia prima chitarra con il manico incastrato, da li poi feci da solo la mia seconda sempre con il manico incastrato e forma interna,i risultati a mio avviso sono stati parecchio soddisfacendie ma devo dire che fare l'incastro è veramente una rogna e quindi vorrei provare l'altro metodo, vediamo che succede

Torna a “Liutai, luthiers”