Ho acquistato una Alhambra 7PA nuova!

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
Avatar utente
Gabriele Gobbo
Messaggi: 3872
Iscritto il: dom 05 set 2010, 09:47

Re: Ho acquistato una Alhambra 7PA nuova!

Messaggio da Gabriele Gobbo » mer 01 mag 2019, 11:39

... incatenatura? Dove? :?
Vorrei essere libero, libero come un uomo... (G. Gaber)

giannini awn71
Messaggi: 626
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 12:45
Località: catania

Re: Ho acquistato una Alhambra 7PA nuova!

Messaggio da giannini awn71 » mer 01 mag 2019, 11:53

Dalle foto interne che ha fatto il nostro amico deve essere un carro armato di origine spagnola..............ma come sei permaloso :lol:

Avatar utente
Gabriele Gobbo
Messaggi: 3872
Iscritto il: dom 05 set 2010, 09:47

Re: Ho acquistato una Alhambra 7PA nuova!

Messaggio da Gabriele Gobbo » mer 01 mag 2019, 12:06

Ok, scusate. però insomma...
Vorrei essere libero, libero come un uomo... (G. Gaber)

Guitarra
Messaggi: 92
Iscritto il: mar 09 feb 2016, 16:13

Re: Ho acquistato una Alhambra 7PA nuova!

Messaggio da Guitarra » mer 01 mag 2019, 21:24

Grazie Giannini e Gabriele per le risposte.

Le ho fatte anche le foto all'incatenatura interna! Adesso ve le allego!

Allora, sì lo so, a causa del mio lavoro non posso avere le unghie lunghe come vorrei, infatti già con le chitarre possedute in passato so la differenza. Comunque suono ok anche facendo accordi, stavo un po' esagerando (nota risonante comunque sempre Sol# ma penso sia caratteristica normale)

Giannini ti tranquillizzo perché a me piace suonare prevalentemente musica classica.

Cosa sto imparando adesso:
repertorio chitarra classica:

Antonio Lauro - "Natalia" e "Andreina"
Juan Leovigildo Brouwer Mezquida - "un dia de noviembre"
Isaac Albeniz - "Asturias"
Francisco Tarrega - "Adelita"

Oltre che il perfezionamento di varie composizioni, in questo momento sto praticando per perfezionare "Capricho arabe" - Francisco Tarrega.

Foto incatenatura interna:
IMG_1806.JPG
IMG_1803.JPG
IMG_20190428_144346.jpg
IMG_20190428_144456.jpg
Quindi 7 listelli di abete a forma di ventaglio per la tavola armonica :bye:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

giannini awn71
Messaggi: 626
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 12:45
Località: catania

Re: Ho acquistato una Alhambra 7PA nuova!

Messaggio da giannini awn71 » mer 01 mag 2019, 23:23

Bellissima...come prevedevo un vero carro armato....secondo me regge benissimo le corde alta tensione .magari non adesso....cavolo mi ero spaventato.....le bionde trecce...e alba chiara...o peggio il gatto e la volpe con una Alhambra di questa classe tutta massello..e non sarà costata neanche poco......meno male...
Cosa stai studiando????...Andreina e Natalia di Antonio lauro e Asturias??????...Auguriiiiiiiiiiiiiiiiii :titanic: :bye: :bye: :bravo:

Gianluca Gaspari
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 42
Iscritto il: mer 04 mag 2016, 22:54

Re: Ho acquistato una Alhambra 7PA nuova!

Messaggio da Gianluca Gaspari » gio 02 mag 2019, 21:23

giannini awn71 ha scritto:
mer 01 mag 2019, 23:23
Bellissima...come prevedevo un vero carro armato....secondo me regge benissimo le corde alta tensione
Le corde raccomandate da Alhambra sono le D'Addario EXP 44 Extra Hard, come riportato sul loro sito.

Balaju
Messaggi: 977
Iscritto il: lun 12 set 2011, 20:12

Re: Ho acquistato una Alhambra 7PA nuova!

Messaggio da Balaju » gio 02 mag 2019, 21:28

Certo che... almeno una carteggiatina alle catene del ventaglio avrebbero potuto darla...
Balaju

giannini awn71
Messaggi: 626
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 12:45
Località: catania

Re: Ho acquistato una Alhambra 7PA nuova!

