Vi presento la mia Brahms-Harp!

In questa rubrica potete annunciare gli eventi che vi concernano quali ad esempio : CD, DVD, pubblicazione di libri, magazin, spartiti, la presentazione di chitarre da parte dei liutiai, eventi professionali quali saloni, stages, festival e concorsi.
Questa possibilità è offerta ai professionisti; concertisti, compositori, professori ed organizzatori di manifestazioni, a condizione che essi partecipino anche alla vita del forum, pubblicando, almeno una volta all'anno, un mp3 o un video, o una composizione per chitarra, o un corso in linea. Se queste condizioni non saranno soddisfatte, i messaggi di autopromozione verranno eliminati dai moderatori.
Regole del forum
Autopromozione dei vostri cd, pubblicazioni e sito Internet

Questa possibilità è offerta ai professionisti; concertisti, compositori, professori ed organizzatori di manifestazioni, a condizione che essi partecipino anche alla vita del forum, pubblicando, almeno una volta all'anno, un mp3 o un video, o una composizione per chitarra, o un corso in linea. Se queste condizioni non saranno soddisfatte, i messaggi di autopromozione verranno eliminati dai moderatori.
Solo a riserva di accettare tali condizioni, i professionisti potranno presentare i loro CD, la loro attività, il blog o il sito internet, le loro pubblicazioni di libri o spartiti, nella rubrica di “Autopromozione”, in cui si potrà aprire una discussione, a proprio nome, per promuovere la propria attività professionale, senza alcun limite di messaggi. Nel caso in cui sia già stato aperto un topic in autopromozione, e ne viene iniziato un secondo, dallo stesso professionista, i moderatori uniranno i due topic in un’unica discussione. Non vi è invece alcuna condizione per la presentazione di CD gratuiti, di spartiti gratuiti o di siti non commerciali.
Balaju
Messaggi: 835
Iscritto il: lun 12 set 2011, 20:12

Re: Vi presento la mia Brahms-Harp!

Messaggio da Balaju » dom 18 mar 2018, 16:41

Livio82 ha scritto:
dom 18 mar 2018, 16:28
Io posseggo una copia di tiorba barocca a 10 corde singole non con i piroli ma con le meccaniche per comodità, una specie di Chitarrone a 10 corde a forma di liuto per intenderci! l'accordatura
che uso è quella tipica Barocca ma a seconda dei brani gli ultimi bordoni li posso modificare a piacere.
Puoi postare qualche foto?
Balaju

Livio82
Messaggi: 78
Iscritto il: lun 04 dic 2017, 17:24

Re: Vi presento la mia Brahms-Harp!

Messaggio da Livio82 » dom 18 mar 2018, 16:48

Certo che si, spero che non ti spaventerai, ora è in fase di ristrutturazione, devo apportargli qualche modifica, presto faccio due foto e se riesco le metto sul forum. :okok:

Livio82
Messaggi: 78
Iscritto il: lun 04 dic 2017, 17:24

Re: Vi presento la mia Brahms-Harp!

Messaggio da Livio82 » dom 18 mar 2018, 17:10

:chaud:
Ultima modifica di Livio82 il dom 18 mar 2018, 17:23, modificato 1 volta in totale.

Livio82
Messaggi: 78
Iscritto il: lun 04 dic 2017, 17:24

Re: Vi presento la mia Brahms-Harp!

Messaggio da Livio82 » dom 18 mar 2018, 17:19

[anchor=]Immagine[/anchor] Questa è solo una prova, non riuscivo a postare le foto, domani vi mando qualche foto del mio chitarrone a forma di liuto. :merci:

Avatar utente
Maxi78
Messaggi: 181
Iscritto il: gio 11 set 2008, 18:35
Località: Genova

Re: Vi presento la mia Brahms-Harp!

