Chitarra acustica manico curvo

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
drimpop
Messaggi: 1
Iscritto il: ven 17 ago 2018, 18:07

Chitarra acustica manico curvo

Messaggio da drimpop » ven 17 ago 2018, 18:11

Ciao a tutti, ho bisogno di una mano.
La mia chitarra acustica presenta un leggera curva più o meno nel mezzo del manico, si tratta di una curva verso il basso.
Per questo motivo non riesco più a suonare molto bene, i barrè mi vengono decisamente male e molto stoppati.
Secondo voi devo per forza andare dal liutaio per farla aggiustare o posso farlo anche da solo? e se si, come?

Avatar utente
Carlo Di Casola
Messaggi: 207
Iscritto il: lun 21 lug 2014, 06:01
Località: Roma

Re: Chitarra acustica manico curvo

Messaggio da Carlo Di Casola » lun 20 ago 2018, 09:05

Non conosco il tuo livello di manualità, ma non avrei alcun dubbio nel portarla da un liutaio.
Anche perché potrebbe essere l'effetto di una causa più grave
:bye:

Marco B.
Liutaio amatore
Messaggi: 893
Iscritto il: mar 22 dic 2009, 22:49
Località: Genova

Re: Chitarra acustica manico curvo

Messaggio da Marco B. » mar 28 ago 2018, 21:27

Molte chitarre acustiche se non tutte, sono munite di trussroad cioè di un tirante interno al manico che agendo su un dado ( a seconda dei modelli , è posto appena sotto la buca oppure sulla paletta coperto da una cover) permette la regolazione della curvatura che lamenti. Se la tastiera è concava e quindi la paletta tende a salire , guardando come fosse una canna di fucile, bisogna avvitare il dado. All'opposto bisogna ed è il tuo caso , allentarlo. Questa operazione va fatta con gradualità ( un quarto di giro ) e va controllato l'allineamento . Importante che questa regolazione sia fatta a corde tese e a chitarra intonata. Se non te la senti ( si avvertono spesso scricchiolii sinistri e bisogna andarci piano) puoi rivolgerti a un liutaio che non dovrebbe chiederti una grossa cifra. Saluti.

Torna a “Liutai, luthiers”