Messaggio da giannini awn71 » sab 04 mag 2019, 13:25

NOOOOOOOOOOOO COSI è Più ARTIGIANALE......LE EXTRA HARD?????????? :shock: :shock: :shock: Tieni presente che il nostro amico non è ancora a chissà quale livello..con le extra hard suonerebbe al massimo mezz'oretta dopo di che....addio alla mano sinistra....le cose vanno fatti per gradi...prima una bella muta a tiraggio normale...poi quando imparerà a tirare di spalla e non di polso....vedremo :bye:

Avatar utente
BrunoG
Messaggi: 455
Iscritto il: gio 14 mar 2013, 00:55

Re: Ho acquistato una Alhambra 7PA nuova!

Messaggio da BrunoG » sab 04 mag 2019, 16:39

Più artigianale?
Io consiglierei di vedere qualche chitarra di liuteria aperta. :roll:
Certo che ne spari di sentenze. Io per esempio la tensione delle corde in nylon l'ho sempre percepita poco, però se tu dici che ci suonerebbe mezz'ora ci crediamo.
Saluti :bye:

giannini awn71
Messaggi: 626
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 12:45
Località: catania

Re: Ho acquistato una Alhambra 7PA nuova!

Messaggio da giannini awn71 » dom 05 mag 2019, 10:40

BrunoG ha scritto:
sab 04 mag 2019, 16:39
Più artigianale?
Io consiglierei di vedere qualche chitarra di liuteria aperta. :roll:
Certo che ne spari di sentenze. Io per esempio la tensione delle corde in nylon l'ho sempre percepita poco, però se tu dici che ci suonerebbe mezz'ora ci crediamo.
Saluti :bye:
So benissimo come sono fatte le chitarre artigianali...nella mia zona esistono alcuni liutai (semisconosciuti) :lol: ..es Scandurra, e fino agli anni 2000 la buonanima di Lo Verde entrambi a pochi kilometri dal mio domicilio..Non mi piace elargire sentenze o perle di una saggezza che non possiedo....non hai colto l'ironia del mio intervento su uno strumento che di artigianale non ha proprio nulla pur essendo una buona chitarra da studio..
Per quanto riguarda le corde...parlo per esperienza personale...ma forse sto interagendo con il nuovo Paco de Lucia in incognito :bravo: ..in questo caso ..perdona la mia ironia :bye:

Guitarra
Messaggi: 92
Iscritto il: mar 09 feb 2016, 16:13

Re: Ho acquistato una Alhambra 7PA nuova!

Messaggio da Guitarra » dom 05 mag 2019, 15:39

Grazie a tutti per le risposte. Riguardo le corde, ancora non le ho cambiate, anch'io ho letto sul sito web di Alhambra che loro montano le D'Addario EXP44 Extra Hard Tension, ed infatti mi stanno facendo un po' male le dita nei passaggi più critici, ma non molto perché suono da 20 anni e quindi la pelle dei polpastrelli è piuttosto dura. Piuttosto direi che sto facendo un po' di fatica per i pull-off e i hammer-on in termini di sustain. Il sustain non c'è ragazzi, in questo momento.

Le D'Addario EXP 44 Extra Hard Tension tengono un tiraggio totale di 40,79 kg, in futuro vorrò mettere le Hannabach Super High Tension Silver Special (involucro rosso) che tengono un tiraggio di ben 45,2 kg. Le avete mai provate? Ovviamente non ci potrò suonare niente con quelle corde, ma voglio giusto vedere come reagisce la chitarra. Fino adesso le ho messe su tutte le chitarre che ho avuto senza nessun problema tranne che non riuscivo a suonare bene.

Per suonare seriamente vorrò mettere le Hannabach medium tension, oppure le Savarez Cantiga, che però non conosco ma mi hanno consigliato, delle Savarez in passato ho provato le gialle e le rosa e non mi sono piaciute perché troppo sottili e con poco suono nella chitarra su cui le avevo montate all'epoca (Yamaha CG171C).

Ho avuto buona esperienza anche con le Augustine blu (high tension).