Messaggio da Maxi78 » dom 18 mar 2018, 20:03

Bella! Sbaglio o è la cattedrale di Strasburgo? :D
Mi unisco alla richiesta: sarebbe molto interessante vedere una foto del tuo strumento!
alessandro lienzo ha scritto:
sab 17 mar 2018, 23:54
Piccola notizia storica, l'antesignana della brahms guitar la possiede il mio maestro. Una 8 corde con un basso in più e un cantino portato a la o sol. Precede quella di galbraith di pochi anni.
L'idea fu condivisa dal mio maestro con Grondona che poi riferì a galbraith.
Rubio sconsiglio tale scelta salvo poi trovare una buona soluzione per il cantino troppo tirato e realizzò il primo modello.
Questa 8 corde l'ho potuta provare e risale ai primi anni 90, pensata per le trascrizioni di chitarra e voce.
Queste sono notizie che non sono mai state diffuse ma meritano di essere conosciute.
Nulla toglie al buon galbraith che attualmente è uno dei pochi chitarristi che ascolto volentieri.
Interessante anche questo retroscena! Sapevo per averlo letto in un'intervista che Galbraith e Grondona avessero discusso di questo progetto. Chi è il tuo maestro? Sarebbe interessante vedere una foto anche di questa chitarra: era una 8 corde normale o aveva già delle particolarità simili alla Brahms di Rubio?
Livio82 ha scritto:
dom 18 mar 2018, 16:28
L' accordatura esatta di questo strumento? Io posseggo una copia di tiorba barocca a 10 corde singole non con i piroli ma con le meccaniche, per comodità, una specie di Chitarrone a 10 corde che posso portare se voglio a 12 corde a forma di liuto per intenderci! l'accordatura che uso è quella tipica Barocca ma a seconda dei brani gli ultimi bordoni li posso modificare a piacere.
Accordatura barocca partendo dalla nota più acuta: fa re la fa re la / sol fa mi re/ do si, mi manca il tredicesimo bordone che doveva essere un la.
La mia chitarra di base è una Brahms, dunque segue l'accordatura tipica della Brahms Guitar, che aggiunge alle sei corde normali una corda all'acuto e una al grave. Le note dalla prima all'ottava corda sono le seguenti:
La4 (440Hz) - Mi4 - Si3 - Sol3 - Re3 - La2 - Mi2 - Si1
Sui bordoni, come dicevo in un precedente post, ho fatto una scelta strana, con un'accordatura rientrante (che mi ha dato parecchie soddisfazioni! :mrgreen: ):
Re2 - Do2 - La1 - Sol1

Il bello dei bordoni, ovviamente, è che in realtà niente è definitivo: non è detto che in futuro non cambi idea sulla loro accordatura! :D
:bye:

Livio82
Messaggi: 78
Iscritto il: lun 04 dic 2017, 17:24

Re: Vi presento la mia Brahms-Harp!

Messaggio da Livio82 » dom 18 mar 2018, 20:13

Maxi78 ha scritto:
dom 18 mar 2018, 20:03
Bella! Sbaglio o è la cattedrale di Strasburgo? :D
Mi unisco alla richiesta: sarebbe molto interessante vedere una foto del tuo strumento!
alessandro lienzo ha scritto:
sab 17 mar 2018, 23:54
Piccola notizia storica, l'antesignana della brahms guitar la possiede il mio maestro. Una 8 corde con un basso in più e un cantino portato a la o sol. Precede quella di galbraith di pochi anni.
L'idea fu condivisa dal mio maestro con Grondona che poi riferì a galbraith.
Rubio sconsiglio tale scelta salvo poi trovare una buona soluzione per il cantino troppo tirato e realizzò il primo modello.
Questa 8 corde l'ho potuta provare e risale ai primi anni 90, pensata per le trascrizioni di chitarra e voce.
Queste sono notizie che non sono mai state diffuse ma meritano di essere conosciute.
Nulla toglie al buon galbraith che attualmente è uno dei pochi chitarristi che ascolto volentieri.
Interessante anche questo retroscena! Sapevo per averlo letto in un'intervista che Galbraith e Grondona avessero discusso di questo progetto. Chi è il tuo maestro? Sarebbe interessante vedere una foto anche di questa chitarra: era una 8 corde normale o aveva già delle particolarità simili alla Brahms di Rubio?
Livio82 ha scritto:
dom 18 mar 2018, 16:28
L' accordatura esatta di questo strumento? Io posseggo una copia di tiorba barocca a 10 corde singole non con i piroli ma con le meccaniche, per comodità, una specie di Chitarrone a 10 corde che posso portare se voglio a 12 corde a forma di liuto per intenderci! l'accordatura che uso è quella tipica Barocca ma a seconda dei brani gli ultimi bordoni li posso modificare a piacere.
Accordatura barocca partendo dalla nota più acuta: fa re la fa re la / sol fa mi re/ do si, mi manca il tredicesimo bordone che doveva essere un la.
La mia chitarra di base è una Brahms, dunque segue l'accordatura tipica della Brahms Guitar, che aggiunge alle sei corde normali una corda all'acuto e una al grave. Le note dalla prima all'ottava corda sono le seguenti:
La4 (440Hz) - Mi4 - Si3 - Sol3 - Re3 - La2 - Mi2 - Si1
Sui bordoni, come dicevo in un precedente post, ho fatto una scelta strana, con un'accordatura rientrante (che mi ha dato parecchie soddisfazioni! :mrgreen: ):
Re2 - Do2 - La1 - Sol1

