La prova delle chitarre al ROMA EXPO GUITARS 2018

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
leonà
Messaggi: 2
Iscritto il: lun 19 feb 2018, 23:05

Re: La prova delle chitarre al ROMA EXPO GUITARS 2018

Messaggio da leonà » gio 03 mag 2018, 15:02

Per pura curiosità tecnico-scientifica, se avessero avuto stesse corde (tensione e durezza), stessa action e manico similare (in soldoni ciò che contribuisce condizionare il musicista a suonare i vari strumenti in maniera un po' differente... almeno finché mani e cervello non si abituano, e qua esperienza aiuta ma nessuno è Robocop), si sarebbe potuto desumere qualcosa, quantitativamente e a grandi linee, sulla predisposizione di quella determinata chitarra a premiare determinate frequenze a discapito di altre.
Purtroppo è un test in condizioni tutt'altro che controllate, però già spannometricamente con l'audio un po' castrato di youtube, si percepiscono strumenti più chiari e più scuri, e la cosa si dovrebbe riflettere sullo spettrogramma.

giannini awn71
Messaggi: 541
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 12:45
Località: catania

Re: La prova delle chitarre al ROMA EXPO GUITARS 2018

Messaggio da giannini awn71 » gio 03 mag 2018, 19:13

Carmine Nobile ha scritto:
mer 02 mag 2018, 16:17
giannini awn71 ha scritto:
mar 01 mag 2018, 20:41
Carmine Nobile ha scritto:
lun 30 apr 2018, 14:17


Come si legge?

:merci:
:shock: :shock: :shock: :shock: :shock:
Invece di fare lo spiritoso, perché non me lo spieghi tu? :bravo:

:)
Perché non ne ho la più pallida idea :D

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 857
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: La prova delle chitarre al ROMA EXPO GUITARS 2018

Messaggio da Carmine Nobile » ven 04 mag 2018, 15:32

giannini awn71 ha scritto:
gio 03 mag 2018, 19:13
Carmine Nobile ha scritto:
mer 02 mag 2018, 16:17
giannini awn71 ha scritto:
mar 01 mag 2018, 20:41

:shock: :shock: :shock: :shock: :shock:
Invece di fare lo spiritoso, perché non me lo spieghi tu? :bravo:

Perché non ne ho la più pallida idea
Ah meno male :chaud: pensavo di essere l'unico... :lol:

Avatar utente
Massimo Di Coste
Messaggi: 4650
Iscritto il: mer 21 set 2005, 07:21
Località: Roma

Re: La prova delle chitarre al ROMA EXPO GUITARS 2018

Messaggio da Massimo Di Coste » sab 05 mag 2018, 06:24

Carissimi, intanto grazie per aver visto il video! ciò detto, ritengo che quella che ad oggi viene chiamata (anche da noi) prova comparativa degli strumenti debba essere chiamata più giustamente esibizione degli strumenti poichè è davvero difficile comprendere delle differenze nell'ascolto di un cosi alto numero di chitarre, per di più di alto livello e suonate tra le altre cose da un grandissimo chitarrista come il nostro Adriano Del Sal!
La comparazione puoi farla su due, tre, quattro chitarre...non di più, perchè sfido chiunque dal vivo a comparare già la quinta chitarra con la prima!
Durante l'ascolto live ci si fa un'idea di quelle che sono state le chitarre che a titolo personale (perchè è chiaro che a questi livelli si entra solo nel personale) possano aver colpito di più. A quel punto la cosa più giusta da fare, terminata la prova, è di andare a mettere le mani proprio su quelle chitarre e solo a quel punto il chitarrista sarà in grado di fare una comparazione seria e reale!
Alla fine questo test diventa una sorta di concerto, e per carità è bellissimo tutto questo specie se a suonare ci sono musicisti di questo spessore, ma proprio per questo il prossimo anno la prova delle chitarre sarà impostata in maniera differente e cambierà anche nome che sarà appunto "esibizione delle chitarre". :)
Chi verrà all'Expo vedrà, anche il nuovo concertista (o la nuova concertista) che abbiamo già scelto in questo senso... :wink: ).

Un caro saluto a tutti!!! :bye:
Signore dammi il sole nelle fredde giornate d'inverno, l'ombra nei caldi giorni d'estate, e una chitarra.....
(preghiera andalusa)

Avatar utente
Giuseppe Gasparini
Allievi tutor
Messaggi: 241
Iscritto il: sab 02 apr 2016, 17:57
Località: Genova

Re: La prova delle chitarre al ROMA EXPO GUITARS 2018

Messaggio da Giuseppe Gasparini » sab 05 mag 2018, 07:32

Ciao Massimo,il prossimo anno ci sarò :ouioui: :bye:

Avatar utente
Massimo Di Coste
Messaggi: 4650
Iscritto il: mer 21 set 2005, 07:21
Località: Roma