Diciamo che negli anni ho notato che alcune corde progettate per durare molto producono un suono meno corposo. Perciò vi parlavo nei topic passati della qualità del suono delle Hannabach, ma della loro purtroppo scarsa durata

Grazie a tutti in anticipo

P.S.: Gli spagnoli arronzano, non solo non carteggiano le incatenature, ma si stava scollando l'adesivo interno in un angolino e con un dito l'ho dovuto premere. Inoltre avete notato quanti sbavi di colla? Invece come aspetti positivi potrei dire la scelta dei legni utilizzati, e la paletta incollata talmente bene al manico, che esteticamente non si nota perché hanno seguito la linea della curvatura, sono rimasto quasi perplesso considerando che stiamo parlando di spagnoli arronzosi.

giannini awn71
Messaggi: 626
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 12:45
Località: catania

Re: Ho acquistato una Alhambra 7PA nuova!

Messaggio da giannini awn71 » dom 05 mag 2019, 18:28

Non capisco perché devi spaccarti le dita con una muta dal tiraggio esagerato....ma una comune muta,,che ne so savarez alliance carbon rosse noooo???????..per quanto riguarda gli spagnoli hai ragione ..sono dove non vedono e dove stravedono...personalmente possiedo anche una spagnola purosangue..top in cedro attacco spagnolo..ma suppongo che se andassi a guardare all'interno troverei la stessa sorpresa...mentre il lato estetico è ineccepibile
saluti

Avatar utente
Pietro
Messaggi: 1819
Iscritto il: ven 09 mar 2007, 16:49
Località: Verona

Re: Ho acquistato una Alhambra 7PA nuova!

Messaggio da Pietro » dom 05 mag 2019, 20:28

Leggo dai messaggi precedenti un dato che sinceramente non ho verificato: Le corde raccomandate da Alhambra sono le D'Addario EXP 44 Extra Hard, come riportato sul loro sito.
Leggo anche che: Le D'Addario EXP 44 Extra Hard Tension tengono un tiraggio totale di 40,79 kg, dato anche questo non verificato... mi fido...

Siccome la questione delle tensioni mi sta' molto a cuore devo dire che queste Extra Hard tension sono più da Alvaro Vitali Che da Rocco Siffredi in quanto una tensione medianormale è considerata sui 42 Kg. La tensione dolce invece è sui 38,4 Kg, al massimo 39,8 Kg. Eccezione fanno le Aquila corde armoniche che tirano di più: nomali sui 44,5 Kg. mentre le tensioni dolci (Alabastro ad es.) sono sui 42,2.
Detto questo se le D'Addario EXP 44 Extra Tension tirano 40,79 Kg non vedo come possano provocare tendiniti, spaccadita o altro visto che non sono proprio così ostiche, anzi trovo saggio raccomandarle per chi inizia o per chi riprende gli studi dopo unaa pausa.

Come già detto non voglio addentrarmi nello specifico ma una attenta verifica sulle tensioni e sulla sensazione tattile è molto importante, anche perchè lo strumento si deve suonare e lo studio deve essere il più agevole possibile; ho già visto troppi giovani bene intenzionati gettare la spugna su strumenti considerati ostici quando di ostico erano principalmente le corde inadatte.

Cordialità - Pietro -

Vincenzo Di Guida
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 474
Iscritto il: gio 29 gen 2015, 20:18

Re: Ho acquistato una Alhambra 7PA nuova!

Messaggio da Vincenzo Di Guida » dom 05 mag 2019, 22:07

Per quanto mi riguarda uso prevalentemente corde Hard tension, preferenzialmente della D’Addario.
Sicuramente le chitarre suonano di più con corde a tensioni alte ma non mi sono mai arrischiato a provare delle Extra Hard.
So che forse sono solo paturnie, ma temo sempre che il ponte possa scollarsi o la tavola creparsi.
Nessun problema, invece, ho mai riscontrato dal punto di vista della fatica e, anzi, le mute a tensione normale mi sembra non oppongano con sufficiente resistenza alle mie dita.
Ho cominciato trent'anni fa tagliando la barba col rasoio elettrico e suonando l'elettrica.
Ora mi rado con sapone e lamette e suono la classica.
Se continuo così nella prossima vita farò la barba con scaglie di selce e suonerò la lira....

giannini awn71
Messaggi: 626
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 12:45
Località: catania

Re: Ho acquistato una Alhambra 7PA nuova!

Messaggio da giannini awn71 » dom 05 mag 2019, 23:11

possiedo due chitarre e in entrambe ho montato le aquila rubino...quindi mi stai dicendo che queste corde tirano oltre 44,05 kg?????

Torna a “Liutai, luthiers”