Il bello dei bordoni, ovviamente, è che in realtà niente è definitivo: non è detto che in futuro non cambi idea sulla loro accordatura! :D
:bye:
Si è la stupenda cattedrale di Strasburgo :okok: Ho messo in carica la mia macchina fotografica, domani faccio qualche foto e poi le posto, premetto che il mio chitarrone sta subendo un po di restauro, comunque le foto dovrebbero rendere l'idea! Si , il bello dei bordoni e che puoi cambiare accordatura quando vuoi. A presto :bye:

Livio82
Messaggi: 78
Iscritto il: lun 04 dic 2017, 17:24

Re: Vi presento la mia Brahms-Harp!

Messaggio da Livio82 » lun 19 mar 2018, 15:06

Vi mando qualche foto del mio chitarrone/liuto 12 corde in fase di restaurazione. I legni sono, per le doghe palissandro e cipresso, il manico e la tratta mogano, la tastiera ebano la tavola abete, ha bisogno di un bel restauro soprattutto di un ponticello nuovo, chi lo possedeva prima aveva fatto una bella frittata.
[anchor=]Immagine[/anchor]
[anchor=]Immagine[/anchor]
[anchor=]Immagine[/anchor]
[anchor=]Immagine[/anchor]
[anchor=]Immagine[/anchor]
[anchor=]Immagine[/anchor]
[anchor=]Immagine[/anchor]
[anchor=]Immagine[/anchor]
[anchor=]Immagine[/anchor]

Balaju
Messaggi: 835
Iscritto il: lun 12 set 2011, 20:12

Re: Vi presento la mia Brahms-Harp!

Messaggio da Balaju » lun 19 mar 2018, 16:46

L'ho commentato in privato...

Per ingentilirlo potresti pensare a trasformarlo in un LIUTO FORTE a 10 corde singole (perché nel capotasto riesco a contare 10 solchi e non capisco dove si posizionino le due corde in più...).
Balaju
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Livio82
Messaggi: 78
Iscritto il: lun 04 dic 2017, 17:24

Re: Vi presento la mia Brahms-Harp!

Messaggio da Livio82 » lun 19 mar 2018, 16:52

Giusto, buona idea ma quello che hai postato è a 8 corde con i piroli, io voglio lasciarlo con le meccaniche, sicuramente riadattarlo sarà un lavorone, potrei rifare altri due solchi molto vicini e aggiungere altre due corde ai due bordoni più bassi come cori accordati una terza minore sopra, se non funziona sarà buona legna da ardere. Si devo ammettere che questo strumento non è molto bello anzi, ma devo dire che quando aveva le corde suonava divinamente bene, un suono di altri tempi. :D

Balaju
Messaggi: 835
Iscritto il: lun 12 set 2011, 20:12

Re: Vi presento la mia Brahms-Harp!

Messaggio da Balaju » lun 19 mar 2018, 18:01

Ho preso delle foto di un liuto forte a 8 corde perché è l'unica che ho trovato in fretta, ma era solo per darti un'idea di come verrebbe un cavigliere di forma triangolare, leggermente sagomato arcuato e NON fissato a 90° esatti. Quest'ultimo è l'aspetto più brutto, oltre alla spropositata grandezza derivante da montare doppie meccanche da chitarra classica!!!
Sarebbe stato meglio se avesse avuto le meccaniche da 12 corde di un LAUD spagnolo; il cavigliere sarebbe venuto molto più piccolo ed elegante...
Balaju

Livio82
Messaggi: 78
Iscritto il: lun 04 dic 2017, 17:24

Re: Vi presento la mia Brahms-Harp!

