Nuova terapia per la distonia focale

Ahi! Ahi! Posture ed ergonomia del Chitarrista.
Questa sezione è dedicata alla discussione relativa ai dolori alle braccia, alle mani alla schiena che spesso affliggoni i chitarristi.
Andrea flamenco
Messaggi: 53
Iscritto il: dom 07 set 2014, 17:09

Re: Nuova terapia per la distonia focale

Messaggio da Andrea flamenco » lun 15 ott 2018, 16:13

Leo Bloom ha scritto:
ven 05 ott 2018, 12:12
Ciao, le mie dita coinvolte sono soprattutto medio e anulare mano destra. Ma in realtà ho appurato che la distonia colpisce indirettamente anche le dita che apparentemente sembrano ''sane'' in quanto le compensazioni che si mettono in atto, spesso inconsciamente, creano una cattiva fluidità generalizzata. Arrivo a dire che tutto il braccio e forse anche altre parti del copro risentono della cosa. Comuqnue è lunga, è dura, ma vinco io, vinciamo noi se lo vogliamo.
Ciao Leo, io stavo per andare a Milano ma in rete non ho trovato molte informazione sulla statistica circa le guarigioni da distonia (presso il centro sol diesis) e sono ancora un po' perplesso se rivolgermi a questa clinica, dopo aver già speso un mucchio di soldi da altre parti.
Comunque questi ultimi commenti hanno riacceso in me un po' di speranza e la voglia di risolvere questo problema , magari almeno in parte…
Non so se sono indiscreto, però se potresti postare un paio di video di come suonavi prima e dopo la terapia, giusto per farsi un'idea… Ciao

Leo Bloom
Messaggi: 29
Iscritto il: lun 27 feb 2017, 11:18

Re: Nuova terapia per la distonia focale

Messaggio da Leo Bloom » mar 16 ott 2018, 13:12

Non ho video da postare. In ambulatorio me li hanno fatti ma è roba loro. Ti consiglio una prima visita di controllo in cui potrai chiedere tutti i chiarimenti necessari al medico che ti visiterà. Poi decidi. Anch'io dopo la prima visita in cui mi fu diagnosticata la distonia, ho aspettato un po' di tempo prima di decidere di iniziare le cure.Certezze NON ce ne sono, questo sia chiaro. Buona fortuna.

speriamo
Messaggi: 10
Iscritto il: lun 29 ago 2016, 17:24

Re: Nuova terapia per la distonia focale

Messaggio da speriamo » lun 14 gen 2019, 17:13

Se possibile, mi piacerebbe sapere se Distonictony, che sta seguendo la terapia di Terrassa, ha fatto altri progressi.
Buona fortuna a tutti

Antonio

carpe
Messaggi: 10
Iscritto il: ven 22 mar 2019, 11:57

Re: Nuova terapia per la distonia focale

Messaggio da carpe » ven 22 mar 2019, 12:00

Buongiorno
Posso chiedere e Leo Bloom come procede?
Grazie infinite

Leo Bloom
Messaggi: 29
Iscritto il: lun 27 feb 2017, 11:18

Re: Nuova terapia per la distonia focale

Messaggio da Leo Bloom » lun 01 apr 2019, 11:13

Ciao, procede bene. La distonia adesso è controllabile anche se ovviamente non posso dire di essere guarito al 100%.
Suono di tutto, ovviamente alcune tecniche come il tremolo o particolari arpeggi virtuosistici fanno ancora fatica.
Recuperare al punto di ottenere una mano ''nuova'' (non è corretto scrivere così ma lo faccio per essere breve e chiaro) , ammesso che sarà possibile, richiederà credo ancora come minimo 1 o 2 anni. Ma devo ammettere che i miglioramenti (adesso molto lenti) ci sono comunque.Ti faccio un esempio pratico : Studio Semplice n.6 di Brower, due anni fa era per me impossibile anche solo PENSARE di eseguirlo. Adesso lo faccio a una discreta velocità e precisione, e ogni mese che passa è sempre meglio. Dipende molto dagli obiettivi che uno si pone, potrei accontentarmi ma prima dell'arrivo della distonia il mio livello era piuttosto alto e mi è difficile rinunciare del tutto a ottenerlo nuovamente. Vediamo, speriamo, suoniamo...
Auguri a tutti.

carpe
Messaggi: 10
Iscritto il: ven 22 mar 2019, 11:57

Re: Nuova terapia per la distonia focale

Messaggio da carpe » lun 01 apr 2019, 14:01

Grazie

Torna a “Posture ed ergonomia del Chitarrista”