Re: La prova delle chitarre al ROMA EXPO GUITARS 2018

Messaggio da Massimo Di Coste » sab 05 mag 2018, 11:23

Giuseppe Gasparini ha scritto:
sab 05 mag 2018, 07:32
Ciao Massimo,il prossimo anno ci sarò :ouioui: :bye:
Ah finalmente!!! :D guarda che ti prendo in parola è??? se non vieni ti mando a prendere.... :mrgreen:
Signore dammi il sole nelle fredde giornate d'inverno, l'ombra nei caldi giorni d'estate, e una chitarra.....
(preghiera andalusa)

Avatar utente
greko
Messaggi: 107
Iscritto il: lun 19 ott 2009, 14:02

Re: La prova delle chitarre al ROMA EXPO GUITARS 2018

Messaggio da greko » dom 06 mag 2018, 17:36

Alcune ulteriori informazioni.
Circa la qualità Youtube, il file sembra essere campionato a 44.1 kHz e compresso in MP3 a 192 kbps.
Non è quindi il massimo (320 kbps sarebbe stato meglio), ma 192 è una velocità che penalizza solo le frequenze oltre i 19 kHz, e parzialmente quelle ta 16 e 19 kHz. Stiamo parlando quindi di frequenze per orecchie bioniche... La parte di sonogramma postata non è interessata da tali limitazioni.

Circa l'interesse scientifico, secondo me la cosa unica è avere lo stesso spettro da 27 chitarre suonate dalle stesse mani e registrate dallo stesso impianto (in particolare, microfono), nella stessa sala. Io incoraggerei tale pratica nel futuro, perché sicuramente pochi al mondo lo hanno fatto, e la cosa ha veramente un grosso valore. L'interesse è infatti comparativo, non assoluto. Non ho postato i dettagli degli spettri (per i tecnici: ottenuti da FFT a 16k campioni, quindi con ottima risoluzione - potete usare semplici programmi come Audacity per verificare di persona), ma l'analisi della parte bassa evidenzia frequenze che potrebbero dipendere (qui non sono abbastanza esperto per affermarlo con certezza) dalla frequenza di accordatura della tavola ecc., quindo i liutai potrebbero ottenere informazioni utili. Di sicuro se ci sono risonanze o "buchi" su certe frequenze, vengono fuori.

Complimenti comunque a Massimo e Gabriele per la professionalità (e pazienza!) nell'ottenere e produrre il filmato, e ovviamente al Maestro Del Sal per la eccezionale "tenuta" esecutiva per oltre un'ora di concerto.

Poi anche io sono del parere che non è con la scienza che si sceglie una chitarra, e che il filmato andrebbe ascoltato in cuffia per il puro piacere della musica, e anche per la qualità dei brani "liberi" che intervallano quelli ripetuti...
Ciao
f

Nota:
il La a vuoto quinta corda è un 110 Hz, il La "cantino" prima corda è un 440 Hz.
La nota più alta (Si sul cantino) è vicina ai 1000 Hz. Giusto per confermare come le armoniche che possono avere un valore per la qualità del suono difficilmente andranno oltre i 15 kHz, e ben poche orecchie (non canine...) saranno in grado veramente di sentirle.

AdC Pontedera
Messaggi: 39
Iscritto il: dom 15 nov 2015, 12:30

Re: La prova delle chitarre al ROMA EXPO GUITARS 2018

Messaggio da AdC Pontedera » dom 06 mag 2018, 17:58

greko ha scritto:
dom 06 mag 2018, 17:36
Nota:
il La a vuoto quinta corda è un 110 Hz, il La "cantino" prima corda è un 440 Hz.
La nota più alta (Si sul cantino) è vicina ai 1000 Hz. Giusto per confermare come le armoniche che possono avere un valore per la qualità del suono difficilmente andranno oltre i 15 kHz, e ben poche orecchie (non canine...) saranno in grado veramente di sentirle.
Giustissimo! Mia svista ... ho alzato tutto di un'ottava.
Riguardo l'mp3: effettivamente è molto difficile distinguere un mp3 a 192 kHz dall'originale. La mia preoccupazione non riguardava il taglio sulle frequenze acute, che infatti sono impercettibili già intorno ai 14 kHz ai non più giovanissimi, ma la "coloratura" ad ampio spettro dovuta ai modelli psicoacustici usati nella compressione. Ma sicuramente mi faccio troppi problemi.
Grazie ancora per gli interesssanti spunti.

Avatar utente
Massimo Di Coste
Messaggi: 4650
Iscritto il: mer 21 set 2005, 07:21
Località: Roma

Re: La prova delle chitarre al ROMA EXPO GUITARS 2018

Messaggio da Massimo Di Coste » ven 18 mag 2018, 04:18

.
Signore dammi il sole nelle fredde giornate d'inverno, l'ombra nei caldi giorni d'estate, e una chitarra.....
(preghiera andalusa)

Torna a “Liutai, luthiers”