Messaggio da Livio82 » lun 19 mar 2018, 18:25

Balaju ha scritto:
lun 19 mar 2018, 18:01
Ho preso delle foto di un liuto forte a 8 corde perché è l'unica che ho trovato in fretta, ma era solo per darti un'idea di come verrebbe un cavigliere di forma triangolare, leggermente sagomato arcuato e NON fissato a 90° esatti. Quest'ultimo è l'aspetto più brutto, oltre alla spropositata grandezza derivante da montare doppie meccanche da chitarra classica!!!
Sarebbe stato meglio se avesse avuto le meccaniche da 12 corde di un LAUD spagnolo; il cavigliere sarebbe venuto molto più piccolo ed elegante...
Balaju
Ok, legna da ardere :D

Livio82
Messaggi: 78
Iscritto il: lun 04 dic 2017, 17:24

Re: Vi presento la mia Brahms-Harp!

Messaggio da Livio82 » mar 20 mar 2018, 22:32

Balaju ha scritto:
lun 19 mar 2018, 18:01
Ho preso delle foto di un liuto forte a 8 corde perché è l'unica che ho trovato in fretta, ma era solo per darti un'idea di come verrebbe un cavigliere di forma triangolare, leggermente sagomato arcuato e NON fissato a 90° esatti. Quest'ultimo è l'aspetto più brutto, oltre alla spropositata grandezza derivante da montare doppie meccanche da chitarra classica!!!
Sarebbe stato meglio se avesse avuto le meccaniche da 12 corde di un LAUD spagnolo; il cavigliere sarebbe venuto molto più piccolo ed elegante...
Balaju
[/quote

Questo è un bel liuto, ma ti faccio notare che il cavigliere è a 90 gradi perfetto, ci sono fonti storiche di liuti arciliuti con tratte a 90 gradi perfetto.

Livio82
Messaggi: 78
Iscritto il: lun 04 dic 2017, 17:24

Re: Vi presento la mia Brahms-Harp!

Messaggio da Livio82 » mar 20 mar 2018, 22:33

Livio82 ha scritto:
mar 20 mar 2018, 22:32
Balaju ha scritto:
lun 19 mar 2018, 18:01
Ho preso delle foto di un liuto forte a 8 corde perché è l'unica che ho trovato in fretta, ma era solo per darti un'idea di come verrebbe un cavigliere di forma triangolare, leggermente sagomato arcuato e NON fissato a 90° esatti. Quest'ultimo è l'aspetto più brutto, oltre alla spropositata grandezza derivante da montare doppie meccanche da chitarra classica!!!
Sarebbe stato meglio se avesse avuto le meccaniche da 12 corde di un LAUD spagnolo; il cavigliere sarebbe venuto molto più piccolo ed elegante...
Balaju
[/quote

Questo è un bel liuto, eppure ha il cavigliere a 90 gradi perfetto, ci sono fonti storiche che illustrano liuti e arciliuti con la tratta a 90 gradi perfetta.
[goto=]//www.youtube.com/watch?v=cz6M98-LcTo[/goto]
Ultima modifica di Livio82 il mar 20 mar 2018, 22:38, modificato 2 volte in totale.

Livio82
Messaggi: 78
Iscritto il: lun 04 dic 2017, 17:24

Re: Vi presento la mia Brahms-Harp!

Messaggio da Livio82 » mar 20 mar 2018, 22:34

:okok:

Avatar utente
Maxi78
Messaggi: 181
Iscritto il: gio 11 set 2008, 18:35
Località: Genova

Re: Vi presento la mia Brahms-Harp!

Messaggio da Maxi78 » mar 20 mar 2018, 23:44

beh, effettivamente il cavigliere è un po' singolare, lo strumento però fa la sua figura! :okok: :okok: :okok:
Però non ho capito una cosa: come mai monta dodici meccaniche, se poi era pensato per avere 10 corde? Sarebbe curioso sapere la sua storia, come mai è stato realizzato così?

Torna a “Autopromozione”